Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2016

Centro rifugiati a San Pietro al Tanagro. Quaranta fa muro: “Decisione sbagliata, ci stiamo opponendo”

“Come può un paese di 1.600 persone, delle quali 900 donne e 300 minorenni ospitare un centro di accoglienza come quello che la Prefettura ha voluto aprire nella nostra San Pietro al Tanagro?”. Il sindaco Domenico Quaranta si scaglia contro la decisione di aprire un centro per rifugiati nell’hotel Tanagro da parte di una cooperativa napoletana. Una decisione avallata, evidentemente, dalla Prefettura ma che ha provocato la reazione del primo cittadino il quale ha scritto una nota sia alla Prefettura che a carabinieri, Finanza e Procura di Lagonegro nella quale parla di “impossibilità oggettiva” per un centro del genere. “Abbiamo un solo vigile e la situazione è davvero delicata”. Il Comune di San Pietro al Tanagro – ha fatto sempre sapere Quaranta – ha aderito alle iniziative del Ministero dell’Interno con il bando per un centro Sprar per donna con minori, per un massimo di 15 persone. “Numeri combaciano con la nostra realtà e non con i quasi 100 rifugiati attesi nel nostro paese”.-IT…

Il Ministero riconosce la cassa integrazione per gli operai della Ergon. Cambia anche il liquidatore

Il Ministero ha riconosciuto la cassa integrazione per gli operai della Ergon. Dopo una lunga serie di vicissitudini, quindi, la cassa integrazione dall’11 agosto del scorso anno fino allo stesso giorno di quest’anno è stata riconosciuta e approvata. E’ stata una battaglia portata avanti dal presidente del Consorzio Vittorio Esposito che ha più volte che venisse riconosciuta la cassa integrazione dopo un primo decreto di rigetto. Il problema nasceva attorno alla natura della Ergon e alla possibilità di ripristinare la cassa integrazione. Avallandosi del sostegno degli esperti Altavilla e Lamaida e con il supporto dell’altro commissario liquidatore Nunzio Bernalda, ha più volte presentato la richiesta in ministero per avere l’approvazione. E il 28 giugno il ministero ha detto sì. Non è l’unica novità in seno alla Ergon, lo stesso Vittorio Esposito (che si è detto molto orgoglioso di aver vinto questa battaglia per salvare gli operai della Ergon) e Nunzio Bernalda si sono dimessi dal …

Casalbuono, lettera aperta al Primo Cittadino: “Caro Sindaco, salva il mercato coperto!”

Una lettera aperta al sindaco di Casalbuono Attilio Romano chiede di salvare la struttura del mercato coperto di Calsalbuono. A scriverla è Angela Novellino, giovane cittadina casalbuonese attualmente in Svizzera per motivi di lavoro. La chiusura della struttura sita in piazza Michele Calabria si è resa necessaria per ragioni di pubblica sicurezza, ed in seguito alla relativa relazione del responsabile dell’Ufficio Tecnico Domenico Magliano l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Attilio Romano ha deliberato per la demolizione della struttura, risalente agli anni ’60. La diffusione della notizia del prossimo abbattimento del mercato coperto ha generato un forte dibattito anche sul social network Facebook, in particolare sul gruppo “Sei di Casalbuono se…”. Come sempre le opinioni sono diverse, ma in molti chiedono di salvare la struttura, che pur non avendo una valenza architettonica per i cittadini rappresenta un luogo della memoria e della storia casalbuonese. Ecco la let…

Padula, SS 19: frontale tra due autovetture all’incrocio per la Bussentina. Un ferito

Ancora un incidente stradale sulle arterie del Vallo di Diano.Uno scontro frontale tra due autovetture si è verificato questa mattina nel territorio di Padula, sulla Strada Stradale 19, all’incrocio per Buonabitacolo e verso la SS 517 Bussentina.Le due le autovetture coinvolte sono una Fiat Panda ed una Chevrolet Matiz. Fortunatamente da quanto si apprende le conseguenze non sarebbero gravi per le persone: uno dei due conducenti avrebbe riportato un lieve trauma toracico, ma non si tratterebbe di nulla di preoccupante.Inevitabili rallentamenti sulla SS 19 per permettere la ricostruzione della dinamica dell’incidente da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina e la rimozione delle autovetture incidentate -ITALIA 2TV-

Medici Veterinari Campani sul piede di guerra, a rischio le certificazioni per brucellosi e tubercolosi

In Campania i Medici Veterinari Specialisti Ambulatoriali sono prossimi a proclamare lo stato di agitazione. A rischio quindi, anche nel Vallo di Diano, i controlli ufficiali e le relative certificazioni sanitarie di allevamento per brucellosi e tubercolosi a più di 100mila capi bovini e bufalini. Il SIVEMP, il sindacato maggiormente rappresentativo a livello nazionale dei medici veterinari pubblici passa all’attacco contro le ASL Campane di Caserta, Salerno e Benevento. A far arrabbiare i sindacati c’è il mancato rinnovo di una parte delle ore in convenzione dei professionisti in servizio a Caserta e Salerno, c’è la mancata esecutività dell’attivazione a Benevento del servizio di 20 professionisti per l’espletamento dei piani di profilassi obbligatorie, ed ancora c’è la mancata apertura del tavolo Regionale per l’accordo integrativo regionale. “In particolare –evidenzia Di Franco, Coordinatore Regionale, nonché Nazionale del SIVEMP – si ripete puntualmente la querelle che le ASL di …

Scontro frontale a Marsico. Un giovane muore sul colpo, ferito un ragazzo di Sala Consilina

Drammatico incidente stradale questa sera sulla Ss 598 fondo val d’agri, all’altezza del comune di Marsico Nuovo. Due le auto coinvolte nel forte impatto che è costato la vita ad un giovane ragazzo di Tramutola, morto sul colpo, mentre la madre, che viaggiava con lui, è stata ricoverata presso l’Ospedale di Villa d’Agri. Un altro ragazzo invece è stato trasportato d’urgenza all’ospedale dai sanitari del 118. Un boato spaventoso è quello che hanno sentito gli abitanti del piccolo paese. Per cause ancora in corso di accertamento i due veicoli si sono scontrati ed uno é volato oltre il guardrail, finendo sotto il cavalcavia. La Citroen Cactus che é letteralmente volata giù dal ponte era guidata dal giovane di Tramutola, che ha perso la vita nel tragico incidente. Nell’altra auto, un Audi nera, viaggiava un ragazzo di Sala Consilina, che è stato trasportato in ospedale, e la sua fidanzata. Subito sul posto i Vigili del Fuoco che sono impegnati nelle difficili operazioni di recupero della…

Sala Consilina, Maturità 2016. Si dimette commissario esterno, rinviata terza prova al Classico

Colpo di scena per i ragazzi di una delle sezioni del Liceo Classico “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina impegnati nell’esame di maturità. Questa mattina si sono presentati a scuola per svolgere la terza prova d’esame con tutto il carico di tensione e nervosismo accumulato in vista della prova ma quando sono arrivati in classe hanno scoperto di essere stati tutti “rimandati” e non per colpa loro. Uno dei membri esterni della commissione d’esame infatti ha rassegnato le sue dimissioni dall’incarico. Risultato: la prova questa mattina è stata rimandata molto probabilmente ad oggi pomeriggio. Nel frattempo si è provveduto alla nomina di un nuovo commissario che arriverà da un liceo di Salerno per permettere agli studenti di sostenere la prova.– Erminio Cioffi ondanews–

Polla, casa violata di notte dai ladri, danni per 3mila euro:

Tornare a casa dopo una notte di duro lavoro e trovarla violata dai soliti ignoti. Un dolore quasi fisico quello vissuto da Luigi mercoledì mattina al rientro dal turno di notte nella sua abitazione di Polla, sita sulla Strada Statale 19, a poche centinaia di metri dall’impianto semaforico. Aprire la porta di casa e trovare il caos nelle stanze rivoltate come calzini, vedere i propri mobili svuotati e saccheggiati, e quegli oggetti ritenuti dai ladri senza valore abbandonati sui pavimenti e sparsi ovunque. Comprensibile l’amarezza di Luigi, che ha postato sulla propria pagina del Social Network Facebook le fotografie dell’abuso subito.“Quando la gatta manca il topo balla –scrive Luigi infuriato su Facebook- e a casa mia hanno fatto festa!”. I ladri hanno agito di notte, approfittando dell’assenza di Luigi e della moglie. Nonostante la zona abbastanza centrale nei pressi della trafficata SS 19 i malviventi non ci hanno pensato due volte ad arrampicarsi su una pensilina e raggiungere i…

Strage di Sassano: fissato l’inizio del processo d’appello per Gianni Paciello. In aula il primo dicembre

E’ stato fissato per il primo dicembre del 2016 l’inizio del processo di Appello per Gianni Paciello, il conducente della vettura che travolse e uccise quattro ragazzi a Silla di Sassano. A Potenza, quindi, si deciderà sul ricorso presentato dagli avvocati del barista di Sassano, Alfonso Giuliano e Gennaro Lavitola, nel quale i due legali confutano diversi punti delle motivazioni della sentenza emessa dal giudice Salvatore Bloise. Paciello – si ricorderà – è stato condannato a 10 dieci e 4 mesi per la morte di suo fratello Luigi, che aveva solo 14 anni, i fratelli Giovanni e Nicola Femminella di 17 e 22 anni e di Daniele Paciello di 15 anni, investiti e uccisi dalla sua Bmw davanti al New Club 2000 a Silla di Sassano. La Procura di Lagonegro aveva chiesto 8 anni. I due avvocati nel ricorso hanno sottolineato delle incongruenze che – parer loro – si evincono sia nelle indagini portate avanti dalle forze dell’ordine che dalle varie perizie oltre che si è ribadito – così come fatto nel…

Sala Consilina, Dolo De Lio Campione Nazionale di Pizza senza glutine con i prodotti valdianesi

Vallo di Diano terra di pizzaioli. E’ di Sala Consilina il Campione Nazionale di Pizza senza glutine: Dolo De Lio ha trionfato in questa particolare specialità nei giorni scorsi al “Campionato Nazionale di Pizza Italiana” giunto alla 3^ edizione e svoltosi a le, in provincia di Lecce.Dolo è salito sul gradino più alto del podio della categoria Pizza senza glutine sbaragliando tutta la concorrenza con la sua pizza caratterizzata dall’utilizzo di prodotti tipici del Vallo di Diano, a partire dall’impasto con “grano saraceno” prodotto a Teggiano. La prestigiosa gara è stata organizzata dall’Associazione Pizzaioli Professionisti con il patrocinio dell’Azienda Agricola I Contadini (Natural Food and Life). Le competizioni hanno riguardato le categorie pizza classica, pizza alternativa, pizza puglia, pizza in teglia/metro, pizza senza glutine e pizza dessert. Testimonial della competizione è stato Mingo di Striscia la Notizia, che ha anche premiato Dolo. -italia2tv-

Sala Consilina, oggi e giovedì interruzione del servizio idrico

Dopo lo stop di questa mattina, a causa di urgenti lavori di manutenzione, il servizio idrico a Sala Consilina, limitatamente alla loc./via S. Antonio e alle zone limitrofe, verrà interrotto anche dalle ore 08:30 alle ore 12:00 di giovedì 23 Giugno. Il Comune si scusa, pertanto, per l’inconveniente ma assicura che l’interruzione sarà contenuta nel tempo strettamente necessario all’esecuzione del lavori. “Vi avvertiamo, inoltre, spiega il Comune salese, che alla ripresa della erogazione idrica l’acqua potrebbe assumere una lieve colorazione per un breve periodo: in tal caso vorrete consentire il deflusso dai rubinetti fino a che l’acqua risulti limpida”. Per eventuali ulteriori informazioni, potrà essere contattato il numero verde: 800830500 -italia2tv-

Sala C. Educazione finanziaria. Ieri il convegno promosso da "Copernico"

Parte un nuovo percorso dettato sicuramente dalle necessità del momento. Dopo i recenti avvenimenti che hanno visto molti italiani perdere i loro risparmi si avverte ora forte la necessità di informare il cittadino sulle possibilità economiche e sulle offerte finanziarie. Ancor più i risparmiatori, spaventati dalle notizie diffuse nei mesi scorsi, mostrano timore nell'acquisire pacchetti finanziari di risparmio. Consapevoli delle nuove esigenze del mercato finanziario, ieri sera a Sala Consilina presso l'aula magna delle scuole elementari si è tenuto un incontro che sul tema Finaciale Fitness Educazione finanziaria rivolta ai cittadini e risparmiatori ma anche a imprese del territorio con l'obiettivo di suscitare interesse e attenzione sulla materia economica rendendola non più una materia riservata ai professionisti ed esperti del settore ma accessibile a tutti. Fare in modo che tutti possano avere delle conoscenze anche solo di base in tema finanziario, può essere un fa…

Antenne telefoniche a Buonabitacolo: dopo le sentenze del Tar, il Comune ricorre al Consiglio di Stato

Il Comune di Buonabitacolo ricorrerà al Consiglio di Stato contro le sentenze del Tar che hanno bocciato il diniego dell’Ente per l’installazione delle antenne telefoniche. Lo si evince dalla delibera di giunta firmata dal commissario Raffaella De Asmundis. Nel documento si ripercorre la vicenda – nota – delle antenne telefoniche da installare in località Pennino e che hanno dato vita a una mobilitazione popolare e a vari interventi dell’Amministrazione Comunale e proteste veementi dei cittadini. Tutto ha avuto inizio tra il 2013 e 2014 quando Ericcson, Vodafone e Wind in momenti diversi hanno chiesto l’autorizzazione per la realizzazione di un impianto di telecomunicazioni. In tutti e tre i casi il Comune, con motivazioni solo analoghe, ha emesso distinti provvedimenti di diniego che le tre società hanno impugnato con ricorsi al Tar. Ricorsi accolti in tre date differenti. Il commissario ha così deciso di proporre ricorso al Consiglio di Stato anche in seguito a un incontro con il c…

Italobus nel Cilento: ecco tutte le informazioni su tariffe e orari

Dal 18 giugno al 12 settembre Italo bus raggiungerà il Cilento. Il progetto denominato Cilento Blu Club promosso dall’Assessorato al turismo della Regione Campania prevede un sistema integrato di trasporto che consentirà un collegamento diretto tra le città del centro/nord italia con il Cilento ed il vallo di Diano con una corsa di andata e ritorno di un Italobus Granturismo da 52 posti dalla stazione di Salerno. Il trasferimento da Salerno con Italobus è gratuito e riservato ai viaggiatori Italo in possesso del biglietto integrato treno + bus, provenienti dalle città di Torino-Milano-Bologna-FirenzeRoma-Napoli. Si potrà acquistare direttamente un biglietto Milano – Castellabate senza alcun sovrapprezzo per la tratta interessata dal trasporto su gomma. Italo si fermerà a Castellabate presso il Parcheggio del campo sportivo “A.Carrano” nei seguenti orari dalle ore 10:36 alle 10:41 e dalle 18:50 alle 18:55. Inoltre, i turisti che viaggiano con Italo, e scelgono di soggiornare per un mi…

Sala Consilina, falsi addetti Enel per le vie del centro storico. I cittadini: “Non siamo tutelati”

a Sala Consilina fantomatici e distinti addetti dell’Enel hanno invaso le vie del centro storico. I falsi agenti Enel con la scusa di consegnare la nuova bolletta dell’energia elettrica, comprensiva di canone Rai, cercavano di entrare nelle case dei malcapitati cittadini salesi. A partire dalle 14.30 di oggi più di quattro persone, ben vestite, si sono aggirate per le vie del paese. Indignati gli abitanti del centro storico: “Non siamo tutelati”. Spesso a finire nel mirino di questi truffatori anziani o donne che vivono da sole, ignare vittime di falsi agenti. Ecco quindi piccoli accorgimenti su come difendersi ed evitare spiacevoli episodi: Non aprite la porta di casa a sconosciuti anche se vestono un’uniforme o dichiarano di essere dipendenti di aziende di pubblica utilità. Ricordatevi che prima di fare dei controlli nelle case, gli enti affiggono avvisi nel palazzo. Verificate sempre con una telefonata da quale servizio sono stati mandati gli operai che bussano alla vostra porta…

Sala Consilina, sabato il convegno “Sala Consilina città dell’Auto” con la Proloco

“Sala Consilina città dell’Auto.Da un passato importante a un futuro da costruire” è il titolo del convegno in programma a Sala Consilina sabato 18 Giugno, con inizio alle ore 18:00 nell’ambito della “Mostra Scambio del Nuovo e dell’Usato”, presso la zona industriale PIP. Nel corso del convegno, organizzato dalla Proloco di Sala Consilina, verrà presentato un progetto per la creazione di una rete di imprese per conservare e valorizzare il patrimonio locale di esperienze e professionalità. Interverranno tra gli altri il Sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, il vicesindaco Luigi Giordano, l’Assessore alle attività Produttive Vincenzo Garofalo e il vicepresidente della Proloco, l’ing. Giuseppe Bove. -italia2tv-

Cambio alla guida dei carabinieri di Sala Consilina. Il capitano Corda saluta. Arriva il tenente Acquaviva

Ieri sera il capitano dei carabinieri Emanuele Corda ha salutato, dopo circa tre anni di comando, la Compagnia di Sala Consilina per trasferirsi alla guida di quella di Torre del Greco. A Sala Consilina arriverà Davide Acquaviva, 27 anni a luglio. Corda ha salutato i suoi carabinieri, alla presenza del procuratore di Lagonegro Vittorio Russo, del sostituto Francesca Fresch, del presidente del parco, Tommaso Pellegrino, del sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone e del coordinatore del Pd, Mimmo Cartolano. “Le fortune di chi guida una Compagnia – ha dichiarato il capitano Corda – le fanno gli uomini che comanda, e io sono stato molto fortunato”. Complimenti per l’operato di Corda sono arrivati sia dal procuratore Russo (“comandante esemplare con una carriera assicurata”) che dal presidente Pellegrino (“va via una grande risorsa del nostro territorio”). Da lunedì arriverà a Sala Consilina Davide Acquaviva che – come riporta Lo Strillone – arriva dopo aver compiuto a Torre Annunzi…

Sala Consilina, sotto i riflettori c’è il tema del lavoro: illustri relatori ma manca il pubblico

Finalmente il tema del lavoro torna sotto i riflettori nel Vallo di Diano, grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Sala Consilina, la Banca Monte Pruno e l’Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Sala Consilina. Agli organizzatori va il merito di aver portato nel Vallo di Diano l’Assessore regionale al Lavoro Sonia Palmeri, l’ex Segretario Generale Nazionale CISL Raffaele Bonanni, e lo scrittore e presidente gruppo Techedge Edoardo Narduzzi, che hanno preso parte al convegno moderato da Raffaele Marmo, giornalista del Quotidiano Nazionale e Presidente Miowelfare.Davvero interlocutori di prestigio per affrontare il tema di stretta attualità “Sud, lavoro e politiche attive: la via Campana al Jobs Act” , alla presenza tra gli altri di Antonio Pandolfo, Responsabile Aree Territoriali Banca Monte Pruno, e Gaetano Romanelli, Presidente dell’Ordine Commercialisti ed Esperti Contabili di Sala Consilina. A fare gli onori di casa c’erano il Sindaco di Sala Consil…

In auto con 45 grammi di eroina. Arrestate due persone di Sala Consilina nei pressi di Scampia

Due persone di Sala Consilina di 44 e 47 anni sono state arrestate dal Reparto di Intervento della Polizia Stradale nei pressi di Scampia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati bloccati mentre erano a bordo di un’auto e stavano per immettersi in autostrada per fare ritorno nel Vallo di Diano. A bordo dell’auto gli agenti del RIPS hanno trovato diversi cilindretti contenenti complessivamente circa 45 grammi di eroina. Una delle due persone tratte in arresto era anche evasa dalla misura cautelare degli arresti domiciliari per potersi recare nell’hinterland napoletano e fare rifornimento di droga probabilmente destinata al mercato valdianese e dei comuni delle zone limitrofe. Contestualmente all’arresto è stata effettuata anche una perquisizione da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina nelle abitazioni dei due arrestati, ma non è stato trovato nulla che potesse avere attinenza con l’attività di spaccio. I due adesso s…

Associazione Italiana Arbitri Sala Consilina: Gianpiero Cafaro rieletto Presidente

Gremita sala di via Pozzillo si è tenuta, lunedi 6 giugno, l’assemblea per le elezioni del Presidente Sezionale, e dei due componenti del Collegio dei Revisori alla presenza del Componente del Comitato Regionale Arbitri della Campania Giancarlo Rubino. La votazione, contestualmente all’assemblea biennale che ha approvato il bilancio tecnico e amministrativo ed eletto due componenti del Collegio dei Revisori, ha visto la partecipazione di circa 40 associati. Dopo la lettura della relazione tecnico-associativa da parte del presidente Gianpiero Cafaro, e quella amministrativa-contabile del Presidente del Collegio dei Revisori sezionale Massimo Manzolillo, entrambe approvate all’unanimità, si è provveduto a votare i due componenti del Collegio dei Revisori tra gli associati che si erano candidati per adempiere a questo ruolo. Gli arbitri salesi hanno dunque eletto con 36 voti Nicola Monaco e con 33 voti Giovanna Garone, che sostituiscono i colleghi Ivan Robilotta e Fabio Galatro arrivat…

Smaltiscono illecitamente materiale edile: due denunciati a Padula. Sequestrata maxi area lungo la Ss19

Nel corso delle attività di controllo del territorio nel Vallo di Diano per la repressione dei reati in materiale ambientale ed edilizia, gli uomini del Corpo Forestale dello Stato della stazione di Padula sono intervenuti, su segnalazione pervenuta al numero di emergenza 1515, in località Fontanelle del Comune di Padula lungo la SS19 dove erano in corso lavori di scavo finalizzati all’installazione di un’antenna di telefonia mobile. Durante il blitz, i Forestali hanno accertato che il fondo agricolo interessato dai lavori di scavo, per un superficie di circa 900 metri quadri, era stato utilizzato per smaltire illecitamente circa 1.500 metri cubi di rifiuti provenienti dall’attività edilizia. L’attività di indagine si è conclusa con il sequestro penale dell’area nonché con la denuncia alla Procura della Repubblica di Lagonegro del proprietario e del conduttore del fondo per violazioni alla normativa ambientale ed edilizia.-italia2tv-

Tragedia a Montesano SM, 50enne perde la vita folgorato da una scarica elettrica

Un 50enne è stato trovato privo di vita nella serata di ieri a Montesano sulla Marcellana. Inizialmente si ipotizzava un infarto invece dopo si è capito che l’uomo è rimasto folgorato mentre usava l’idropulitrice nei pressi di alcuni camion. È questa a quanto pare la causa del decesso di Francesco Lasalvia avvenuta in località Tempa San Pietro. L’uomo, un camionista residente nella frazione Scalo di Montesano , è rimasto folgorato da una scarica elettrica partita dall’idropulitrice che stava utilizzando. Sul luogo della tragedia i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina e il 118. La salma del 50enne, si trova nell’ospedale Luigi Curto di Polla a disposizione delle autorità competenti.-italia2tv-

Pertosa: svolta nelle indagini per la morte di Isabella Panzella. Un uomo è sospettato dell’omicidio Si tratta di una persona del posto che già domenica era stata ascoltata dagli inquirenti

Isabella Panzella è stata vittima di un omicidio. I dubbi che fino a ieri mattina hanno avuto gli inquirenti sono diventati certezza dopo l’esame autoptico e dalla serata di ieri un uomo del posto che era stato già ascoltato dagli inquirenti, subito dopo il ritrovamento del cadavere, risulta essere sospettato per l’omicidio della 69enne. Tramonta quindi definitivamente l’ipotesi dell’omicidio stradale. Dall’autopsia sono emersi elementi tali da far pensare che Isabella sia stata ammazzata, forse altrove e poi abbandonata sulla strada dall’assassino, nel tentativo di depistare le indagini. Il cadavere della donna sarebbe stato lasciato di proposito sulla strada da parte di qualcuno con lo scopo di far credere che la pensionata fosse stata investita da un’auto. Sulla salma sarebbero stati riscontarti i segni di un possibile tentativo di strangolamento e a ciò si aggiungono anche degli ematomi localizzati in diverse parti del corpo che potrebbero essere stati causati da pugni o colpi…