Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2016

Impianto di biometano a Sant’Arsenio: giovedì incontro tra i cittadini. Del Negro: “Abbiamo solo ceduto i lotti non autorizzato la costruzione”

Un incontro per discutere sulla possibilità che venga costruito un impianto di produzione di biometano in località Fosso del Mulino. E’ l’autoconvocazione di alcuni cittadini di Sant’Arsenio che il primo dicembre hanno indetto una assemblea nel teatro comunale di Sant’Arsenio a partire dalle 19.30. La questione dell’impianto di biometano è stata messa in evidenza negli ultimi giorni con la pubblicazione sull’albo pretorio del Comune di Sant’Arsenio della cessione di alcuni lotti a un’azienda di Polla (che vede come responsabile Marco Grandino) per la costruzione dell’impianto. Durante la conferenza di commiato dell’Amministrazione Coiro, l’ex assessore Del Negro ha voluto puntualizzare. “Al di là che la decisione era avvenuta già consiglio, la nostra delibera riguarda la mera cessione di lotti nell’area in questione. Non possiamo negare questa vendita se esistono lotti liberi. Ma questo non vuol dire che è stato approvato il progetto dell’impianto di biometano. Questo secondo step de…

Sala Consilina: Tonino Spinelli entra ufficialmente nel Consiglio Comunale Deliberata la surroga della dimissionaria Erminia Pinto

Da ieri Tonino Spinelli ha preso ufficialmente il posto della dimissionaria Erminia Pinto tra i banchi dell’opposizione nel Consiglio Comunale di Sala Consilina. Tonino Spinelli è entrato in coniglio comunale in quanto primo dei non eletti nella lista Positivo Si Cambia alle elezioni amministrative del 2014. Ieri sera il parlamentino cittadino ha deliberato all’unanimità il provvedimento di surroga. Alla richiesta dell’assessore Vincenzo Garofalo di conoscere il motivo delle dimissioni di Erminia Pinto, il capogruppo di Positivo, Antonio Santarsiere, ha risposto che “Erminia Pinto continuerà a fare quello che ha sempre fatto anche se non sarà più seduta in consiglio comunale”. Il neo consigliere Spinelli dopo le parole di benvenuto del sindaco Francesco Cavallone ha auspicato di poter eguagliare il lavoro svolto da chi lo ha preceduto. “Questa è una tappa importante della mia vita. Inizio questo nuovo percorso fiducioso di essere accompagnato costantemente dagli amici di Positivo…

Crisi politica a Sant’Arsenio. Coiro: “Tagliandomi la testa hanno tradito la popolazione”. Accuse verso una regia occulta

Accuse ai tre consiglieri di maggioranza dimissionari, accuse a una presunta regia occulta verso la decisione di sei consiglieri di unirsi e dimettersi e un pizzico di orgoglio per quanto fatto in due anni e mezzo di gestione. Antonio Coiro e i consiglieri rimasti con lui hanno incontrato la cittadinanza di Sant’Arsenio per spiegare quanto avvenuto in questi ultimi giorno con la caduta del primo cittadino. Il dito è stato puntato (soprattutto dall’ex sindaco Coiro, dall’assessore Del Negro e dal consigliere Nicola Ammaccapane) verso Annunziata, Ippolito e Capozzolo, ovvero i tre consiglieri eletti nella lista di maggioranza ma che hanno notificato le proprie dimissioni dal notaio insieme ai tre consiglieri di minoranza. “Devono capire – ha attaccato l’ex primo cittadino – che tagliando la testa al sindaco non hanno fatto un dispetto a me ma hanno mancato di rispetto all’intera cittadinanza che li aveva scelti per portare avanti un progetto”. WhatsApp Image 2016-11-28 at 17.42.14Del N…

Incidente a Sala Consilina. Coinvolte tre auto, due persone in ospedale

È di due feriti il bilancio di un incidente avvenuto questa mattina poco prima delle 10 in via Stradella a Sala Consilina. Per cause in corso di accertamento una Fiat Punto sarebbe andata a sbattere contro una Fiat Stilo ed un’Alfa Romeo 156 ferme a bordo strada. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina e un’ambulanza del 118. Ad avere la peggio è stata una donna di Sala Consilina alla guida della Punto che è stata trasportata all’ospedale “Luigi Curto” di Polla. Le sue condizioni non desterebbero preoccupazione. In via precauzionale anche l’uomo che era bordo della Fiat Stilo è stato trasportato in ospedale. – Erminio Cioffi ondanews –

Sanza, trovati dai Carabinieri i 40 mila euro rubati da un’abitazione. erano nascosti in un vecchio casale

I Carabinieri della Stazione di Sanza a conclusione di alcune attività d’indagine condotte a seguito di alcuni furti perpetrati proprio nel comune di Sanza, sono riusciti ad identificare due degli autori rispettivamente marito e moglie classe 75 e 84, entrambi originari di Vallo della Lucania. La coppia si era resa protagonista di diversi furti su auto, alcuni dei quali commessi nella zona del cimitero di Sanza durante la scorsa estate. L’azione di controllo e la costante attività investigativa inoltre hanno consentito ai Carabinieri di Sanza di riuscire a fare chiarezza su un altro furto commesso alcuni giorni fa ai danni di un cittadino del posto al quale erano stati sottratti circa 40 mila euro in contanti e monili in oro dalla sua abitazione. Grazie all’attività info investigativa posta in essere dalla Stazione Carabinieri, i militari sono riusciti in breve tempo a rintracciare l’intera refurtiva recuperandola in un vecchio casale, luogo scelto dai ladri per occultare il bottin…

Sant’Arsenio, 6 consiglieri comunali depositano le dimissioni. Cade l’amministrazione Coiro

Cade l’amministrazione comunale di Sant’Arsenio guidata da Antonio Coiro. L’atto ufficiale della fine della consiliatura, questa mattina con la consegna all’ufficio protocollo del Comune delle dimissioni da consiglieri comunali sottoscritte dinanzi al notaio nella serata di ieri da Rosario Capozzolo, Orlando Ippolito, Andrea Annunziata e Riccardo Marmo. A protocollare il documento i due consiglieri di opposizione Antonio Ippolito e Luigi Aromando. Si attende ora l’arrivo del Commissario Prefettizio fino all’indizione delle prossime elezioni che probabilmente si svolgeranno la prossima primavera. Una crisi politica iniziata ormai da diverso tempo (nel mese di luglio il sindaco aveva rassegnato le dimissioni, poi ritirate), con l’ultimo atto che ha visto l’abbandono della maggioranza consiliare di Rosario Capozzolo, Orlando Ippolito e Andrea Annunziata. Quest’ultimo ha ricoperto la carica di vice sindaco, fino allo scorso 9 novembre quando ha rassegnato le dimissioni dagli incarichi…

Sala Consilina: dopo il furto la Madonna del Carmine riavrà il suo Bambinello

La Madonna del Carmine riavrà tra le sue braccia la statuetta del Bambinello Gesù. A distanza di circa 9 mesi dal furto messo a segno nella chiesa di San Pietro Apostolo a Sala Consilina, la comunità parrocchiale potrà rivedere in chiesa la statua della Vergine con Gesù Bambino tra le braccia. Purtroppo non sarà la statua originale ma quella realizzata, grazie alle offerte dei fedeli da Antonio Sorrentino, giovane artista di Scafati. La consegna della statua avverrà domenica nella chiesa di San Pietro Apostolo. “Non abbiamo rimediato al danno – ha dichiarato il parroco don Elia Guercio – ma abbiamo colmato il vuoto. Tutto questo è stato possibile grazie alla generosità dei fedeli”. La notizia è stata accolta con entusiasmo dai devoti della Madonna del Carmine. Il furto era stato messo a segno il 3 marzo ed era stato trafugato anche il Bambino Gesù tra le braccia della statua di San Giuseppe. I Carabinieri della Stazione di Sala Consilina, comandati dal luogotenente Cono Cimino d…

Sala Consilina: il 19 novembre Mara Carfagna spiega le ragioni del No al referendum

Sabato 19 novembre alle ore 17.30, nell’Aula Magna delle Scuole Elementari di via Matteotti a Sala Consilina, si terrà un incontro organizzato da Forza Italia e finalizzato a spiegare le ragioni del NO al referendum costituzionale del 4 dicembre. All’incontro interverranno il vicecoordinatore provinciale di Forza Italia Salerno, Valentino Di Brizzi, il senatore Enzo Fasano, coordinatore provinciale di Forza Italia Salerno, e l’onorevole Mara Carfagna, portavoce di Forza Italia alla Camera dei Deputati. Saranno presenti, inoltre, numerosi riferimenti del partito sia a livello provinciale che territoriale. “Forza Italia è costantemente impegnata nello spiegare ai cittadini perché è necessario andare a votare e perché riteniamo che si debba votare NO al referendum del prossimo 4 dicembre – ha dichiarato il vicecoordinatore provinciale Valentino Di Brizzi – Ci auguriamo che il referendum, che è sempre uno strumento di democrazia, possa dimostrare come gli italiani hanno voglia di ripr…

Riparte il progetto per il secondo svincolo dell’A3 a Sala Consilina

il progetto secondo svincolo della A3 Salerno – Reggio Calabria, da realizzare a Sala Consilina, potrebbe vedere la sua realizzazione grazie ad alcune modifiche che saranno apportate da parte dell’ANAS per poter ottenere il nullaosta da parte della Soprintendenza per l’archeologia, le belle arti ed il paesaggio. In seguito ad un incontro che si è svolto al Roma tra i rappresentanti dell’ANAS ed il sindaco di Sala Consilna Francesco Cavallone, l’onorevole Tino Iannuzzi e l’ingegnere Attilio De Nigris, dirigente dell’Area Tecnica del Comune di Sala Consilina, è emersa la possibilità di poter fare una modifica al progetto dello svincolo realizzando una rampa di accesso a raso ed eliminando quella sopraelevata che invece aveva trovato l’opposizione dal parte della Soprintendenza. Il nuovo svincolo, se sarà realizzato, sorgerà in località Trinità di Sala Consilina nei pressi dell’ex stabilimento della Cirio all’altezza del Km. 94 + 118 della Salerno – Reggio Calabria. Complessivamente l…

Nasconde bomba carta in un baule. Arrestato 54 enne di Sassano

Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Sassano, della Compagnia di Sala Consilina, coordinati dal Tenente Davide Acquaviva, hanno arrestato, in flagranza di reato per detenzione illegale di ordigni esplosivi, un 54enne pluripregiudicato del posto. I militari, hanno sequestrato un ordigno esplosivo artigianale del tipo “bomba carta”, nascosto in un baule di ferro nell’abitazione dell’arrestato, contenente circa 150 grammi di miscela esplosiva pirica. La “bomba carta”, dopo la messa in sicurezza dell’area, è stata resa inerme sul posto dai Carabinieri Artificieri del Nucleo Investigativo di Salerno. È stata, inoltre, sequestrata una cartuccia a palla unica Fiocchi cal. 12, detenuta illegalmente poiché non denunciata all’autorità di Pubblica Sicurezza. Questo tipo di cartuccia, oltre ad essere utilizzata per la caccia a particolari mammiferi selvatici di grossa taglia, può essere impiegata per divellere i cardini o la serratura anche di porte blindate. L’arrestato è stato so…

Incidente stradale a Sala Consilina. Ferito 21enne del posto

Se l’è cavata solo con delle lievi ferite un ragazzo di 21 anni di Sala Consilina coinvolto in un incidente stradale avvenuto in tarda mattinata sulla SS226 in località Pastinelle a Sala Consilina. Il giovane era alla guida di una Fiat Punto alimentata a gas quando, per cause ancora in corso di accertamento da parte degli agenti della Polizia Municipale di Sala Consilina, avrebbe perso il controllo dell’auto che prima sarebbe finita contro un muro che costeggia la strada per poi invadere la corsia opposta e finire contro un fabbricato. Il 21enne è riuscito ad uscire da solo dall’abitacolo. Nel frattempo oltre alla Polizia Municipale sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco del distaccamento di Sala Consilina. I caschi rossi sono stati impegnati per mettere in sicurezza l’autovettura ed in particolar modo il serbatoio del gas. Il giovane è stato trasportato da un’ambulanza del 118 presso il pronto soccorso dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla dove è stato sottoposto ad una serie d…

San Rufo: Consorzio Centro Sportivo, disertato l’incontro dell’assessore Angelo Marmo

Un invito restituito al mittente. E’ questo l’epilogo dell’incontro pubblico tenutosi ieri sera al Comune di San Rufo, organizzato dall’assessore Angelo Marmo e al quale erano stati invitati a partecipare Vittorio Esposito, presidente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Centro Sportivo Meridionale, e i componenti del CdA. Incontro convocato dallo stesso Marmo “per affrontare la problematica della gestione e della governance del Consorzio Centro Sportivo Meridionale“. Una serie di interrogativi posti dall’assessore di San Rufo già nell’invito protocollato lunedì scorso e per i quali si sarebbe aspettato una risposta ieri sera. Tra questi Marmo, in particolare, ha chiesto a Vittorio Esposito di spiegare “come mai non ha, a distanza di mesi, mantenuto l’impegno con il Presidente della Provincia di Salerno, alla presenza di Sindaci del Vallo di Diano, di consentire di votare un nuovo Consiglio di Amministrazione che rappresenti politicamente i Comuni Soci e non sia prigioni…

Atena Lucana: ladri rubano carico di sigarette da un’auto. Indagano i Carabinieri

Ha fruttato un bottino di circa 15mila euro il furto messo a segno nel tardo pomeriggio di ieri nei pressi del parcheggio di un grossista di generi alimentari di Atena Lucana. A farne le spese è stato il proprietario di un bar di Silla di Sassano che si era recato alla rivendita di sigarette dei Monopoli dello Stato dove aveva acquistato i tabacchi da rivendere nel suo locale. L’uomo prima di rientrare a Sassano ha fatto tappa al Cash & Carry per fare altri acquisti. La sosta gli è costata cara perché nel frattempo qualcuno ha notato il carico nell’auto ed è riuscito a forzare la portiera dell’auto e a portare via tutte le sigarette. La vittima del furto ha sporto denuncia ai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina che hanno avviato le indagini. Sembra che l’auto utilizzata dal malvivente sia un modello della Fiat. Elementi utili per le indagini potrebbero arrivare dalle registrazioni effettuate dall’impianto di videosorveglianza dell’attività commerciale di Atena Lucan…

Sala Consilina, 26 kg di hashish sequestrati e due arresti: maxi operazione antidroga dei Carabinieri

Due persone arrestate, 26 kg di sostanza stupefacente di tipo hashish (per un valore di 200mila euro circa) sequestrata: è il bilancio della maxi-operazione anti-droga condotta con successo dai Militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, coordinati dal Tenente Davide Acquaviva.Nel corso di controlli preventivi svolti in funzione antidroga ed eseguiti sui traffici veicolari dell’autostrada A3 “Salerno-Reggio Calabria”, i militari dell’Arma hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per concorso nella detenzione ai fini di spaccio di ingente quantitativo di sostanze stupefacenti, due uomini pregiudicati. Si tratta di un 34enne e di un 53enne ex guardia giurata, entrambi originari del vibonese. I Carabinieri hanno sottoposto ad un controllo di polizia i due uomini presso l’area di servizio “Sala Consilina Est”, sull’autostrada A3. A seguito della perquisizione veicolare effettuata sull’auto in uso ai due, i militari hanno rinvenuto e sequestrato, occ…

Consorzio Centro Sportivo Meridionale. Angelo Marmo invita Esposito al confronto

Questa mattina il consigliere comunale di San Rufo delegato allo Sport Angelo Marmo ha protocollato un invito a Vittorio Esposito, Presidente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Centro Sportivo Meridionale, e ai componenti del CdA, Beniamino Curcio, Carmine Cocozza, Angelo Maria Carucci e Angela D’Alto, per un incontro pubblico che si terrà giovedì 10 novembre alle 18.00 presso l’Aula Consiliare del Comune di San Rufo. L’incontro, come si legge nell’invito, è stato convocato “per affrontare la problematica della gestione e della governance del Consorzio Centro Sportivo Meridionale“. Marmo, in particolare, chiede a Vittorio Esposito di spiegare “come mai non ha, a distanza di mesi, mantenuto l’impegno con il Presidente della Provincia di Salerno, alla presenza di Sindaci del Vallo di Diano, di consentire di votare un nuovo Consiglio di Amministrazione che rappresenti politicamente i Comuni Soci e non sia prigioniero del Direttore Generale che ormai è autoreferenziale e ra…

Sala Consilina senza carcere è la soluzione “Migliore” – Il Sottosegretario alla Giustizia ieri a Teggiano "tiepido" sulla riapertura del carcer

La riapertura del carcere di Sala Consilina, nonostante la sentenza del TAR che ha annullato il provvedimento di chiusura, inizia a diventare un miraggio. A gettare acqua sul fuoco della speranza, accesa dai giudici amministrativi, ci ha pensato ieri pomeriggio a Teggiano il Sottosegretario alla Giustizia Gennaro Migliore in occasione di un convegno dedicato alla stato di salute delle carceri in Italia. Migliore nel suo intervento e nell’intervista rilasciata alla stampa ha fatto capire che il Dicastero di via Arenula ricorrerà al Consiglio di Stato contro la sentenza del TAR di Salerno, ma ha aggiunto anche che questo potrebbe non accadere se il comune dovesse decidere di rinunciare alle sue pretese, nonostante la vittoria al TAR. Parole che, da qualcuno in platea, sono state interpretate come una chiusura preventiva a qualsiasi possibilità di poter far tornare a Sala Consilina la casa circondariale. Non la pensa così invece il Presidente del Tribunale di Lagonegro Matteo Claudio …

Monte San Giacomo: dopo 23 anni il Comune ottiene un maxi risarcimento dall’Enel

Dopo 23 anni il Comune di Monte San Giacomo ha ottenuto un risarcimento di circa 300mila euro da parte dell’Enel e altri imputati, ritenuti responsabili di un incendio che nel 1993 aveva distrutto centinaia di ettari di bosco di proprietà comunale. La storia ha inizio nell’estate del 1993 quando in località Mancose-Paramicito, nel tratto attraversato da un elettrodotto di proprietà dell’Enel, si sviluppò un incendio che tenne impegnate per circa due giorni le squadre degli operai dell’antincendio boschivo della Comunità Montana. Il Comune, anche allora rappresentato dal sindaco Raffaele Accetta, decise di fare causa all’Enel per chiedere il risarcimento dei danni visto che a causare l’incendio era stato il contatto tra il ramo di un albero con un cavo dell’elettrodotto. Inizia così una vicenda giudiziaria presso il Tribunale di Sala Consilina per poi concludersi, quest’anno, presso il Tribunale di Lagonegro. L’Enel aveva sostenuto in giudizio che la responsabilità dell’incendio fos…

Ubriachi e drogati alla guida: ritirate le patenti a due giovani del Vallo di Diano

La Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, comandata dal Tenente Davide Acquaviva ha deferito in stato di libertà due maggiorenni del Vallo di Diano e segnalato quattro giovani per uso di sostanze stupefacenti. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno ritirato le patenti di due giovani, uno di Sala Consilina (SA) e l’altro di Roccadaspide (SA). Il primo è stato trovato positivo all’alcooltest mentre l’altro era alla guida sotto sostanze stupefacenti. Nel corso del servizio i Carabinieri di Sant’Angelo a Fasanella hanno sequestrato un fucile sovrapposto Franchi cal. 12 ed una doppietta Cockerill cal. 16. Sulle strade del Vallo di Diano sono stati eseguiti numerosi controlli sequestrando circa 10 grammi di hashish e marijuana a quattro giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni che venivano segnalati per uso personale di stupefacenti alla Prefettura di Salerno. Sono state elevate 25 contravvenzioni per euro 6.000 circa, ritirate 3 patenti di guida e sequestrati 3 veicoli per manca…

Picchiata selvaggiamente una 20enne in un locale notturno del Vallo di Diano

Si è ripetuto ancora una volta. Un grave episodio di cronaca che meriterebbe l’attenzione delle Forze dell’Ordine prima che accada l’irreparabile. In un nota discoteca del Vallo di Diano una ragazza 20enne originaria di Sapri sabato notte è stata aggredita e violentemente pestata a sangue da altre due ragazze originarie di Sala Consilina. La violenta aggressione, senza apparenti motivi, se non un involontario sguardo di troppo, si è consumata nel bagno del noto locale pubblico dove le due ragazze salesi, in preda ai fumi dell’alcol o di chissà cos’altro, hanno picchiato selvaggiamente la ragazza di Sapri procurandogli evidenti ferite al volto ed ematomi. Un episodio non nuovo per le due “bad girl” salesi che poi sono state allontanate dal servizio d’ordine del locale. Un comportamento che le due ragazze hanno mostrato in molteplici episodi; un atteggiamento da “dure”; un fenomeno di bullismo al femminile che rappresenta un vero e proprio campanello d’allarme. Dura la reazione di molt…