30/11/16

Impianto di biometano a Sant’Arsenio: giovedì incontro tra i cittadini. Del Negro: “Abbiamo solo ceduto i lotti non autorizzato la costruzione”


Un incontro per discutere sulla possibilità che venga costruito un impianto di produzione di biometano in località Fosso del Mulino. E’ l’autoconvocazione di alcuni cittadini di Sant’Arsenio che il primo dicembre hanno indetto una assemblea nel teatro comunale di Sant’Arsenio a partire dalle 19.30. La questione dell’impianto di biometano è stata messa in evidenza negli ultimi giorni con la pubblicazione sull’albo pretorio del Comune di Sant’Arsenio della cessione di alcuni lotti a un’azienda di Polla (che vede come responsabile Marco Grandino) per la costruzione dell’impianto. Durante la conferenza di commiato dell’Amministrazione Coiro, l’ex assessore Del Negro ha voluto puntualizzare. “Al di là che la decisione era avvenuta già consiglio, la nostra delibera riguarda la mera cessione di lotti nell’area in questione. Non possiamo negare questa vendita se esistono lotti liberi. Ma questo non vuol dire che è stato approvato il progetto dell’impianto di biometano. Questo secondo step dell’eventuale progetto riguarda altre autorizzazioni e altri enti pubblici, non solo il Comune”. Opposizione e consiglieri “dissidenti” prima della sfiducia avevano invece attaccato la giunta che aveva approvato il tema. L’azienda invece ha parlato dicendo che l’eventuale impianto non avrebbe impatto con l’ambiente. I rifiuti organici stoccati non saranno bruciati e il biometano sarebbe prodotto dalla macerazione senza ossigeno degli stessi. Nell’incontro di giovedì primo dicembre si cercherà di comprendere cosa possa accadere in futuro.-italia2tv-

0 commenti:

Posta un commento