Passa ai contenuti principali

Post

Scatta il turn over amministrativo a Montesano. Entrano in Giunta Gagliotta, De Paolo e Radesca

Scatta il turn over a Montesano sulla Marcellana come annunciato durante la campagna elettorale del 2016. A poco più di due anni e mezzo dall’insediamento dell’Amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Rinaldi, così come stabilito dall’accordo siglato dai consiglieri della maggioranza, si è proceduto all’avvicendamento degli assessori. Entra in Giunta con la carica di assessore, il consigliere Giuseppe Gagliotta che ricoprirà le deleghe riguardanti lo Sport, Attività Produttive, Sportello Imprese, Termalismo e Protezione Civile. In Giunta entra inoltre il consigliere Michelina De Paolo che ricoprirà le deleghe al Turismo, Randagismo e Decoro Urbano. Rimane in Giunta Rosanna Pepe con la deleghe riguardanti le Politiche Giovanili, Rapporti con Associazioni, Innovazioni e Trasporto. Nominato nuovo vicesindaco Francesco Radesca al posto di Nicola Bianculli. Il neo vicesindaco ricoprirà, inoltre, la delega ai Rapporti con gli Enti Sovracomunali. Escono dalla Giunta e rimangono in…
Post recenti

Fondi dal Ministero dell’Interno. La senatrice Gaudiano annuncia i Comuni beneficiari del Salernitano

Ad inizio anno il Vicepresidente del Consiglio e ministro dell’Interno Matteo Salvini ha stanziato una serie di fondi per i Comuni con meno di 20mila abitanti che devono essere investiti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale in generale. Attraverso un post sulla sua pagina Facebook, la senatrice del Movimento 5 Stelle Felicia Gaudiano rende noto il totale del contributo dato ai Comuni del Salernitano. Il contributo è assegnato a tutti i Comuni in misura differenziata sulla base della popolazione: 100.000 euro per i Comuni con popolazione ricompresa tra 10.001 e 20.000 abitanti, 70.000 euro per i Comuni con popolazione ricompresa tra 5.001 e 10.000 abitanti, 50.000 euro per i Comuni con popolazione ricompresa tra 2.000 e 5.000 abitanti e 40.000 euro per i Comuni con popolazione inferiore a 2.000 abitanti. I lavori dovranno iniziare entro il 15 maggio. Nello specifico al Comune di Bellizzi, Campagna, Castel San Giorgio e Sala Consilina so…

I cacciatori valdianesi abbandonano centinaia di bossoli: raccolti dalle Guardie Venatorie Italcaccia

Raccogliere i bossoli sparati con i propri fucili è un obbligo per ogni cacciatore, che però purtroppo non sempre viene adempiuto, con gravi conseguenze per l’ambiente e per la natura.Accade anche nel Vallo di Diano che i bossoli vengano abbandonati nel corso delle battute e non recuperati, e adesso che la stagione di caccia si è conclusa sono numerose le segnalazioni di questa dannosa violazione delle norme vigenti, che ha lasciato un po’ ovunque bossoli e cartucce deleteri per l’ambiente.Per questo motivo le Guardie Venatorie dell’Associazione Italcaccia, operanti nel territorio di Ambito Territoriale di Caccia 2 (ATC 2), che comprende un vasto territorio a sud di Salerno ed anche molti comuni del Vallo di Diano, hanno organizzato domenica una giornata dedicata alla pulizia di alcune aree dove erano stati segnalati bossoli abbandonati, che si è svolta nei boschi e nei territori di caccia valdianesi.Un modo per arginare il fenomeno, e per sensibilizzare contro quella che non è solta…

La Provincia non realizza la palestra dell’istituto superiore di Polla, il Comune si riprende l’area dell’ex Commerciale

La giunta del Comune di Polla di fronte alle inadempienze della Provincia di riprende l’area l’edificio scolastico provinciale che ospita l’I.P.S.S. di Polla. La cessione – nel 2000 – era finalizzata alla realizzazione, da parte della Provincia di Salerno, di un ampliamento dell’edificio scolastico, in particolare la realizzazione di una palestra. “A oggi – scrive il Comune di Polla -, l’intervento di ampliamento previsto dalla Provincia non risulta essersi concretizzato, inoltre alla delibera non risulta essere seguito nessun ulteriore atto e per questo il responsabile dell’Area Tecnica ha comunicato alla Provincia di Salerno l’avvio della procedura finalizzata alla revoca della cessione dell’area comunale circostante l’edificio scolastico provinciale”. Il progetto del Comune si legge sulla delibera di giunta è quello di creare un palazzetto dello sport.-italia2tv-

A Sala Consilina inaugurato Planet Fit: 500 mq attrezzati, personal trainer e sport per tutti 7 giorni su 7

Taglio del nastro a Sala Consilina per Planet Fit, la nuova palestra gestita da Carmine Manzo in collaborazione con Federica D’Auria, pluripremiata atleta già campionessa mondiale di body building. Dopo diversi anni vissuti fuori zona Carmine ha deciso di tornare nel Vallo di Diano e di investire a Sala Consilina, allestendo un ampio spazio di circa 500 mq dotato delle più moderne attrezzature, dove è possibile praticare diversi tipi di sport, tra i quali fitness, body building, calisthenics e crossfit.“Ma dove soprattutto –assicura Carmine ai nostri microfoni- un valore aggiunto sarà dato dall’attenzione e dalla professionalità dedicata agli utenti e alle loro esigenze, con personal trainer e percorsi personalizzati. Perché lo sport è bello sempre e a tutte le età, dosando ovviamente le attività in base alle proprie esigenze”.Planet Fit è aperto tutti i giorni della settimana in via Barra 278 a Sala Consilina: dal lunedì al venerdì dalle 7:00 alle 23:00, ed anche il sabato e la dome…

Femminicidio di Sala Consilina. Perde la vita in carcere Gimino Chirichella, compagno di Violeta Senchiu

E’ morto Gimino Chirichella, il 48enne di Sala Consilina accusato dell’omicidio pluriaggravato della compagna, la 32enne rumena Violeta Mihaela Senchiu, avvenuto lo scorso novembre.L’uomo si trovava richiuso nel carcere di Foggia e ha perso la vita questa mattina. Chirichella, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, lo scorso novembre si era recato presso un distributore di carburanti acquistando due taniche di benzina e, una volta tornato nel suo appartamento di località Sagnano in cui viveva da qualche anno con la giovane compagna, aveva riversato il liquido infiammabile sul pavimento dandogli fuoco nel tentativo di togliere la vita alla donna.Violeta, occorre ricordare, perse la vita presso il Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli dopo diverse ore di agonia. – Claudia Monaco ondanews –

A Casalbuono la magia e l’arte di Peppe Servillo e dei Solis String Quartet

Applausi a scena aperta delle circa 200 persone ieri sera al Teatro comunale “Massimo Troisi” di Casalbuono, che hanno assistito all’esclusivo spettacolo musicale di Peppe Servillo e dei Solis String Quartet. Sul palco i brani tratti dall’album “Presentimento” una raccolta di canzoni classiche napoletane ispirate ai rapporti d’amore e reinterpretate dalla voce calda di Peppe Servillo. La raccolta e quindi anche il live, spazia tra brani famosi e meno conosciuti, composti nella prima metà del XX secolo, di autori come E.A. Mario, Pisano, Cioffi, Raffaele Viviani, Nicolardi, Nardella e tanti altri. Il tutto accompagnato da un quartetto d’archi d’eccezione formato da: Vincenzo Di Donna e Luigi De Maio (violino), Gerardo Morrone (viola) e Antonio Di Francia (violoncello e chitarra). Il teatro un gioco che va preso seriamente, come ricorda anche in veste di padrone di casa della rassegna, l’attore Enzo D’Arco. Cantante, attore e autentico istrione, tutto questo è stato Peppe Servillo, che…