Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2018

Sant’Arsenio: presentato il progetto per il recupero dei borghi. Pica:”L’obiettivo è la valorizzazione”

Si è svolto ieri, nell’aula consiliare del Comune di Sant’Arsenio, l’incontro pubblico promosso dall’Amministrazione guidata da Donato Pica per informare i cittadini sul finanziamento dei progetti integrati per il recupero dei borghi rurali della Campania e in particolare sul bando relativo al Progetto Collettivo di Sviluppo Collettivo Misura 7.6.1. Presenti in sala il sindaco Donato Pica, il Responsabile dell’area urbanistica del Comune Attilio De Nigris e gli architetti Amalia Faggini e Sofia Cerruti. “L’obiettivo del progetto è quello di favorire il miglioramento e la valorizzazione delle nostre aree rurali – ha spiegato il primo cittadino – e per i provati ci sono due tipologie di intervento previste. Da una parte gli interventi mirati al rifacimento delle facciate nel rispetto di determinati criteri, dall’altra la trasformazione di immobili in residenze turistiche, come bed and breakfast“. Il progetto collettivo, inoltre, vedrà affiancati agli interventi privati anche quelli …

Sala C. Gli ulivi della Villa Comunale all'IIS Cicerone. Stamane la consegna dell'olio prodotto dagli studenti dell'agrario

Giovedi 25 gennaio presso l'aula consiliare del Comune di Sala Consilina i ragazzi dell'istituto Professionale Statale per l'Agricoltura e i Servizi Rurali hanno consegnato all'amministrazione comunale l'olio frutto del raccolto delle olive dalle piante dimorate nella Villa Comunale. Lo scorso novembre, l'amministrazione guidata dal Sindaco Francesco Cavallone ha affidato la gestione delle piante di Ulivo per 3 anni ai ragazzi dell' Agrario che, nelle successive settimane, si è occupato della raccolta e della macinazione delle olive nell'ambito delle attività didattiche,. Un'esperienza particolarmente importante anche dal punto di vista formativo che ha consentito agli studenti di toccare con mano e di ammirare il frutto del loro lavoro, seppur in questa fase si tratta di studio. Oltre ad essere stata un'iniziativa di grande valore didattico che proseguirà pe ri tre anni anche con la fase dedicata alla cura delle piante di Ulivo e alla messa a …

Scatta il turn over amministrativo a Montesano sulla Marcellana. Nicola Bianculli è il nuovo vicesindaco

Parte il turn over, come annunciato durante la campagna elettorale del 2016, per la carica da vicesindaco a Montesano sulla Marcellana. Il sindaco Giuseppe Rinaldi, tramite apposito Decreto, ha nominato vicesindaco Nicola Bianculli, già assessore con delega al Personale, Regolamento Comunale, Centro Storico e Contenzioso. La carica fino ad oggi era stata ricoperta da Giuseppe Larocca che manterrà l’assessorato con delega al Bilancio, Efficientamento energetico, Illuminazione, Edilizia privata. Il turn over fu stabilito in campagna elettorale da Rinaldi e confermato subito dopo l’elezione nel giugno 2016 per favorire e permettere a tutti i membri dell’Amministrazione di fare così esperienza politico-amministrativa. “La maggioranza– dichiara Rinaldi ad Ondanews – è compatta e contenta di questa scelta. Mi sono trovato bene con l’assessore Larocca che è stato all’altezza dell’incarico conferito all’inizio. Continuiamo ora tutti insieme ad andare avanti e a lavorare uniti“. – Cla…

Il Liceo Artistico di Teggiano avvia una collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Napoli

Il Liceo Artistico di Teggiano in rete con l’Accademia delle Belle Arti di Napoli nell’ambito delle attività finalizzate alla promozione della seconda annualità del progetto “I Tesori Nascosti della Campania”. E’ stato firmato ieri, infatti, presso la sede dell’Accademia delle Belle Arti in Via S. Maria di Costantinopoli a Napoli, il Protocollo d’intesa con la rete dei Licei Artistici della Campania di cui la scuola superiore di Teggiano fa parte, per condividere le “norme sulla promozione della cultura umanistica, sulla valorizzazione del patrimonio e delle produzioni culturali e sul sostegno della creatività”. Presenti all’importante evento, tra gli altri, coordinato dal Dirigente Rocco Gervasio, il Direttore dell’Ufficio scolastico regionale Luisa Franzese, il Direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli Giuseppe Gaeta, la coordinatrice della rete dei Licei artistici della provincia di Salerno Ester Andreola e, su delega del Dirigente scolastico Rocco Colombo, il pro…

Merendina “scaduta” da 20 giorni nel kit della mensa della scuola di Sala Consilina

Una merendina scaduta da oltre venti giorni nel kit mensa di una bambino dell’asilo di San Rocco a Sala Consilina. Ad accorgersi dell’accaduto la mamma del piccolo alunno in quanto il bambino non aveva consumato la merendina e l’aveva riportata a casa. La donna una volta controllato la confezione si è accorta che la merendina era da “consumarsi preferibilmente entro il 3 gennaio 2018″. Immediata è scattata la protesta e l’allarme tra i genitori dei bambini che potrebbero aver consumato qualche merendina. Occorre anche dire che altre mamme hanno controllato il kit mensa e gli snack non erano risultati scaduti. Sarà quindi avviata una serie di accertamenti per comprendere cosa sia accaduto e anche per verificare se la merendina rientrava nel menù offerto dalla ditta che si occupa della mensa.Ovviamente nelle prossime ore si attende anche l’eventuale posizione della ditta. -italia2tv-

Sanità, per Annunziata il Vallo di Diano è tra le priorità del Governatore De Luca

“Il Vallo di Diano e le sue strutture sanitarie sono tra le priorità del Governatore De Luca”. Parola di Sergio Annunziata, Presidente della Conferenza dei sindaci dell’Asl Salerno, che ci tiene a sottolineare come il Presidente della Campania Vincenzo De Luca abbia tenuto in debita considerazione le esigenze del territorio valdianese nel nuovo piano sanitario approvato qualche giorno fa dalla Regione. “Non solo, afferma Annunziata, vengono garantiti i posti letto e servizi già esistenti, ma vengono anche salvaguardati servizi importantissimi grazie alla deroga per i punti nascita, il mantenimento del servizio di oncologia ambulatoriale, il ripristino del servizio psichiatria con 6 posti a Polla, e poi le Unità Complesse di Cure Primarie a Sant’ Arsenio con 700mila euro di investimento. Attenzioni, continua Annunziata, che vanno ad aggiungersi a quanto già fatto per la rete dell’emergenza e dei servizi territoriali, con l’arrivo di medici, infermieri e OSS e con l’espletamento di con…

Vasto incendio a Padula, le fiamme distruggono completamente un fienile di 100 mq e 50 rotoballe

Sono durate diverse ore, nella serata di ieri, le operazioni di spegnimento di un incendio divampato in un fienile in località Carrarola, a Padula Scalo.L’allarme per le fiamme, sviluppatesi per cause in corso di accertamento, è scattato poco prima delle 19:00.Sul posto i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina, guidati dal responsabile Luigi Morello, che per la difficoltà dell’intervento hanno richiesto l’ausilio di una ulteriore autobotte fatta giungere da Salerno.A supportare i caschi rossi i volontari dell’Associazione Protezione Civile Vallo di Diano di Padula, intervenuti in ausilio dei Vigili del Fuoco con una autobotte da 6mila litri e con la loro macchina per movimento terra “terna”, che si è rivelata particolarmente utile per “smassare” il fieno e favorire lo spegnimento delle fiamme.L’intervento di spegnimento è durato circa 4 ore, reso particolarmente complesso dal materiale infiammabile contenuto all’interno della struttura e dal forte sviluppo di calore cau…

Scelta degli scrutatori a Teggiano. La proposta dell’opposizione: “Disoccupati tra i primi a dover essere sorteggiati”

Dall’opposizione di Teggiano, e in particolar modo i consiglieri Crescenzio de Paola e Velia de Paola, arriva una proposta per la scelta degli scrutatori per le elezioni del 4 marzo. “In riferimento alle modalità e ai criteri di selezione da adottare per le consultazioni elettorali propongo alla Commissione elettorale di “procedere tramite sorteggio dei nominativi compresi nell’albo degli scrutatori. Garantire l’alternanza al seggio escludendo dal sorteggio coloro che hanno ricoperto l’incarico nell’ultima consultazione elettorale, garantire la parità di genere, riservare il primo sorteggio a coloro che si trovano in stato di disoccupazione”. La missiva di proposta è stata presentata alla Commissione elettorale e al sindaco Michele Di Candia.-italia2tv-

Teggiano avrà la sua aviosuperfice entro il 28 maggio 2019. Di Candia: “L’opera sarà a disposizione del Vallo di Diano e Golfo di Policastro”

Sono iniziati, infatti, i lavori di sistemazione ed ammodernamento dell’aviosuperfice “Vallo di Diano” per un importo pari a 1.390.100, 35 euro, un’opera nata dalla volontà dell’amministrazione comunale di Teggiano guidata dal sindaco Michele Di Candia e destinata a servizi socio-sanitari e come area funzionale di interporto per la logistica delle merci. Ad annunciarlo il primo cittadino del paese, il quale ha ribadito che l’opera sarà disponibile non solo per Teggiano ma per tutto il comprensorio valdianese e il Golfo di Policastro.-italia2tv-

Il comune di Sala Consilina presenta un progetto per la “demolizione e ricostruzione della scuola di Sant’Antonio”

Lo scorso mese di agosto il MIUR ha pubblicato un bando finalizzato alla presentazione di proposte progettuali che prevedessero tra le altre cose “interventi di riqualificazione degli edifici scolastici (efficientamento energetico, sicurezza, attrattività e innovatività, accessibilità, impianti sportivi, connettività), anche per facilitare l’accessibilità delle persone con disabiliti”. Il bando era rivolto agli enti locali proprietari degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico statale delle 5 regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia). Il comune di Sala Consilina ha deciso di “rispondere” all’avviso del Mistero candidando una proposta progettuale che prevede: la “Demolizione e la ricostruzione con diversa distribuzione plano-altimetrica e sistemazione aree esterne dell’edificio scolastico Sant’Antonio”. Il bando prevede finanziamenti per diversi interventi da poter mettere in atto sulle strutture. Tra questi: l’ adeguamento e miglioramento sismic…

Nessun grillino del Vallo di Diano tra i candidati al Parlamento: il Movimento 5 Stelle del territorio appare spaccato

Le parlamentarie hanno partorito i candidati per il Movimento 5 Stelle della Campania e della provincia di Salerno. Al di là dei nomi, già noti da alcune ore, occorre sottolineare che così come è accaduto per altri partiti, anche il popolo “grillino” del Vallo di Diano non è riuscito a far emergere alcun nome del territorio. E anzi le voci di divisioni interne al comprensorio sono molteplici e comunque confermano una situazione fragile del Movimento nel territorio valdianese con una serie di frizioni e fratture locali e localistiche che sono andate a incidere sull’intero movimento. Insomma a quanto pare i 5 stelle del Vallo di Diano ripercorrono il modus operandi della vecchia politica locale: uno per tutti e tutti divisi. Ulteriore conferma a questa situazione sono alcuni commenti dei possibili candidati e degli esclusi dalle parlamentarie. “Bisogna solo far gli auguri e sostenere i nostri candidati – scrive Igino Cappelli ma che poi aggiunge -. Trovo bislacco leggere di gente che l…

Truffa ad un’assicurazione con sede a Milano. 66 indagati, nei guai 3 persone del Vallo di Diano

Questa mattina, nella province di Salerno, Napoli e Firenze, i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, coordinati dal Capitano Davide Acquaviva, collaborati nella fase esecutiva dai Comandi dell’Arma territorialmente competenti, hanno notificato 66 avvisi di conclusione delle indagini preliminari, nell’ambito dell’indagine denominata “Crash”, che ha portato alla luce un’associazione per delinquere finalizzata alla truffa pluriaggravata a danno del Servizio Sanitario Nazionale e di una società assicurativa con sede a Milano. L’inchiesta, coordinata dalla Procura della Repubblica di Lagonegro, prende il nome dalle indagini svolte in seguito ad alcune insolite notifiche effettuate da vari Enti nei confronti di residenti nel Vallo di Diano che, negli anni 2013, 2014 e 2015, si vedevano recapitare a casa lettere assicurative per incidenti stradali, contravvenzioni ed altri atti relativi ad auto a loro sconosciute e non in loro uso o possesso. I carabinieri di Sala Consilina, attr…

Polla, incidente stradale lungo la SS19. Ferito il sindaco Rocco Giuliano

Ancora un incidente stradale lungo la strada statale 19 nel comune di Polla. Ad essere coinvolte, in un frontale due autovetture, una Fiat Punto all’interno della quale c’era un anziano ed una Alfa Romeo 159 su cui viaggiava il sindaco di Polla Rocco Giuliano. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno provveduto a trasportare il primo cittadino pollese presso l’ospedale “Luigi Curto, per delle ferite riportate alla testa. Non è in gravi condizioni. Ferito anche l’anziano e trasferito nel Pronto soccorso del nosocomio pollese. I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, intanto, hanno avviato le verifiche per risalire alla dinamica dell’incidente. Sul posto anche gli agenti della Polizia locale per il controllo del traffico.-italia2tv-

Candidature PD, Cartolano: “Tommaso Pellegrino alla Camera e Franco Alfieri al Senato binomio vincente”

“Tommaso Pellegrino alla Camera, Franco Alfieri al Senato: è questo l’unico binomio potenzialmente vincente per il Partito Democratico nella nostra circoscrizione”. Ne è convinto Mimmo Cartolano, coordinatore del PD del Vallo di Diano, che torna sulla riunione recente tenutasi a Salerno e dalla quale sono scaturite non poche polemiche.L’impressione è che il PD valdianese sia arrivato all’incontro abbastanza impreparato, senza una propria proposta, per non parlare di alcuni interventi che hanno aumentato la confusione. Ma Cartolano spiega che alcune polemiche sono state generate da un incontro, quello di Salerno, convocato in fretta e furia dai vertici del PD.“Il Vallo di Diano per l’uninominale alla Camera è compatto sul nome di Tommaso Pellegrino –assicura Cartolano- che però non è visto come antagonista, bensì in modo complementare a quello di Franco Alfieri al Senato. Con questo binomio possiamo giocarcela –conferma il coordinatore del PD valdianese- intercettando consensi nel Val…

Il Comune di Padula tra i siti iscritti alla World Heritage List Unesco

Venerdì 19 gennaio il summit dell’Associazione dei Beni Italiani Patrimonio Unesco approverà l’ingresso del Comune di Padula nella prestigiosa rappresentanza dei tanti siti iscritti alla World Heritage List Unesco. Infatti, con Delibera di Giunta n.12 del 16.01.2018, il Comune ha ufficialmente aderito alla rete che quotidianamente affronta le problematiche dei siti Unesco e pianifica le attività e i progetti di valorizzazione. L’adesione rientra nel progetto di promozione turistica che l’Amministrazione sta portando avanti e già nello scorso luglio il sindaco Paolo Imparato e il consigliere delegato al Turismo Settimio Rienzo avevano preso parte alla Conferenza Regionale dei Sindaci dei Siti Unesco della Campania presso il Belvedere di San Leucio a Caserta. “La gestione dei Siti Unesco è sempre complessa ed è necessario coinvolgere le comunità affinché venga tracciata una strategia – dichiarano – nel 2018, anno del ventennale del riconoscimento (1998/2018), il Comune di Padula…

Sala Consilina: un nuovo consigliere comunale per “Positivo Si Cambia”. Ricciardi sostituisce Spinelli

Positivo Si Cambia, gruppo di minoranza nel Consiglio Comunale di Sala Consilina, prosegue il suo percorso di lavoro in Consiglio, con un nuovo consigliere comunale. “Come da tempo dichiarato, scopo del Gruppo Positivo è lavorare bene per la comunità salese – dichiara Nicola Memoli – cercando di preparare al ruolo amministrativo tutti gli appartenenti al gruppo. Ognuno è una straordinaria risorsa, che porta con sé un bagaglio culturale e di sensibilità su temi locali e nazionali, per i quali si prodiga con fatica, scrupolo e cura”. “Così è stato per la Consigliera Erminia Pinto, così per il Consigliere Antonio Spinelli – continua – Ora è il momento di cambiare, di dare a un’altra cittadina, che pure ha avuto una considerevole affermazione elettorale nel 2014, la possibilità di contribuire col proprio lavoro e la propria esperienza alla vita politica e amministrativa della nostra città; per questo motivo, dal prossimo Consiglio comunale vedremo tra i banchi consiliari Carmela Riccia…

Disservizi ADSL a Sanza. L’amministrazione pronta ad una class action contro Telecom e Vodafone

L’amministrazione comunale di Sanza è pronta a chiedere i danni per i disservizi causati alla comunità dai gestori di telefonia mobile. Nella giornata di ieri con una missiva indirizzata alla sede legale di Telecom Italia ed all’operatore Vodafone, oltre che al Prefetto di Salerno, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vittorio Esposito, ha richiesto l’intervento urgente di ripristino delle comunicazioni internet ai due operatori, evidenziando i numerosi e frequenti disservizi in merito al funzionamento della linea Adsl ed alla connettività mobile. Da alcune settimane infatti presso il Municipio sono giunte numerose segnalazioni del malfunzionamento della connessione, molto lenta e con scarsa copertura in molte località del paese. Nella missiva, a firma del sindaco Esposito, si fa presente che gli stessi disagi causano problematiche anche alle aziende locali ed interrompono il lavoro degli uffici comunali. Di tale insostenibile situazione è stata data comunicazione anche…

Brucellosi in un allevamento di Sanza. Ordinato l’abbattimento dei bovini infetti

Il Responsabile dell’Unità Operativa Veterinaria del Distretto Sanitario di Sala Consilina ha scoperto la presenza di alcuni capi bovini affetti da brucellosi in un allevamento privato di Sanza dopo una prova sierologica effettuata nel mese di dicembre. Dai risultati degli esami è scaturita l’ordinanza del sindaco Vittorio Esposito con cui viene ordinato al proprietario dell’allevamento di distruggere i feti e gli invogli fetali, nonchè i vitelli nati morti o morti subito dopo la nascita, oltre alle ripetute disinfezioni dei ricoveri e particolarmente della posta degli animali dopo ogni parto o aborto. Con l’ordinanza si vieta di spargere sui terreni le deiezioni solide o liquide se non siano trascorsi 30 giorni dalla loro raccolta nelle concimaie, si prescrive che la mungitura degli animali siero-negativi venga effettuata prima di quella degli animali infetti e che quest’ultima deve essere seguita dalle disinfezioni. E’ vietato inoltre qualsiasi movimento da e per l’allevamento in…

Petina, ritrovamento sospetto in loc. La Pila. Forse ossa umane

Un ritrovamento quantomeno sospetto quello avvenuto 10 giorni fa sulle montagne di Petina. Un cercatore di tartufi, infatti, nei pressi della Grotta dell’Inferno, in località La Pila, ha rinvenuto delle ossa che hanno fatto pensare a dei resti umani. Immediatamente l’uomo ha allertato i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina guidati dal Capitano Davide Acquaviva. Lo stesso Capitano però invita alla prudenza in merito a qualunque tipo di ipotesi. Non è certo infatti che le ossa siano umane e non è possibile accertarlo a livello visivo. Che si tratti di ossa animali o umane spetterà stabilirlo alla Procura di Lagonegro che potrebbe sottoporle all’analisi dei RIS o di un consulente nominato dalla stessa Procura. Nel caso in cui fosse accertata l’ipotesi di ossa umane, ovviamente si aprirebbero nuovi scenari investigativi tesi a stabilire l ‘appartenenza dei suddetti reperti ed i tempi di permanenza nel terreno.-italia2tv-

Forza Italia, il vice coordinatore provinciale Valentino Di Brizzi: “Deve prevalere il buon senso, lasciamo da parte dissidi personali”

Milito in Forza Italia dal 1994. Dal 2008 ho rivestito incarichi di partito. Ho sempre ritenuto che le divergenze interne vadano risolte nelle sedi di partito e non sugli articoli dei giornali. Francamente non condivido l’atteggiamento e le posizioni emerse in quest’ultimo periodo con dichiarazioni varie pubblicate sui quotidiani salernitani. Così come mi sorprende e non poco la dichiarazione pubblicata dal Prof. Salzano, persona che stimo molto sia come uomo che come politico. Tutti eravamo presenti all’incontro con il Coordinatore Regionale e con i vertici di partito tenutosi lo scorso mese a Salerno, durante il quale De Siano ha confermato la fiducia nei confronti del Sen. Fasano. Nessuno, in quell’occasione, ha avuto nulla da ridire in merito. Pertanto, chi milita in questo partito sa bene come vengono prese le decisioni e le ha condivise. Nello stesso modo, infatti, sono state fatte le nomine della dirigenza di cui tutti facciamo parte. Men che meno, ritengo possano essere acce…

Muore un 64enne di Sala Consilina: donati i suoi organi. Era solo e il “Ruggi” ha seguito una procedura “particolare”

Giuseppe Casale ha sbattuto la testa ed è morto dopo qualche ora nel’ospedale di Salerno. Il 64enne di Sala Consilina da anni viveva da solo e dopo una particolare procedura è stata disposta la donazione degli organi. La sua “famiglia” era tra gli altri ospiti e i volontari del centro diurno di assistenza a persone affette da disabilità gestito dall’associazione “Una speranza Onlus”. La donazione degli organi è stata comunicata dala Direzione Strategica dell’azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. L’uomo dopo aver perso i sensi è caduto ed ha battuto violentemente il capo, procurandosi un vasto ematoma subdurale.Dal Pronto Soccorso del “Luigi Curto” di Polla dopo aver valutato il quadro clinico del paziente, è stato disposto il trasferimento a Salerno dove il paziente è giunto in media midriasi ariflessica. Nel pomeriggio di lunedì è stato eseguito intervento di craniotomia per decomprimere l’encefalo ma, purtroppo, ieri è stata dichiarat…

Ospedale di Polla. Al via l’innovativa terapia a base di Edaravone per i malati di SLA

Da qualche mese l’Agenzia Italiana per il Farmaco (AIFA) ha stabilito di inserire l’edaravone, farmaco che rallenta il decorso della Sclerosi Laterale Amiotrofica, meglio nota come SLA, nella Lista 648/96 dei farmaci erogabili a totale carico del Sistena Sanitario Nazionale. Il Radicut, nome commerciale del medicinale, è stato sperimentato in Giappone e dopo 20 anni sembra essere la prima reale opportunità terapeutica che aiuta a rallentare la degenerazione motoria della malattia. La buona notizia è che anche presso il reparto di Neurologia dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla, diretto dal dottore Pietro Greco, sarà possibile sottoporsi ai cicli di terapia farmacologica a base di edaravone (da effettuarsi solo nelle strutture sanitarie autorizzate).Soddisfatto dell’importante traguardo è proprio il dottore Greco che annuncia l’operatività del suo reparto in tal senso. “Si tratta di un nuovo farmaco approvato dall’AIFA e dal Ministero della salute – spiega ad Ondanews – che la Regione…

Casa Surace a Sanremo 2018. “Proveremo a far mangiare il caciocavallo a Claudio Baglioni”

I ragazzi di Casa Surace e Sanremo 2018 sono il binomio che da qualche ora impazza sui social e, in particolare, nel Vallo di Diano, terra di origine di parte dei componenti della casa di produzione ormai nota in lungo e in largo per tutto lo Stivale grazie ai divertenti video, dal chiaro sapore meridionale, che mettono in evidenza vizi e virtù della generazione ai tempi dei social.Andrea Di Maria, Daniele Pugliese, Bruno Galasso, Riccardo Betteghella e gli altri “coinquilini” saranno infatti tra i protagonisti della 68^ edizione del Festival della Canzone Italiana in onda su Raiuno dal 6 al 10 febbraio, condotta da Claudio Baglioni in compagnia di Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino.Il ruolo di Andrea & Co. sarà particolare e decisamente social. Da metà gennaio, infatti, i ragazzi di Casa Surace partiranno in tour dal Sud (il luogo di partenza è in fase di definizione) diretti verso Sanremo. Nel corso del viaggio per la “Città dei Fiori” riempiranno un pacco con oggetti, me…

Polla. 11 gennaio incontro formativo con “Perché sì alla Città Vallo”

Giovedì prossimo, 11 gennaio, alle ore 19,15, il Comitato “Perchè SI' alla Citta-Vallo” organizza un incontro informativo con la comunità sul referendum Comune Città Vallo di Diano, di prossima indizione. Si terrà presso la bibliomediateca "Don Lorenzo Milani" di Polla in Via XX settembre. Coordina ed introduce i lavori il giornalista Salvatore MEDICI.Dopo i Saluti istituzionali del Sindaco Rocco Giuliano interverranno: Sebastiano TANZOLA, dell’Ordine degli Avvocati di Lagonegro, Antonio FILPO, Dirigente Medico dell'Ospedale "Luigi Curto" di Polla, l’agronomo Raffaele CAMMARDELLA, il parroco don Franco MALTEMPO, Antonio SANTARSIERE, del Consiglio Direttivo della Fondazione Luigi Curto Onlus, Enza CIRIGLIANO, Segretario GAU-UIL FPL - Vallo di Diano, la giornalista Anna Maria CAVA. Presente Carmelo BUFANO, Progetto Comune Unico Città Vallo di Diano. -unotv-

Teggiano: il “Pomponio Leto” in cerca di 15 figure professionali da inserire in “Garanzia Giovani”

L’Istituto di Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano in cerca di 15 giovani, con età non superiore a 29 anni, da inserire nel Piano di attuazione regionale “Garanzia Giovani in Campania”. Il Piano, dal titolo “Supporto didattico all’Istituto superiore Pomponio Leto”, prevede il coinvolgimento di figure professionali da inserire in tirocini con finalità formative e di orientamento da svolgersi presso la sede “Pomponio Leto” di Teggiano. Per la realizzazione del progetto “Garanzia Giovani” previsto dalla misura 5 Por Campania occorrono le seguenti figure professionali: 5 tirocinanti con profilo di esperti dello studio, nella gestione e nel controllo dei fenomeni sociali, 6 tirocinanti con profilo di Psicologi dello sviluppo e dell’educazione e 4 tirocinanti con profilo di educatori professionali. Gli interessati per poter partecipare devono avere un’età non superiore ai 29 anni, essere al di fuori di percorsi di istruzione e formazione e non iscritti ad un regolare corso d…

Approvato il Piano di Dimensionamento Scolastico 2018/19. Offerta immutata nel Vallo di Diano e Cilento

Chi si aspettava nuovi corsi, nuovi indirizzi e nuove istituzioni nel panorama scolastico del Vallo di Diano, Cilento e Golfo di Policastro è rimasto fortemente deluso. La Giunta Regionale della Campania, infatti, nell’approvare il Piano di Dimensionamento Scolastico 2018/19 ha lasciato tutto immutato, confermando l’offerta formativa esistente negli anni scorsi in tutte le scuole del territorio.Le uniche eccezioni hanno riguardato l’Istituto comprensivo di Sicignano degli Alburni, dove è stata istituita una nuova sezione di Scuola dell’Infanzia e, nella Piana del Sele, l’Istituto di Istruzione Superiore “Assteass” di Buccino dove è stata autorizzata l’attivazione dell’opzione del Liceo delle Scienze Applicate al già esistente Liceo Scientifico.Invariata anche la situazione dell’Istituto comprensivo di Sant’Arsenio che continuerà a rimanere in vita, seppur sottodimensionato ed affidato a reggenza. Soddisfazione anche a Contursi dove, grazie all’interessamento dell’Amministrazione Comu…

Rifiuti, 7 siti contaminati in tutto il Vallo di Diano

Suolo e acque sotterranee contaminate da idrocarburi, metalli e in un caso da agenti cancerogeni nei sette siti da bonificare in altrettanti comuni del Vallo di Diano, su ventiquattro dei quali dovranno essere fatte delle indagini per capire se sono contaminati mentre tre invece sono potenzialmente contaminati.È questo il quadro che viene fuori dal Piano regionale di bonifica della Regione Campania e che è stato pubblicato sull’ultimo numero del Bollettino Ufficiale della Regione da parte della direzione generale per l’ambiente, la difesa del suolo e l’ecosistema che ha approvato l’aggiornamento delle tabelle del piano che contiene l’elenco dei siti contaminati, quello dei siti dove invece le bonifiche sono state portate a termine e di quelli che invece devono essere ancora sottoposti a indagini.La mappatura è stata effettuata tenendo conto delle aree dove è stato registrato smaltimento illegale di rifiuti attraverso combustione non controllata e interramenti ed abbandono di rifiuti …

Padula, 34enne denunciato per furto di generi alimentari

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Capitano Davide Acquaviva, hanno denunciato un 34enne, di origini rumene, per furto di generi alimentari. I militari della Stazione di Padula, impegnati in servizi perlustrativi di controllo del territorio, sottoponevano a controllo un’autovettura con targa rumena, con a bordo il giovane il quale, alla vista dei militari, tentava di occultare al di sotto del sedile una borsa. I Carabinieri, insospettiti da tale atteggiamento, verificavano che all’interno della busta si trovavano una dozzina di confezioni di Parmigiano Reggiano DOC, sprovvisti del dispositivo antitaccheggio e, attraverso immediate indagini, accertavano che il giovane, domiciliato nel cosentino, aveva pochi minuti prima abilmente sottratto tali beni da un supermercato padulese. La merce, del valore di circa 100 euro, è stata sottoposta a sequestro, per la successiva restituzione all’avente diritto. L’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Lagone…

Ben 27mila accessi nel 2017 al Pronto Soccorso di Polla e pochi infermieri: si rischia il “collasso”

Sono diverse, purtroppo, le problematiche dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla. Tra queste, come evidenziano numeri e situazioni, c’è quella della carenza di personale infermieristico nel reparto “trincea” del nosocomio valdianese: il “Pronto soccorso”. Una situazione, forse, sottovalutata. Infatti in concomitanza del trasferimento o del pensionamento di infermieri specializzati per il reparto non è stato effettuato alcun rimpiazzo. E così per coprire i cinque turni sono solo in 15 infermieri. Tre per turno con quasi l’impossibilità di potersi ammalare o godere delle ferie. Una situazione che ovviamente sottopone a stress il personale infermieristico del “Luigi Curto”. Questo anche in considerazione del fatto che gli accessi da parte di pazienti al Pronto soccorso di Polla sono notevolmente aumentati nel corso dell’ultimo: ben 27mila nel 2017. Un media di circa 75 accessi al giorno, con punte di 120, creando una situazione complessa da gestire. Non solo. C’è un altro fattore che crea…

Fisco 2018. Ecobonus al 65% per le caldaie da una proposta di Valentina D’Acunti, ingegnere di Montesano

Una giovane eccellenza valdianese tra i protagonisti della Legge di Bilancio 2018 che ridisegna gli incentivi sulla casa. Si tratta di Valentina D’Acunti, ingegnere originario di Arenabianca di Montesano sulla Marcellana e membro del team Assotermica che ha predisposto la proposta di emendamento. La D’Acunti ha fatto parte della delegazione che ha presentato il lavoro ai membri delle commissioni parlamentari interessate. La Legge di Bilancio 2018, dopo l’ok alla Camera, ha ottenuto anche l’ok al Senato: tra le misure approvate, si trova anche l’ecobonus al 65% per le caldaie in classe A con termovalvole. L’incentivo previsto dalla prima bozza di di disegno di legge del bilancio prevedeva indistintamente di incentivare con il 50% di detrazione tutti i tipi di caldaie a condensazione senza premiare le tecnologie più performanti. La proposta accolta e presentata dal team di Valentina D’Acunti promuove invece le tecnologie più avanzate: per tutti i tipi di impianti la detrazione sarà…

Continui guasti alla Tac dell’ospedale di Polla. La Uil: “Interventi definitivi per cancellare i disagi ai pazienti”

Sul malfunzionamento della Tac del presidio ospedaliero “Luigi Curto” di Polla interviene anche la Uil. Il problema della strumentazione del nosocomio valdianese si trascina da giorni con continui interventi per riparare i vari guasti. Ma senza mai una soluzione definitiva. “E questa situazione scrivono i delegati Antonio Cervone, Luigi Esposito Piccolo – espone i pazienti ricoverati presso l’ospedale, già debilitati per le condizioni di salute, ad essere trasportati in altre strutture ospedaliere, considerando che il malfunzionamento si protrae da diversi mesi, dovuto ad un apparecchio obsoleto che necessità di continui interventi manutentivi, mai risolutivi”. Il documento è firmato anche da Enza Cirigliano della Segreteria Aziendale e vengono chiesti interventi immediati. “Si rammenda, che tale situazione è già conosciuta dalla Amministrazione Aziendale attuale, questa organizzazione sindacale era a conoscenza che era già in programma l’acquisto di una nuova apparecchiatura Tac. Ch…

Arbitri. 8 nuovi giovani fischietti della Sezione AIA di Sala Consilina superano gli esami di fine corso

Si sono svolti gli esami di fine corso per l’abilitazione al ruolo di arbitro di calcio. A presiedere la commissione d’esame il componente del Comitato Regionale Arbitri Vincenzo Francese della sezione di Battipaglia. In commissione anche il presidente della sezione di Sala Consilina Gianpiero Cafaro e l’organo tecnico Massimo Manzolillo.Domenico Tropiano invece nella funzione di segretario. L’esito positivo degli esami ha fatto sì che la sezione di Sala Consilina abbia acquisito 8 nuovi arbitri: Antonio Boccia, Daniele D’Alessio, Domenico D’Elia, Rocco Gallo, Emidio Lovaglio, Martino Monaco, Eleonora Tonti e Gianmarco Vegliante.Al termine degli esami, il presidente Cafaro e il componente Franzese, soddisfatti per il risultato conseguito, hanno espresso ai nuovi arbitri, oltre al benvenuto nella famiglia arbitrale, un grande in bocca al lupo per l’esperienza che stanno per intraprendere ricordando come sia fondamentale impegnarsi fin da subito per poter raggiungere i propri obiettivi…

Sala Consilina: arriva la nuova Carta di identità elettronica. Ecco come richiederla

Da questo mese anche al Comune di Sala Consilina sarà possibile richiedere la propria Carta di identità elettronica, l’evoluzione del classico documento di identità in versione cartacea che prende la forma di una carta di credito.La nuova tipologia di documento è caratterizzata da un supporto in policarbonato personalizzato mediante la tecnica del “laser engraving” con la foto e i dati del cittadino e corredato da elementi di sicurezza, come ologrammi, sfondi di sicurezza e micro scritture, e da un microprocessore a radio frequenza che costituisce una componente elettronica di protezione dei dati anagrafici, della foto e delle impronte del titolare da contraffazione, uno strumento che consente l’autenticazione in rete da parte del cittadino, finalizzata alla fruizione dei servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni, un fattore abilitante ai fini dell’acquisizione di identità digitali sul Sistema Pubblico di Identità Digitale e per la fruizione di ulteriori servizi a valore aggiun…

La guerra del “Villa Diana”. La proprietà chiede risposte al Comune di Sala Consilina

Ogni volta che il governatore Vincenzo de Luca fa visita al Vallo di Diano ricorda un aneddoto del suo passato nel territorio, un inverno passato al freddo di un balcone di uno storico albergo di Sala Consilina, il “Villa Diana”. Ebbene quello storico edificio, costruito nel 1932 e per mezzo secolo albergo storico del comprensorio è, da tempo, al centro di una diatriba tra la proprietà e il Comune. Motivo della lite è l’acquisto del terreno, di proprietà del Comune. Occorre dire che gli eredi di colui che costruì l’albergo, Tommaso Marena, si sono proposti per acquistare il terreno. Hanno chiesto l’usucapione e poi, di fronte al no della Giustizia, hanno chiesto al Comune di poterlo acquistare. Una proposta di acquista lanciata nel 2014 ma che – stando a quanto raccontano dai proprietari dello stabile – non ha avuto mai una risposta. Sempre stando a quanto evidenziato dai possessori di quello che resta dell’albergo, non possono neanche effettuare lavori di ristrutturazione proprio pe…