Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2016

Da domani arriva la ricetta elettronica, ecco cosa cambia per i pazienti

Addio alla vecchia ricetta, da domani, 1° marzo, sarà sostituita dalla ricetta elettronica o “dematerializzata”. La legge che manda in soffitta i blocchetti rossi del medico è, in realtà, del dicembre 2015 e recepisce un decreto di più di tre anni fa: per prescrivere un farmaco, un accertamento o una visita, il medico si collegherà ad un sistema informatico, lo stesso visibile al farmacista che consegnerà i farmaci. Il dottore, per ora, consegnerà un piccolo promemoria da lasciare al bancone della farmacia, che permetterà di recuperare la prescrizione anche in caso di malfunzionamenti del sistema o assenza di linea Internet. Quando il sistema andrà definitivamente a regime, anche questo foglietto sparirà. “Dietro i vantaggi della dematerializzazione si cela un rovescio della medaglia – avverte il segretario nazionale della Fimmg, Giacomo Milillo – Il medico non potrà più contare sul supporto dell’assistente di studio nella velocizzazione delle procedure di ricettazione”. Tra i va…

Padula, non ce l’ha fatta Michele Sarli. Il giovane è spirato in eliambulanza, Padula sotto shock

Non ce l’ha fatta Michele Sarli, il giovane 25enne rimasto coinvolto in un tragico incidente stradale questa mattina tra Sassano e Padula, nei pressi della frazione di Caiazzano, sulla SP 51 A.Il giovane è spirato –da quanto si apprende- mentre era in corso il suo trasferimento a Napoli dal Luigi Curto di Polla in eliambulanza.La notizia si sta diffondendo a macchia d’olio nella comunità di Padula, che è sotto shock. Affranto il sindaco Paolo Imparato: “Una notizia tremenda -sottolinea telefonicamente- quella della tragedia capitata ad un bravissimo ragazzo, che conoscevo personalmente, come conosco molto bene la sua famiglia, alla quale esprimo la vicinanza mia personale e dell’amministrazione comunale in questo tragico momento”. Michele lavorava come pizzaiolo, ed era conosciuto e stimato da tutti. Gli amici, increduli e sconvolti dalla notizia del grave incidente, avevano cominciato da questa mattina a scrivere messaggi di incoraggiamento a Michele sulla sua pagina del social net…

Ospedale Polla: l’ASL versa 24mila euro all’anno alla Diocesi di Teggiano per l’assistenza religiosa

L’assistenza religiosa all’interno dell’Ospedale “Luigi Curto” di Polla costa all’ASL Salerno poco più di ventiquattromila Euro all’anno, per l’esattezza 24127 Euro e 18 centesimi. E’ questa la cifra stabilita dalla convenzione sottoscritta dall’ASL con la Diocesi di Teggiano – Policastro nella persona del Vescovo Mons. Antonio De Luca. Nel testo della convenzione viene stabilito che l’accordo sarà valido per tre anni, ossia dal 2016 al 2018 e che l’assistente religioso che sarà individuato dal Vescovo sarà inserito nel ruolo professionale della Categoria D Fascia 0 del Contratto Collettivo di Lavoro Nazionale del comparto Sanità del 7 aprile 1999. Gli importi dovuti dall’ASL per le attività di assistenza religiosa non verranno corrisposti al sacerdote che svolgerà il ruolo di assistente, bensì direttamente alla Diocesi di Teggiano – Policastro. La somma annua di 24.127 Euro corrisponde ad un importo mensile di 1855,94 Euro che comprende anche la tredicesima. Dal punto di vista con…

Abusi edilizi nel Parco Nazionale del Cilento. Una persona denunciata, sequestrate opere abusive

Nell’ambito dell’attività di contrasto agli eco-illeciti mirati alla prevenzione e repressione dei reati in materia urbanistico-edilizia ed in difesa del patrimonio ambientale, gli uomini del Corpo Forestale dello Stato hanno denunciato una persona all’Autorità Giudiziaria responsabile di aver commesso abusi edilizi nel Comune di Pisciotta. L’attività svolta dal Comando Stazione Forestale di Pisciotta ha consentito di rilevare la presenza di strutture abusive nel perimetro del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, in area sottoposta a vincolo idrogeologico. A seguito di una preventiva attività di indagine mirata a ricostruire cronologicamente gli eventi, i Forestali hanno effettuato un controllo in località “Catiello”. Sul fondo oggetto del controllo i Forestali hanno rilevato la presenza di un manufatto agricolo regolarmente autorizzato con permesso a costruire ma strutturalmente modificato e le relative pertinenze sono state realizzate in totale assenza di perme…

Olio di oliva tunisino sul mercato italiano. Scattano le proteste degli olivicoltori

La commissione commercio internazionale del Parlamento Europeo ha approvato il progetto di importazione senza dazi doganali, di circa 35mila tonnellate di olio di oliva tunisino per i prossimi due anni, che si andranno ad aggiungere alle circa 57mila tonnellate già presente nel nostro continente. “Una decisione maturata per mostrare solidarietà nei confronti della grave crisi economica tunisina, ma che ha sollevato proteste da parte dei piccoli olivicoltori italiani. – commenta Carmine Pecoraro, presidente della Confederazione Italiana Agricoltori di Salerno – L’Italia è costituita dal 78% di territori rurali e al sud sono presenti piccoli olivicoltori non tutelati da provvedimenti simili”. La decisione colpisce molte aziende, tra cui piccole realtà del Cilento, Tanagro e Vallo di Diano, che producono olio extravergine di oliva di eccellenza. “ Siamo scesi in campo per contrastare l’approvazione di questo progetto, – continua Pecoraro – abbiamo contattato l’On. De Castro per propor…

“Caso Mastrogiovanni”: il documentario “87 ore” premiato con Nastro d’Argento Dedicato alla famiglia di Francesco il premio

nastro d’Argento al documentario “87 ore” di Costanza Quatriglio che riprende gli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni, maestro elementare di 58 anni originario di Castelnuovo Cilento, legato al letto di contenzione e ripreso dallo sguardo di nove videocamere di sorveglianza poste all’interno del reparto psichiatrico dell’ospedale di Vallo della Lucania. “Sembrava impossibile trarre un film da quelle immagini di videosorveglianza – dichiara la regista – eppure 87 ore esiste ed è proprio a film finito che ci siamo resi conto di quanto sia importante, oggi, non farci soverchiare dalle immagini che ci circondano ma, al contrario, provare a farle diventare parte della narrazione del nostro tempo.” La regista premiata per la terza volta con il Nastro d’Argento dal SNGCI ha ringraziato di cuore il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici e ha poi rivolto un pensiero a Francesco Mastrogiovanni “in quelle immagini meccaniche era solo un corpo, oggi è una persona di cui possiamo…

Lagonegro: operata al femore a 103 anni. Intervento riuscito alla perfezione

Una donna di 103 anni è stata operata al femore nell’ospedale di Lagonegro dopo una frattura causata da una caduta accidentale in casa. L’anziana, soccorsa dal 118, è stata trasportata e ricoverata presso il reparto di Ortopedia del nosocomio lagonegrese. Dopo i primi accertamenti clinici e radiografici è stato applicato il protocollo per la frattura che prevede, quanto possibile, il trattamento entro 48 ore. Così è stata sottoposta ad intervento di osteosintesi con chiodo endomidollare. Un intervento durato circa 30 minuti ed eseguito dall’equipe diretta dal dottor Luigi Alagia, Direttore facente funzione della U.O. di Ortopedia e Traumatologia del PSA di Lagonegro, in collaborazione con il team di Anestesia, Cardiologia e Medicina interna del presidio ospedaliero. Dopo l’intervento ed in via precauzionale la paziente è stata per qualche giorno in osservazione al reparto di Rianimazione diretto dal dottor Libero Mileti. Di seguito è stata portata nel reparto di Ortopedia dove gli …

Sassano: aperte le iscrizioni per il nuovo asilo nido comunale

A Sassano sono state aperte le iscrizioni per il nuovo asilo nido, che sarà localizzato nella Struttura Polifunzionale a Silla di Sassano. A comunicarlo sono il sindaco Tommaso Pellegrino e il consigliere delegato alle Politiche Sociali Gianfranco Russo in una lettera inviata alle famiglie con bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 36 mesi. L’asilo nido sarà dedicato a Pinocchio e ai personaggi della Disney. Le iscrizioni sono possibili anche per chi non é residente a Sassano. Per iscriversi sono attivi tre sportelli dalle ore 9.00 alle 13.30 (lunedì, mercoledì e venerdì presso la sede dell’asilo nido, martedì presso la Biblioteca comunale “M. De Lisa – P. Petrizzo”, giovedì presso la Casa Comunale). – ondanews –

Il sindaco di Sala Consilina si incatena davanti al carcere "Chiedo al ministro della giustizia di riaprire il nostro carcere"

Mi incateno con la speranza che questo gesto estremo faccia prendere in considerazione al ministro della giustizia l’idea di riaprire il nostro carcere. E’ possibile che per essere ascoltato dalle istituzioni un sindaco debba fare tutto ciò?”. Francesco Cavallone, primo cittadino di Sala Consilina, spiega così la scelta di incatenarsi, insieme al consigliere comunale Michele Santoriello ed alcuni cittadini, all’ingresso della locale casa circondariale, chiusa lo scorso ottobre. A riportarlo è l’Agenzia Ansa. Nella struttura, dopo il trasferimento di tutti i detenuti, lavorano ancora 3 impiegati amministrativi e 14 agenti della polizia penitenziaria, con turni anche notturni. Il sindaco Cavallone chiede di essere ricevuto dal ministro Andrea Orlando definendo la chiusura del carcere un “blitz burocratico”. “Si giustifica la soppressione con la spending review, ma non è uno spreco spendere denaro pubblico per un carcere senza detenuti? Il Comune di Sala Consilina sarebbe disposto ad…

La Regione Campania privilegia in previsione di una programmazione da attuare per dicembre 2016 il trasporto “su gomma

In totale contrasto con la politica nazionale che parla di “cura del ferro”, la Regione Campania privilegia in previsione di una programmazione da attuare per dicembre 2016 il trasporto “su gomma”, andando contro le direttive del ministro Del Rio, diversamente dalla regione Basilicata e dall’Europa, puntando su una trasformazione dei treni per Buccino in servizi automobilistici sostitutivi e negando il diritto agli spostamenti alle persone a mobilità ridotta. Il Comitato per la riattivazione della Sicignano-Lagonegro, con una nota stampa, risponde pubblicamente all’appello dell’ACAM, sul cui sito è stato pubblicato il documento con la programmazione preliminare, spiegando che in vista di Matera 2019 andrebbe potenziata la stazione di Buccino con la fermata dei Frecciargento previsti tra Taranto e Roma, per captare gli enormi flussi di turisti che viaggeranno sulla tratta con dei link-bus verso la vicina ma irraggiungibile Certosa di San Lorenzo a Padula. E’ giusto ricordare che attua…

Sanza: incredulità e dolore per la morte di Giuseppe Crea. Comunità a lutto

Un velo di dolore, una ferita che nessuno potrà mai rimarginare. La tragica scomparsa di Giuseppe Crea, il 23enne di Sanza morto in seguito a un incidente con la sua moto avvenuto a Spresiano in provincia di Treviso, ha lasciato l’intera comunità sanzese sgomenta e stordita. Uno schianto fatale sulla via Pontebbana ha falciato la vita di Giuseppe e di un 38enne rumeno residente nella zona. Chi lo conosceva lo ricorda semplice, educato e sempre sorridente. Giuseppe viveva a Treviso, lavorava come corriere, dopo una breve carriera nell’esercito. Amava la vita, era circondato da tanti amici, figlio di un carabiniere in servizio a Sala Consilina, aveva nel DNA la disciplina e il rispetto per gli altri. La notizia della sua morte per ironia della sorte è stata comunicata alla famiglia proprio dai Carabinieri di Sala Consilina. Una morte assurda, atroce, una dinamica al vaglio degli inquirenti che stanno visionando le telecamere poste nella zona del sinistro. La sua moto che sbatte cont…

Il Comune di Sapri ricorre al TAR contro l’accorpamento del Giudice di Pace a Sala Consilina

Inizia la battaglia a colpi di carta bollata tra il Comune di Sapri e quello di Sala Consilina per contendersi l’ufficio del Giudice di Pace della Città della Spigolatrice dopo l’accorpamento a quello di Sala Consilina. Ad Ottobre dello scorso anno, un Decreto del Ministero della Giustizia ha attribuito al Giudice di Pace di Sala Consilina anche le competenze di quello di Sapri. Ora, infatti, tutte le udienze già si svolgono presso la sede dell’ex tribunale di Sala Consilina. Il Comune di Sapri ha presentato ricorso al TAR per chiedere l’annullamento del Decreto Ministeriale di soppressione dell’Ufficio e quindi, far si che lo stesso possa ritornare a Sapri. Ai giudici viene chiesto, in subordine, che se l’ufficio non potrà ritornare a Sapri venga accorpato all’ufficio del Giudice di Pace di Lagonegro. Il Comune di Sala Consilina ha proposto un ricorso “ad opponendum” dinanzi al TAR contro quello presentato dal Comune di Sapri, affinchè i giudici lascino in vigore il Decreto Minist…

Montesano: all’Istituto Tecnico per il Turismo convegno su turismo, scuola e lavoro insieme per il territorio

Si è tenuto sabato scorso, presso l’Istituto Tecnico per il Turismo, il convegno “Turismo sostenibile: prospettive e opportunità lavorative per i giovani”. Turismo, scuola e lavoro: tre importanti punti di sviluppo che vanno di pari passo supportati dalla sfida dei giovani studenti. Al tavolo dei relatori, introdotti dalla Dirigente scolastica Antonietta Cantillo, S.E. Mons. Antonio De Luca, Vescovo della Diocesi di Teggiano- Policastro, Tommaso Pellegrino, Presidente del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, il Presidente della Fondazione MIDA Francescantonio D’Orilia, la direttrice della Certosa di Padula Emilia Alfinito, i primi cittadini di Pertosa, Sanza e Casalbuono e l’assessore all’Istruzione Michele D’Alvano per il Comune di Montesano. Un settore, quello del turismo, visto come opportunità di lavoro e risorsa strategica per poter contribuire alla ripresa del territorio. Un’opportunità, che consisterebbe in un potenziamento attraverso l’azione pubblica e privata di …

Fondi & Sviluppo, è ufficiale: Vallo di Diano è Area Pilota nella Strategia delle Aree Interne!

Lo Stato Italiano investirà sullo sviluppo del Vallo di Diano. Non solo: le azioni di sviluppo progettate e realizzate nel Vallo di Diano diventeranno esempi da seguire per le altre Aree Interne ItalianeA Roma, lunedì scorso, presso il Ministero dell’Economia, la delegazione della Comunità Montana Vallo di Diano guidata dal Presidente Raffaele Accetta ha ricevuto il via libera e l’ufficializzazione attesa da quasi due anni: ora il Vallo di Diano è “Area Pilota” nella Strategia delle Aree Interne avviata dallo Stato per promuovere lo sviluppo dei territori a rischio abbandono. E’ stata la Coordinatrice del Comitato Tecnico delle Aree Interne Sabrina Lucatelli a dare l’importantissima notizia alla delegazione valdianese guidata da Raffaele Accetta (costituta tra gli altri dall’Ing. Michele Rienzo) e accompagnata anche dal neo presidente del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano ed Alburni Tommaso Pellegrino.Erano presenti anche i delegati degli altri Ministeri interessati, visto …

Sala Consilina: Rete Ferroviaria Italiana cita in giudizio il Comune. Interviene il Codacons

Con la delibera di Giunta n. 14 del 26 gennaio 2016 l’Amministrazione Comunale di Sala Consilina ha nominato un legale per l’udienza, in sede civile, che si terrà domani mattina, martedì 2 febbraio, e che riguarda un atto di citazione depositato da RFI (Rete Ferroviaria Italiana) presso il Tribunale di Lagonegro. “In questi ultimi tempi il Comune di Sala Consilina si occupa spesso della strada ferrata. – si legge in un comunicato stampa del Codacons Vallo di Diano a firma del responsabile della sede, Roberto De Luca – Strano che questa volta non abbia divulgato URBI ET ORBI il contenuto della delibera, che provvediamo prontamente a spedire alla stampa, sperando di rendere un utile servizio al cittadino“. Come si legge nella delibera di Giunta, nella pubblica udienza fissata per domani bisognerà approfondire i seguenti aspetti: “accertare e dichiarare che lungo la linea ferroviaria, nel tratto compreso tra le stazioni di Atena Lucana e Sala Consilina al Km 37+894, il Comune di Sala …