Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2016

Dal 4 aprile verranno tagliati i 37 pini di Sant’Arsenio. Chiuso il tratto di strada interessato

E’ iniziato il conto alla rovescia per i 37 pini di Sant’Arsenio. Tra il 4 e il 6 aprile, infatti, gli alberi lungo la strada Polla-Teggiano all’altezza dell’ospedale di Sant’Arsenio saranno tagliati. Per questo motivo l’amministrazione guidata da Antonio Coiro ha emesso una ordinanza di chiusura del tratto stradale in quei tre giorni a partire dalle 9 fino alle 17. Le auto dovranno attraversare vie alternative per poter transitare come via San Rocco, via Cannavali e via Annunziata e nel comune di San Pietro al Tanagro via Mattinelle e via Secchio. Ma intanto monta la protesta da parte di alcuni cittadini che non vorrebbero il taglio dei pini. Anche il Codacons aveva chiesto che la decisione fosse cancellata. Ma la decisione – secondo quanto riferito dal primo cittadino – di proseguire con il taglio dei pini è stata resa necessaria per evitare pericoli alla cittadinanza.-italia2tv-

Sala Consilina, novitá sui parcometri. Cavallone: “Vogliamo migliorare la viabilità cittadina”

Pugno duro nei confronti dei furbi, riduzione degli abbonamenti, parcometri di nuova generazione e telecamere per controllare le aree di sosta. Queste le novità presentate questa mattina nella conferenza stampa indetta dall’amministrazione comunale di Sala Consilina per illustrare il nuovo sistema di gestione delle aree di sosta a pagamento. Gestione affidata alla San Luca Multiservice di Tricase (LE). Previsti anche i “parcheggi rosa”, riservati alle donne in gravidanza e alle mamme con bambini al seguito: due in via Matteotti, due in via Mezzacapo ed uno in piazza Umberto I. “Non ci sarà alcuna tolleranza nei confronti dei furbi – hanno sottolineato il sindaco Cavallone e il vicesindaco Giordano – e gli operatori della ditta sanzioneranno tutte le auto sprovviste del tagliando che attesta il pagamento con multe che partiranno dai 23 euro“. Dal punto di vista occupazionale saranno 5 le persone deputate ai controlli, 3 di queste sono di Sala Consilina. “Saranno eliminate le zone r…

Il fidanzato del ministro Guidi e quell’ “amicizia” con l’imprenditore del Vallo di Diano: l’indagine sul petrolio coinvolge anche il Vallo di Diano

L’inchiesta sul Petrolio e sul Centro Oli di Viggiano (soprattutto in merito allo stoccaggio di rifiuti) sta avendo una ricaduta nazionale con le indagini che riguardano il compagno del ministro Federica Guidi. A mettere nei guai il ministri un emendamento alla Legge di Stabilità, approvato all’ultimo momento nel dicembre del 2014, con il quale si dava il via libera al progetto di estrazione di petrolio Tempa Rossa, opera contestatissima dalle associazioni ambientaliste. Quell’emendamento favoriva infatti le aziende del fidanzato del ministro, Gianluca Gemelli. Ma nelle maglie delle inchieste e anche nel capitolo che riguarda Gemelli c’è anche una ricaduta locale, ovvero, per il nostro territorio, per il Vallo di Diano. Tra gli oltre 50 indagati ci sono almeno cinque persone del Vallo di Diano e in uno dei capitoli che riguarda il Gemelli con il sindaco di Corleto Perticara, c’è uno strettissimo rapporto (di lavoro e di affari) tra il fidanzata del ministro e un imprenditore di Poll…

Polla, fantasmi “dispettosi” al Museo Civico Insteia? Custode esasperata chiede il trasferimento

Rumori fastidiosi, oggetti che si spostano: non sarebbero bastate ben due benedizioni effettuate nell’arco degli ultimi mesi a porre fine agli inquietanti fenomeni più volte segnalati dall’ex custode della Chiesetta sconsacrata di Santa Maria la Scala, di proprietà del Comune di Polla, oggi sede del Museo Civico “Insteia”, l’interessante ed originale rassegna permanente delle antiche vestiture pollesi. Al suo interno Santa Maria la Scala ospiterebbe anche alcune dispettose e non meglio identificate “presenze”, causa del ripetersi di fenomeni innocui ma fastidiosi che giorno per giorno hanno esasperato l’ex custode del Museo, tanto da costringerla a chiedere ed ottenere il trasferimento al sindaco di Polla Rocco Giuliano.La chiesa, originaria del ‘500, sorge in via Villapiana, nel cuore del centro storico pollese, ed era stata dichiarata inagibile in séguito alla scossa sismica del 23 novembre del 1980. Dopo la chiusura al culto la chiesa è stata svuotata di tutti gli arredi sacri, …

Il Maestro pasticciere Domenico Manfredi di Teggiano in Thailandia per un Corso di Intaglio Thay

Alla fine di febbraio si è tenuto alla Malisa Language & Culture School di Bangkok (Thailandia) il Corso di cucina thailandese ed Intaglio Thay su frutta, vegetali e sapone. A partecipare al presigioso corso anche tre Italiani doc, tra i quali il Maestro pasticciere Domenico Manfredi, titolare della Pasticceria D’Elia di Prato Perillo a Teggiano. “E’ stata un’esperienza di grande importanza a livello di conoscenze di nuove realtà, sia culinarie che professionali, – ha dichiarato il Maestro Manfredi – e anche per lo stare in contatto con Maestri di altissimo livello. Condividere la loro professionalità e cultura ci ha dato una nuova visione delle potenzialità e delle tecniche da applicare anche nel nostro Paese“. Continua in questo modo il percorso inesorabile di formazione del Maestro pasticciere Domenico Manfredi che, nonostante in oltre 20 anni di lavoro abbia maturato un’invidiabile professionalità, non smette mai di studiare e di seguire corsi di perfezionamento, soprattut…

Padula, sabato 19 marzo il convegno “Padula città UNESCO tra opportunità e responsabilità”

Sabato 19 marzo alle ore 10.00 presso la Sala del Refettorio della Certosa di san Lorenzo, il Comune di Padula, nell’ambito del progetto “Servizi innovativi per l’attivazione di reti collaborative, nazionali ed internazionali, per la gestione integrata del sito UNESCO Certosa di Padula PO FESR Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 1.9″, ha organizzato il convegno dal titolo “Padula città UNESCO tra opportunità e responsabilità”. Il convegno intende affrontare i temi rilevanti della tutela e valorizzazione dei beni culturali all’indomani dell’inserimento dell Città di Padula nell’Organizzazione delle Città Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Saranno presenti all’iniziativa Paolo Imparato Sindaco del Comune di Padula, Giovanni Alliegro Consigliere e delegato del’attuazione del progetto, Emilia Alfinito Direttrice della Certosa di padula-Polo Museale Regionale della Campania, Tatiana K. Kirova Consulente UNESCO e Membro comitati scientifici ICOMOS-UNESCO, Leonardo Cuoco Presidente Territ…

Sala Consilina, auto fuori controllo: pericolo nel centro cittadino

Poteva avere conseguenze peggiori l’incidente accaduto questa mattina nel centro di Sala Consilina, precisamente lunga la salita che costeggia il Bar Paladino.Una Fiat Panda nel tentativo di percorrere la strada in salita, effettuando una retromarcia, per dare lo slancio giusto al mezzo ha impattato contro il varco d’ingresso di un garage posto proprio lungo la strada rischiando di ribaltarsi a causa della forte pendenza. Illeso per fortuna il conducente ed anche alcuni “spettatori” intendi a guardare le manovre compiute dall’auto nel tentativo di raggiungere la strada principale del centro cittadino.L’auto infatti solo per una fatalità non si è capovolta evitando che accadesse l’irreparabile. Provvidenziale l’allarme lanciato da Paolino De Falco, che ha chiamato prontamente i soccorsi.Nel frattempo Michele Fazio, proprietario del bar al lato della salita ha ancorato l’auto con una corda per evitare che continuasse a scivolare lungo la strada resa viscida dalla pioggia. Sul posto i V…

Sassano, il Comune destina il 5X1000 del gettito IRPEF ai servizi sociali

“Il Comune di Sassano, con delibera di giunta promossa dal Vicesindaco e Assessore al Bilancio Antonio D’Amato e dal Consigliere alle Politiche Sociali Gianfranco Russo, ha destinato il 5 x 1000 del gettito IRPEF relativo all’anno 2015 a favore dei servizi sociali”. Lo rende noto con un comunicato stampa il Comune di Sassano. “Le risorse, si spiega, saranno destinate a progetti rivolti alle famiglie con maggior riguardo ai diversamente abili e saranno attuati in autonomia, qualora risultino adeguate, con partenariati sociali, qualora risultino insufficienti. Con la destinazione del 5 x 1000 a favore di attività sociali, aggiunge la nota stampa, diamo un segnale concreto nella gestione delle risorse, restituiamo alle Nostre Famiglie le loro imposte trasformandole in servizi e risorse per le fasce più deboli. Con il contributo di ognuno di Noi possiamo regalare tanto a chi ne ha più bisogno. Basta una firma nella propria dichiarazione, non comporta un aggravio e regala tanti sorrisi. …

Teggiano, possibile sorgente di acqua sulfurea scoperta dal Codacons: il video

Potrebbe essere una sorgente di acqua sulfurea quella individuata dal dott. Salvatore Gasparro nella parte estrema della “zona industriale” di Pantano di Teggiano.A darne notizia è Roberto De Luca, responsabile della sede Codacons Vallo di Diano, che sottolinea come nell’area in questione un sito di elevato pregio ambientale coesista con l’area PIP. Il sito, individuato dalla Carta di destinazione d’uso del territorio (approvata dalla Comunità Montana locale nel febbraio 2003) è denominato “Areale della cicogna” per la presenza periodica della cicogna bianca, che anche quest’anno è tornata a nidificare sull’ormai famoso traliccio dell’Enel.“la sorgente di acqua sulfurea –evidenzia Roberto De Luca- è stata individuata circa 6 Km di distanza da quella scoperta, nella primavera del 2010, in via Molinella in Silla di Sassano. Le sorgenti –continua De Luca- hanno in comune un fatto: sono poste a ridosso delle isole ecologiche dei rispettivi paesi, segno che la natura sa anche essere beffa…

Buonabitacolo, Elia Rinaldi incontra la comunità. Applausi e solidarietà per l’ex sindaco

Un mandante e quattro esecutori materiali hanno posto fine alla vita della mia maggioranza”. Lo ha affermato l’ex sindaco di Buonabitacolo Elia Rinaldi nel corso dell’incontro con la comunità buonabitacolese svoltosi ieri pomeriggio presso il Centro Sociale Cupola.L’ex primo cittadino ha ripercorso gli eventi politici e amministrativi più importanti di questi due anni di consiliatura, interrotti bruscamente dalle dimissioni dei 6 consiglieri che hanno causato la caduta della sua maggioranza ed il commissariamento del piccolo comune del Vallo di Diano che andrà avanti per più di un anno.Alla presenza dei consiglieri Lucia Paola D’Alessio, Carmen Domenica Guerra, Anna Antonella Trotta e Angelo Marino, rimasti fedeli al proprio mandato, Rinaldi ha relazionato carte alla mano sulle azioni portate avanti su tutti i temi caldi per la comunità buonabitacolese, dalle antenne telefoniche alla Intergras, dalla scuola alla piscina.Senza dimenticare le operazioni effettuate per tagliare le spese…

Sala Consilina, pullman “impazzito” semina il panico al Terminal Bus: sfiorata una strage

Pullman impazzito, senza autista a bordo e fuori controllo al Terminal Bus di Sala Consilina, si schianta prima contro un’auto parcheggiata, e poi termina la sua corsa impazzita di traverso sulla SS 19, urtando contro un cordolo di cemento posto al margine della carreggiata. Poteva davvero essere tragico il bilancio di quanto accaduto giovedì sera poco dopo le 20:00 al Terminal Bus salese, e solo un miracolo ha evitato pesanti conseguenze per le persone.Chi ha assistito a quanto accaduto ancora sotto shock e non si capacita di quello che è capitato. Il pullman era vuoto e parcheggiato nell’aerea di parcheggio del Terminal, quando per cause in corso di accertamento ad un certo punto i freni hanno ceduto, ed è iniziata la corsa impazzita e senza controllo del pesantissimo mezzo privo di autista.Il Pullman ha percorso tutta l’area nella quale si effettua la salita e la discesa dei passeggeri a bordo dei mezzi, per fortuna in quel momento non utilizzata.Una Fiat Panda parcheggiata è sta…

Guardia di Finanza. Il Generale Piccinni visita la Tenenza di Sala Consilina e il Gruppo di Eboli

Questa mattina il Generale di Corpo d’Armata Riccardo Piccinni, Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale della Guardia di Finanza di Napoli, ha effettuato una visita al Gruppo di Eboli per prendere cognizione dello stato di attuazione dell’attività operativa in corso e delle prospettive future, dell’attuale condizione logistica, nonché della situazione delle risorse umane in forza al Reparto. L’Alto Ufficiale è stato accolto dal Comandante Provinciale di Salerno, Gen. B. Antonio Pellegrino Mazzarotti, e dal Comandante del Gruppo, T. Col. Gaetano Murano che, alla presenza dei Comandanti di tutti i Reparti ed articolazioni dipendenti, ha tenuto un briefing istituzionale nel corso del quale sono state affrontate le diverse tematiche che investono l’attività del Gruppo fortemente impegnato nella prevenzione e repressione delle molteplici fenomenologie di criminalità economico- finanziaria. In dettaglio, sono state affrontate le strategie più rilevanti messe in campo in chiave…

Ospedale Polla. Carenza di personale specialistico e consulenze esterne, l’allarme di UIL FPL "Le risorse vengano impiegate per assumere nuove unità di personale medico"

La UIL FPL Salerno, tramite un documento a firma del Segretario delle Politiche sanitarie Biagio Tomasco, entra nel merito della questione legata all’attivazione di varie tipologie di consulenza esterna per sopperire alla carenza di personale medico specialistico dei presidi ospedalieri di Polla, Vallo della Lucania, Eboli e Roccadaspide, particolarmente per le branche di Emodinamica – UTIC, Chirurgia Vascolare, Radiologia e Neuroradiologia. “Appare evidente che il perdurare del blocco del turn over imposto dalla struttura commissariale regionale abbia acuito in maniera esponenziale la carenza di personale medico per cui, se non vi sarà un’inversione di tendenza rapida e decisa, si avranno probabili chiusure di servizi ed Unità Operative, con la conseguente compressione del diritto alla salute dei cittadini della provincia di Salerno – si legge nella lettera – La situazione viene percepita per gli Ospedali di Eboli, Roccadaspide e di Polla, soprattutto nei settori della cardiologia …

MS Giacomo, Poste senza pace. Marina Romano: “Operazioni poco chiare e ostruzionismo”

“Ho proceduto a denunciare alle Autorità Competenti operazioni poco chiare sul libretto di risparmio delle Poste di Monte San Giacomo. Ho avuto altresì conferma di non essere la sola ad averlo notato”.Non c’è pace per le Poste di Monte San Giacomo: dopo la vicenda che ha visto, tra il 2005 ed il 2013, volatilizzarsi più di 1 milione e 123mila euro dalla disponibilità di circa 40 utenti dell’ufficio postale del piccolo comune dal Vallo di Diano, si sarebbero verificati nuove “operazioni poco chiare” sulle quali, a seguito di relativa denuncia, indagherebbero i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina.Lo afferma la signora Marina Romano che ha contattato la Redazione di Italia 2 Tv per “chiarire alcuni elementi importanti” relativi al litigio avvenuto presso l’ufficio postale di Monte San Giacomo alcuni giorni fa e balzato all’onore delle cronache su diverse testate giornalistiche. “Sono la cliente cui si fa riferimento” spiega la signora Romano, secondo la quale “dopo la denunci…

Sala Consilina: negozio cinese con lavoratori in nero e videosorveglianza senza autorizzazioni. Multa di 8000 euro

Continuano i controlli da parte della Compagnia dei Carabinieri di Sala Consilina, agli ordini del Capitano Emanuele Corda e con il supporto dei Carabinieri Nucleo Ispettorato del lavoro di Salerno. Lo scorso week-end, a Sala Consilina, è stato ispezionato un negozio per articoli da casa, riscontrando nei confronti del titolare di origini cinesi una violazione di carattere penale. All’interno dello stabile, infatti, è stato installato un impianto di videosorveglianza senza avere richiesto la prevista autorizzazione alla direzione territoriale del lavoro. Inoltre è stata accertata la presenza di due lavoratori in nero, elevando una sanzione pari ad 8000 euro, il cui mancato pagamento comporterà la sospensione dell’attività. – ondanews –

Buonabitacolo: si dimettono 6 consiglieri. E’ caduta l’Amministrazione Rinaldi

E’ venuta a mancare la fiducia della maggioranza dei consiglieri comunali di Buonabitacolo nei riguardi del sindaco Elia Rinaldi. Ieri sera, infatti, davanti al notaio Roberto Orlando, quattro consiglieri di maggioranza e due dell’opposizione hanno firmato e definitivamente messo fine al mandato amministrativo di Rinaldi. I sei consiglieri che hanno rassegnato le proprie dimissioni sono l’ex vicesindaco Barbara Lapenta, Fiorenzo Casalnuovo, Lucrezia Marzaro, Anna Maria Volpe, Nicola Fico e Michele Boffa. Questa mattina i sei hanno protocollato le dimissioni in Municipio. Il Consiglio comunale buonabitacolese già da tempo stava vivendo una serie di turbolenze che, con molta probabilità, hanno minato la serenità amministrativa e umana della maggioranza degli amministratori. Ultima in ordine di tempo la revoca da parte di Rinaldi della nomina di assessore e vicesindaco a Barbara Lapenta perchè, come lo stesso primo cittadino aveva affermato, era “venuto meno il rapporto fiduciario”. …

Sala Consilina, furto sacrilego a San Pietro: rubati 2 preziosi bambinelli e un incensiere

Furto Sacrilego nella Chiesa di San Pietro Apostolo a Sala Consilina. Questa mattina ignoti hanno asportato dall’interno della Chiesa due bambinelli in legno e un incensiere d’argento. Il furto è avvenuto tra le 10:00 e le 13:00, orario nel quale la chiesa resta aperta a disposizione dei fedeli senza vigilanza.I due bambinelli in legno sono stati letteralmente “strappati” dalle braccia delle statue della Madonna del Carmine e di San Giuseppe, ed in particolare quello della Madonna del Carmine, di particolare pregio, era del ‘700, opera di Giacomo Colombo. Ma al di là del valore degli oggetti asportati, il furto è un vero è proprio colpo al cuore per la comunità di Sala Consilina dal punto di vista affettivo, per il particolare legame dei salesi con la Madonna del Carmine. Affranto don Elia Guercio, parroco di San Pietro, che non si capacita di un gesto così sacrilego avvenuto in pieno giorno. “Sono molto avvilito –ci conferma don Elia da noi raggiunto telefonicamente- soprattutto per…

al via l’iniziativa “Un nome per il teatro” a Sala Consilina

In vista dell’inaugurazione del Teatro Comunale, sito presso il Polo Culturale Cappuccini, l’Amministrazione Comunale, attraverso la compilazione di un Form, ha deciso di acquisire, entro il 20 marzo, proposte di intitolazione da parte della cittadinanza. Le indicazioni che man mano giungeranno saranno pubblicate sulla pagina Facebook dell’Ente. Alla fine le proposte pervenute saranno attentamente vagliate dalla Commissione Comunale per la Toponomastica. Per poter partecipare, bisogna cliccare sull’icona “Un Nome per il Teatro”, posta sulla home page del sito web istituzionale dell’Ente, per accedere al Form sul quale inserire la proposta.-vallonotizie24-

Ladri in azione a Pertosa ma vengono “disturbati” dai proprietari e fuggono lasciando parte della refurtiva in strada

Ancora un furto nel Vallo di Diano. Ma stavolta i ladri sono stati sorpresi dalla sveglia anticipata – per motivi di lavoro – della proprietaria dell’abitazione e messi in fuga. E’ successo nella notte a Pertosa, lungo strada provinciale del paese della Grotta. Intorno alle 4 – secondo quanto emerso – una banda di ladri (tre persone e forse tra di loro anche una donna) è entrata in azione per svaligiare il garage e lo scantinato della casa in questione. Ma l’alba è il momento in cui la proprietaria dell’abitazione si sveglia per andare a lavoro. I malviventi hanno capito che qualcosa non stava andando per il verso giusto e hanno urlato di fuggire via. Inoltre parte della refurtiva era stata messa in alcuni scatoloni con dentro la refurtiva all’esterno dell’abitazione lungo la strada. I ladri fuggendo via hanno portato con loro soltanto parte del bottino e i proprietari dell’abitazione hanno potuto recuperare il resto e allertare i carabinieri.-italia2tv-

Sala Consilina: la “Processionaria” infesta i pini del cimitero. Il sindaco ne ordina la chiusura Domani le operazioni di disinfestazione

Il sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone con un’ordinanza ha disposto, in via contingibile e urgente, la disinfestazione degli alberi all’interno del cimitero comunale colpiti da “Processionaria del pino” e la chiusura al pubblico del luogo sacro per domani, mercoledì 2 marzo, dalle ore 8.00 fino alla fine delle operazioni prevista per le ore 12.00. Al custode del cimitero è stata segnalata la presenza di insetti sui pini e di conseguenza le indicazioni sanitarie in materia di prevenzione impongono alle Amministrazioni Comunali di predisporre gli interventi di disinfestazione delle zone interessate. Le operazioni di disinfestazione saranno effettuate dal Servizio Fitosanitario Regione Campania Sezione di Salerno coadiuvato da personale comunale.
 – ondanews –

Ultim’ora: furto in macelleria a Polla a poche centinaia di metri dalla gioielleria rapinata stamattina

Altro furto a Polla a poche centinaia di metri dalla gioielleria presa d’assalto questa mattina. I malviventi hanno portato via il registratore di cassa in una macelleria situata nei pressi dell’ospedale “Curto” di Polla. Insomma, quella di oggi, per il paese è stata una mattinata movimentata. Sono in corso le indagini dei Carabinieri, ma al momento la rapina a mano armata avvenuta in gioielleria ed il furto in macelleria non sembrano essere collegati
-italia2tv-