14/03/16

Buonabitacolo, Elia Rinaldi incontra la comunità. Applausi e solidarietà per l’ex sindaco

Un mandante e quattro esecutori materiali hanno posto fine alla vita della mia maggioranza”. Lo ha affermato l’ex sindaco di Buonabitacolo Elia Rinaldi nel corso dell’incontro con la comunità buonabitacolese svoltosi ieri pomeriggio presso il Centro Sociale Cupola.L’ex primo cittadino ha ripercorso gli eventi politici e amministrativi più importanti di questi due anni di consiliatura, interrotti bruscamente dalle dimissioni dei 6 consiglieri che hanno causato la caduta della sua maggioranza ed il commissariamento del piccolo comune del Vallo di Diano che andrà avanti per più di un anno.Alla presenza dei consiglieri Lucia Paola D’Alessio, Carmen Domenica Guerra, Anna Antonella Trotta e Angelo Marino, rimasti fedeli al proprio mandato, Rinaldi ha relazionato carte alla mano sulle azioni portate avanti su tutti i temi caldi per la comunità buonabitacolese, dalle antenne telefoniche alla Intergras, dalla scuola alla piscina.Senza dimenticare le operazioni effettuate per tagliare le spese e sanare il dissesto delle casse comunali.In più l’ex primo cittadino ha descritto dal proprio punto di vista le dinamiche interne alla maggioranza che hanno portato alle recenti rimozioni dell’Assessore Bianco e del Vice Sindaco Lapenta,e che partono molto da lontano.Gremito per l’occasione il Centro Sociale Cupola, e diversi gli applausi con i quali i cittadini hanno manifestato solidarietà al loro ex sindaco. Non sono mancati gli inviti a ricandidarsi: Rinaldi ha risposto che il discorso è per il momento molto prematuro (a Buonabitacolo non si tornerà al voto prima del 2017), e che in questo momento la priorità è attenuare le tensioni vissute da tutta la comunità buonabitacolese a causa degli ultimi avvenimenti. “Stasera -è stato il commento conclusivo dell’ex primo cittadino di Buonabitacolo- ho dovuto trattenere la commozione di fronte alle lacrime di tante persone. I vostri abbracci mi hanno aiutato a scogliere la tensione. Sono stati giorni difficili. Ma il peggio è passato. Rivolgo a tutti un affettuoso ringraziamento, in particolare a tutti cittadini di Buonabitacolo e del Vallo di Diano, agli amici, ai sindaci, agli amministratori, ai politici che mi hanno mostrato affetto e solidarietà”.-italia2tv-

0 commenti:

Posta un commento