Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2013

Nino Battipaglia mette a disposizione una mini ambulanza a favore del 118

Una mini ambulanza per raggiungere più facilmente il centro storico di Sala Consilina è stata messa gratuitamente a disposizione da Nino Battipaglia, cittadino originario di Sala Consilina, a favore del 118 che sul territorio risponde al nome dell’Humanitas. “Mancava un mezzo leggero ma dotato di tutto l’occorrente medico sanitario di pronto intervento che potesse arrivare laddove una ambulanza tradizionale trova difficoltà data l’esiguità dello spazio delle strade vicoli e viuzze che caratterizzano diverse zone alte del paese - ha commentato Nino - qualche tempo fa regalai un defibrillatore alla Croce Rossa perché sento di dare un aiuto concreto alle persone che soffrono e che hanno bisogno di essere soccorse”. Una iniziativa lodevole già attiva che è stata accolta molto favorevolmente dai cittadini specialmente quelli residenti nel centro storico che in caso di malore di qualcuno hanno visto la difficoltà stampata sul volto dei soccorritori. “Ringraziamo vivamente Nino e la sua sen…

Buonabitacolo: Incidente stradale in Via Nazionale. Feriti due ragazzi

Incidente stradale, la scorsa notte, in Via Nazionale a Buonabitacolo. Nell'impatto sono rimasti coinvolti un'automobile con a bordo un ventenne e un ciclomotore al bordo del quale viaggiavano due minorenni. I ragazzi, rimasti feriti, al momento si trovano ricoverati presso gli ospedali di Polla e Vallo della Lucania ma le loro condizioni non sembrebbero gravi. Il conducente dell'automobile è risultato negativo all'alcol test. Sull'accaduto stanno indagando i carabinieri di Buonabitacolo. - Claudia Monaco - ondanews -

Sala Consilina (SA) : al via la campagna di prevenzione del tumore alla cervice uterina.

Ha preso il via la campagna di prevenzione del tumore del collo dell’utero, attraverso il PAP-TEST, sulla popolazione femminile compresa tra i 25 e i 64 anni di età. Ad annunciarlo è stato l’assessore comunale alla sanità Vincenzo Garofalo. “L’esame – ha spiegato l’assessore al ramo – è completamente gratuito e sempre gratuitamente, saranno garantiti tutti gli eventuali accertamenti che dovessero seguire”. Per poter effettuare l’esame diagnostico non è necessaria la richiesta del medico di famiglia, è utile invece portare le risposte dei Pap test effettuati in passato e la documentazione di eventuali interventi ginecologici. A richiesta, verrà rilasciata idonea certificazione, per l’assenza dal lavoro. “Il Pap-test – ha spiegato l’assessore Garofalo, che tra l’altro svolge la professione di medico – non va effettuato se non si sono mai avuti rapporti sessuali; se è in corso il ciclo mestruale o se si stanno usando ovuli o lavande vaginali”. Le donne che rientrano nella fascia di et…

Polla: Pool di esperti dell’Università di Napoli in visita all’ospedale. Dovrà valutare il livello qualitativo rispetto agli standard europei

Pool di esperti dell’Università di Napoli in visita, questa mattina, presso l’ospedale di Polla. Composta, tra gli altri, dal direttore scientifico professoressa Maria Triassi e dai docenti dell’Università di Napoli Anna Maria Colao e Bruno Amato, la commissione tecnica ha visitato l’ospedale di Polla con lo scopo di valutarne l’efficienza attraverso 77 indicatori che attribuiscono agli ospedali le “stellette” di qualità. La commissione, voluta dall’europarlamentare Crescenzo Rivellini, ha lo scopo, infatti, di valutare lo spread sanitario, ovvero il diverso livello qualitativo tra gli ospedali, anche rispetto agli standard europei. All'arrivo all'ospedale di Polla l'on. Rivellini e il resto dellla commissione sono stati accolti dal sindaco di Polla Rocco Giuliano, dal presidente del consiglio comunale Teresa Pascale, dal direttore sanitario dell'ospedale di Polla Nunzio Antonio Babino e dal dirigente ospedaliero Domenico Rubino. - ondanews -

Comune di Sala Consilina il 29 luglio intervento di deratizzazione

Nella mattinata di lunedì 29 prossimo venturo, a cura della ditta Mediacom, sarà svolta un'operazione di derattizzazione in tutto il territorio comunale.Si avvertono i cittadini che, a causa di tale intervento, sarà possibile avvistare carcasse di ratti morti. In tal caso, si invita la popolazione a segnalare l'inconveniente all'Ufficio Ecologia del Comune, telefonando al numero 0975-525278.

La Guardia di Finanza di Sala Consilina sequestra beni per mezzo milione di euro. Denunciati tre imprenditori

Tredici autoarticolati, due autovetture, un immobile, quote societarie, conti correnti e titoli per un valore complessivo di 500 mila euro sono stati sottoposti a sequestro preventivo e per “equivalente” dalla Guardia di Finanza di Sala Consilina, in esecuzione del decreto emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Sala Consilina, nei confronti di tre imprenditori residenti tra il Vallo di Diano ed il Golfo di Policastro, operanti nel settore dei trasporti, indagati a piede libero per frode fiscale dalla locale Procura della Repubblica. Le indagini condotte dalle Fiamme Gialle dal febbraio 2012, scaturite da una segnalazione delle Autorità Doganali sammarinesi, hanno consentito di accertare uno schema fraudolento mediante il quale i tre imprenditori, attraverso una piccola società cooperativa ed una società di persone - entrambe con sede a Buonabitacolo - simulavano esportazioni di cemento ed altri prodotti per l’edilizia nei confronti di una società di capitali …

Dal 31 luglio al 3 agosto a Polla “R… estate ragazzi - L’emigrazione. Il coraggio di partire la forza di restare” dibattiti musica enogastronomia presso il centro storico di Polla

Inizia il 31 luglio presso l’auditorium Santa Chiara alle 16:00 con il workhop Polla in Corto l’iniziativa R… estate ragazzi “L’emigrazione Il coraggio di partire la forza di restare” con dibattiti musica enogastronomia presso il centro storico di Polla. Il I agosto alle 18:00 convegno dal titolo Il Treno fantasma. Il Vallo è isolato?”, alle 20:00 Apertura mostra fotografica permanente, mentre alle 20:30 Polla in corto festival del cortometraggio in collaborazione con l’associazione Tempo e Memoria, a seguire proiezione del trailer del lungometraggio Volevo solo vivere girato a Polla e il cortometraggio”Lupin vs Ben” di giovani artisti pollesi. Il 2 agosto alle 18:00 in programma il convegno “La forza di resistere e il coraggio di partire” la storia dei pollesi che ce l’hanno fatta, nel corso della tavola rotonda verranno consegnati i riconoscimenti Stabile e Bracco. Ore 20:30 Esibizione Band emergenti pollesi (piazza dei parlamenti) “N’do Polla town musik” “L’erba sotto l’asfalto”, …

Teggiano: Scoppia macchinetta del caffè. Momenti di paura in un negozio a Prato Perillo

Momenti di paura ieri sera a Teggiano, nella frazione di Prato Perillo, per un incendio avvenuto all'interno di un negozio. I vicini, allertati dal fumo proveniente da una merceria ubicata sulla centralissima provinciale Teggiano-Polla, hanno immediatamente avvisato le forze dell'ordine. Sul luogo dell'accaduto, appena scattato l’allarme, sono giunti i Vigili Urbani di Teggiano, i Carabinieri e i Vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina, che hanno provveduto tempestivamente a riportare la situazione sotto il totale controllo. Non ci sono state, fortunatamente, persone coinvolte. Da una prima ricostruzione sembra che la causa sia da ricercare nello scoppio di una macchinetta del caffè. - Tania Tamburro - ondanews -

Montesano sulla Marcellana: Disagi dei cittadini nella visualizzazione dei canali RAI

Notevoli disagi vengono denunciati, ultimamente, da parte dei cittadini valdianesi nella visualizzazione dei canali Rai. In particolar modo, questi disagi si stanno registrando nel Comune di Montesano sulla Marcellana, dove le utenze lamentano l’impossibilità di poter accedere ai vari canali Rai. Il problema è più o meno sentito in tutte le frazioni del comune termale: si va dal segnale ad ”intermittenza” ad Arenabianca e Montesano Scalo, a zone dove si vede il "nulla" come nel caso del capoluogo che sembrerebbe essere il più colpito oppure nella frazione Tardiano dove alcuni utenti hanno dovuto ricorrere all’acquisto di TV SAT. I lavori di potenziamento erano stati annunciati tra Campania e Basilicata dalla stessa Rai ma, ad oggi, l’unica certezza è l'impossibilità ad accedere, come sottolineato dai vari cittadini, ad un servizio che prevede il pagamento del canone. "Abbiamo provveduto - fa sapere il vicesindaco Giuseppe Rinaldi - ad inoltrare una nota ufficiale a…

IL 31 LUGLIO A CRISTIANO GODANO leader dei MARLENE KUNTZ live a GIOVIVENDO ABATERMARCO (SA)

Il festival “GIOVIVENDO - bruciando la noia” nasce nel 2010 con l'intento di riunire i tanti giovani della zona in un paese come Abatemarco (SA), piccola realtà che non di rado ha dato l'esempio di “paranoic village”, in un periodo dove in troppi casi tanti baldi giovani han preso o han rischiato di prendere strade ostili e rovinose. GIOVIVENDO è nato per dare un segnale forte, una scossa a coloro che, in preda alla sconsolazione causata dalle difficoltà che troppo spesso le nostre zone mettono davanti, trovano nelle vie più facili e sbagliate le false soluzioni.Ed ecco perché "bruciando la noia": vogliamo far si che gli animi di tanti ragazzi la sera del 31 luglio si incendino grazie alla musica, grazie allo star bene insieme, in armonia, in amicizia, in pace. Insomma, GIOVIVENDO vuole essere una grande festa, ed ecco perché la serata sarà allietata da un lungo concerto che vedrà come headliner CRISTIANO GODANO, leader dei MARLENE KUNTZ che, tramite un'intervis…

Orrore a Salerno. Uccide la madre, la fa a pezzi con la sega e mette i resti a cuocere

Orrore a Salerno, dove un uomo di 45 anni, Lino Renzi, molto probabilmente con disturbi psichici, ha brutalmente ucciso l'anziana madre e poi con una sega l'ha sezionata mettendo i resti nel frigorifero. È accaduto nel quartiere Torrione in un'abitazione di via Martuscelli. Alcuni resti della donna fatta a pezzi sono stati trovati dalla Polizia su una griglia dove l'uomo li aveva messi a cuocere. I primi a entrare in casa e a fare la macabra scoperta sono stati i vigili del fuoco e gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Salerno.A dare l'allarme una telefonata anonima al 112. La Polizia ha trovato l'uomo nudo sul letto e poi i resti della madre. La donna, Maria Pia Guariglia, non si vedeva in giro da qualche giorno. Il figlio, invece, sarebbe stato visto sabato scorso uscire di casa da solo. La circostanza potrebbe avvalorare l'ipotesi che la morte della donna possa risalire a qualche giorno fa. In ogni modo sarà l'esame autoptico a stabili…

Sala Consilina: Il Palazzetto dello sport sarà intitolato al salese Giuseppe Zingaro giovanissima promessa della pallacanestro scomparso prematuramente nel 2000

Sarà intitolato a Giuseppe Zingaro, giovanissima promessa della pallacanestro scomparso prematuramente il 12 ottobre del 2000, il Palazzetto dello sport di Sala Consilina. “Si tratta di un impegno significativo preso in carico dalla Commissione Toponomastica che ha l’obbligo di intitolare e riordinare le strade e strutture pubbliche – riferisce il consigliere Elena Gallo, Presidente f.f. della suddetta Commissione- e l’intitolazione del palazzetto è la prima struttura pubblica ad essere intitolata da questa Commissione. Abbiamo scelto il nome di Giuseppe Zingaro originario di Sala Consilina, bravo nella pallacanestro, benvoluto da tutti allegro e disponibile, perché non c’era nome migliore per infondere fiducia e speranza nei giovanissimi che si avvicinano ora allo sport o lo praticano con assiduità. Lo sport è anche sacrificio e Giuseppe ne è stato un grande esempio”. Ora tale scelta sarà formalizzata dalla Giunta Comunale e l’iter proseguirà fino all’autorizzazione della Prefettura…

Regione Campania: In arrivo contributi alle Pro Loco per il 2012

La Regione Campania ha disposto la liquidazione relativa ai contributi già assegnati alle Pro Loco, per l’anno 2012. In riferimento alla provincia di Salerno, il contributo più alto in assoluto, pari a € 1.705, è stato corrisposto alle Pro Loco di Felitto e di Siano. Per quel che riguarda, invece, il Vallo di Diano ed i centri nelle vicinanze, il finanziamento più sostanzioso è andato alla Pro Loco di Buccino che ha ottenuto € 1.562. A seguire vi è Atena Lucana con € 1.359,97 e Sanza con € 1.380,26 ottenuti. L’associazione di San Pietro al Tanagro, invece, si è vista assegnare € 1.299,07 mentre € 1.278 sono stati destinati a quella di Padula e € 1.177,28 sono andati Buonabitacolo ed Auletta. Le Pro Loco di San Rufo, Sassano, Sala Consilina e Montesano sulla Marcellana, infine, hanno ottenuto, rispettivamente, un contributo pari a € 1.136,69, € 1.075,79, € 832,22 e € 649,54 Nella graduatoria stilata dalla Regione, l'Irpinia sarà la provincia che riceverà più fondi (123.771 euro)…

Sala Consilina: Coppia di ballerini conquista il “1° posto Sud Italia“ ai campionati italiani di ballo

Si è svolta da lunedì 8 a domenica 14 luglio, a Rimini, la sesta edizione dei campionati italiani di ballo SportDance, durante i quali una coppia di ballerini di Sala Consilina ha conseguito il 1° posto nella sezione riservata ai concorrenti dell’Italia meridionale. Si tratta di Vincenzo D’Alto e sua moglie Velia Campiglia, della scuola di ballo “Roby Dance” che si sono esibiti, insieme ad altri 34 mila ballerini provenienti da tutto il mondo, davanti una cornice di pubblico composta da oltre 160 mila spettatori. I vincitori hanno eseguito una serie di balli (valzer inglese, tango, valzer viennese, slowfox, quick step), evidenziando qualità tecniche e passione per la danza. Grande soddisfazione per il risultato ottenuto è stata espressa dai loro maestri, Angelo Sica e Roberta Bove. - Gaetano Focarile - ondanews -

Il presidente della conferenza sindaci Asl della provincia di Salerno: “Dobbiamo fare rete per far capire quanto sia importante fare prevenzione dalle patologie oncologiche”

“Bisogna fare rete per comprendere e far capire quanto sia importante prevenire patologie molto diffuse in ambito femminile e non solo”, è questo il messaggio ai nostri microfoni di Sergio Annunziata Presidente della Conferenza dei sindaci Asl di Salerno. Circa 18.600 donne di età compresa tra 25 e 65 anni gratuitamente senza costi aggiuntivi e prescrizione medica potranno essere scrinate con l’obiettivo di consentire l’individuazione tempestiva di eventuali patologie legate alla cervice uterina, al seno, al colon e tiroide solo per citare quelle già in programma. Presto però dopo tempi di attesa piuttosto lunghi, è notizia ufficiale, giungerà al Distretto di Sala Consilina anche un mammografo con il quale si effettueranno visite gratuite. “Visti i tempi particolari in cui versa la Sanità in provincia di Salerno e in Regione Campania, ringrazio vivamente il direttore del distretto Antonio Lucchetti per aver caldeggiato e consentito questa importante campagna di prevenzione” ha precis…

Sala Consilina: La Comunità Montana cerca partners per il completamento del canile

La Comunità Montana del Vallo di Diano si rivolge ad operatori economici per il completamento del canile comprensoriale. Una storia lunga tre anni, quella del canile di Sala Consilina, ubicato in località Marrone su un’area di mq. 10.355, individuata per la costruzione su delega dei Comuni per l'esercizio associato della funzione già dall'anno 2000 e acquistata dalla Comunità Montana Vallo di Diano, con fondi propri, al costo di € 41.005,80. I lavori, dopo una serie interminabile di difficoltà tecniche, amministrative ed economiche hanno avuto inizio nell'estate del 2010, al momento hanno permesso di realizzare la recinzione dell’intera area, la realizzazione della struttura ricettiva sanitaria con annessi locali di servizio al personale, 20 box di prima accoglienza e 40 box di lunga permanenza, per un numero complessivo di 200 cani. La spesa totale sostenuta per entrambi gli appalti ammonta a € 520.453,27 di cui € 80.723,00 concessi con mutuo della Cassa DD. PP., € 61.97…

Concerti per S. Anna di musica classica. a Sala Consilina

L’Amministrazione Comunale di Sala Consilina è lieta di presentare i CONCERTI DI MUSICA CLASSICA, che si terranno a Sala Consilina nei giorni 22, 23 e 24 luglio 2013. Promossi gratuitamente dall’Accademia Musicale del Vallo di Diano, con la collaborazione delle Parrocchie di Sant’Anna e della SS.Annunziata di Sala Consilina, gli eventi musicali beneficiano del patrocinio della Commissione Pontificia per i Beni Culturali della Chiesa della Città del Vaticano, della Provincia di Salerno e del Comune di Sala Consilina.La rassegna di Musica Classica fa da corollario alla ricca offerta formativa dell’Accademia Musicale del Vallo di Diano compresa nella V edizione dei Corsi di alto Perfezionamento Musicale che si sosterranno a Sala Consilina, nel periodo 22-25 luglio 2013, presso la cinquecentesca Grancia Certosina di San Lorenzo, uno straordinario monumento storico realizzato per le esigenze amministrative del vasto patrimonio fondiario che la Certosa padulese, da cui dipendeva, possedeva…

Torquato Tasso di Sala Consilina: Festa della natura

“L’incontro con la natura anche quest’anno trova nella Società Operaia Torquato Tasso di Sala Consilina la sua giusta collocazione, intende associare un momento di puro svago e di distensione a una occasione di riflessione sulla importanza di quello che viviamo nel mondo moderno indirizzato sempre di più al protagonismo, al progresso scientifico e alla distruzione dell’ambiente” - afferma il Presidente Michele Calandriello nel corso dell’incontro che si è tenuto domenica 14 luglio a Casaletto Spartano- “se consideriamo che l’uomo fin dall’antichità ha trovato nella natura i mezzi di sostentamento fisico e materiale allora viene spontaneo dire che nella natura possiamo trovare un punto dove riappacificarsi e riscoprire le vecchie e semplici tradizioni”. E’ questo il messaggio giunto dallo storico sodalizio teso a sensibilizzare la coscienza civica nel pieno rispetto del territorio nella consapevolezza che solo salvaguardando il patrimonio naturale, l’essere umano può contribuire a man…

Pallavolo : la Puntotel presenta ricorso contro la non ammissione al campionato di volley femminile serie A2.

Dopo la nomina a nuovo allenatore della Puntotel Sala Consilina, la compagine di pallavolo femminile militante in serie A2, di Dino Guadalupi, la società ha ricevuto un’amara notizia. La commissione di ammissione ai campionati di Lega, che ha valutato i documenti presentati per l’iscrizione per il terzo anno consecutivo al campionato di serie A2 di volley Femminile, li ha ritenuti privi dei requisiti che assicurerebbero l’ammissione al campionato. Il problema è dato dal campo da gioco. Sostanzialmente il Palapozzillo di Sala Consilina, non è stato ritenuto in possesso delle caratteristiche richieste nei regolamenti della Lega Italiana di pallavolo femminile. La società proprio questa mattina, ha presentato, alla Lega italiana di Pallavolo femminile di seria A, un ricorso, ed ha inoltre proposto, alla stessa Lega, oltre il Palapozzillo, anche altri campi da gioco dove si potrebbero disputare le partite. Tra questi, il nuovo palazzetto dello sport di Sant’Arsenio, i cui lavori, inter…

Padula: Progetto “Battistero in musica...Valorizzazione dell’area di San Giovanni in Fonte”

La giunta comunale di Padula ha approvato il progetto “Battistero in musica. Momenti musicali e valorizzazione del Battistero e dell’area archeologica di San Giovanni in Fonte”. L’iniziativa rientra nell’ambito del provvedimento della Regione Campania che ha deliberato di procedere alla definizione di un programma di interventi, di risonanza nazionale ed internazionale, connessi al recupero, alla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale campano, da tenersi nelle sessioni 1 Settembre 2013 – 31 Maggio 2014 e 1 Giugno 2014 – 31 Gennaio 2015. I beneficiari sono i Comuni della Campania e le Soprintendenze dei MiBAC, in forma singola o associata. Al riguardo è stato approvato l’Avviso pubblico per la presentazione delle proposte progettuali finalizzate alla formazione del programma regionale di eventi. In relazione a ciò il Comune di Padula ha sottoscritto un protocollo d’intesa con la Sopritnendenza ai BAP delle province di Salerno ed Avellino, con l’obiettivo di presentare al…

Polla: "Saldi" all’ospedale. Il nuovo piano ospedaliero prevede la riduzione di 9 unità complesse

Il taglio delle unità complesse è del 50%. Delle 19 unità complesse presenti finora all’ospedale di Polla, infatti, ben 9 saranno tagliate, secondo quanto prevede il Piano aziendale dell’ASL Salerno. E tra queste, delle specialistiche che erano il fiore all’occhiello dell’ospedale del Vallo di Diano, tra cui oculistica, neurologia, nefrologia, fisiopatologia respiratoria, otorino e pediatria. Capisaldi dell’organizzazione sanitaria, unitamente al centro trasfusionale ed alla radiologia. Un vero e proprio scempio che ridurrebbe di molto le potenzialità di una struttura alla quale, comunque, sono stati assegnati 228 posti letto mortificando, al tempo stesso, le professionalità di tantissimi medici che hanno profuso impegno, energie e forze per mettere a disposizione ai pazienti un’offerta sanitaria, nella maggior parte dei casi, di alto livello. Tagli netti e radicali, contrariamente a quanto è, invece, previsto per l’ospedale di Sapri dove, in virtù dei 120 posti assegnati, vengono man…

Sala Consilina (SA): pronta una “class action” per salvare il Tribunale.

Sala Consilina – Una class action contro la pubblica amministrazione per tentare di evitare la soppressione del tribunale di Sala Consilina e l’accorpamento al tribunale di Lagonegro. La proposta arriva dall’associazione CilenVallo di Sala Consilina presieduta da Rosario Nicola Luisi. “In seguito alle numerose segnalazioni d’inadeguatezza della struttura di Lagonegro che dovrebbe ospitare anche il tribunale di Sala Consilina – ha spiegato Luisi – abbiamo ritenuto che la tutela costituzionale del diritto alla giustizia dei residenti del Vallo di Diano e del Golfo di Policastro, meritasse l’attenzione necessaria perché non si può privare con un semplice tratto di penna un territorio così vasto di un presidio di giustizia”. L’associazione salese ha così deciso di avviare l’iter per una class action. “Vista anche la bocciatura della Corte Costituzionale della questione di legittimità costituzionale del provvedimento di soppressione – continua il presidente di Cilenvallo – riteniamo che …

Sassano: Abitanti di Silla esasperati dalla presenza di topi

Numerose abitazioni della frazione Silla di Sassano sono diventate un vero e proprio rifugio per topi. Gli abitanti della zona interessata sono esasperati dalla presenza di questi fastidiosi ed anti igienici animali, che spesso sono portatori di malattie. E’ la signora Carmela, che ci ha fornito ogni tipo di generalità, a farsi portavoce di un pesante problema che accomuna un vasto gruppo di residenti. E’ una consuetudine, ormai, vedere queste bestie che entrano nelle nostre case almeno un paio di volte a settimana - ci racconta - costringendoci a piazzare ogni tipo di trappola ed a tenere porte e finestre costantemente chiuse anche nei mesi estivi, per cercare di bloccare le loro invasioni. Probabilmente - conclude - la mancanza della rete fognaria e la conseguente presenza di pozzi neri, fanno sì che il gruppo di topi nella zona sia particolarmente cospicuo ma ora chiediamo che le amministrazioni competenti risolvano la situazione”. Si tratta di ratti, a volte, anche di grandi di…

Sant’Arsenio: Scippi e furti. Preoccupazione tra i cittadini

Gli ultimi furti registrati in questi ultimi tempi a Sant’Arsenio stanno creando legittima preoccupazione tra gli abitanti. Storie di ordinaria amministrazione abituati a leggerle sulle cronache nazionali e che ora si registrano anche nel Vallo di Diano e, negli ultimi tempi, particolarmente a Sant’Arsenio, “Svizzera del sud” del recente passato ed oggi sempre più somigliante al “Bronx” di americana memoria.I continui furti di rame al cimitero, il furto al “Bar Sport”, il tentato furto ad una signora in pieno centro. Una signora che, mentre camminava tranquillamente facendo ritorno alla sua abitazione, all’improvviso si è sentita tirare la borsa che aveva a tracolla da un uomo a bordo di una bicicletta. La signora sentendosi tirare e capendo cosa stava succedendo, ha iniziato ad urlare e facendo forza, è riuscita a trattenere la borsa, mentre l'uomo, a questo punto, è scappato via facendo perdere le sue tracce. Ieri invece, come accade sistematicamente ogni qualvolta a Sant’Arse…

Polla: Ladri fanno razzia di cellulari in un centro telefonia. Presi di mira anche due bar. Cittadini esasperati

“A Polla la situazione sta diventando insostenibile”, è questo il grido che lanciano i cittadini e i titolari degli esercizi commerciali dopo l’ennesima scia di furti. Solo questa notte prese di mira dai ladri ben tre attività. A pagarne le spese più ingenti un centro telefonia, rivenditore autorizzato Wind, Tim, Tre e Vodafone, sito in Piazza Ritorto. Dopo aver scardinato la grata della finestra che dà sul lato posteriore del negozio, ignoti si sono introdotti all’interno del locale portando via circa 40 cellulari, 7 macchine fotografiche, 1 portatile, un centinaio di schede telefoniche e addirittura un paio di confezioni di stilo e ministilo. Dopo aver fatto razzia, dunque, di elettronica di consumo, per un bottino che ammonterebbe a più di 20 mila euro, i ladri si sono diretti verso il vicinissimo “Bar Fox”. Il meccanismo utilizzato è stato esattamente il medesimo. Tramite la finestra posteriore hanno avuto accesso al locale, facendo man bassa di ricariche telefoniche e relativi …

Monte San Giacomo (SA): arrivano i primi rimborsi da Poste Italiane per i cittadini truffati.

Monte San Giacomo – Arrivano le prime buone notizie per i risparmiatori di Monte San Giacomo che nei mesi scorsi si sono visti alleggerire i propri depositi accesi presso l’ufficio postale del piccolo centro valdianese in alcuni casi anche di decine di migliaia di euro. Da qualche giorno infatti è iniziata la procedura di rimborso degli importi sottratti dai buoni fruttiferi postali. Le buone notizie ci sono però anche per chi invece si è visto sottrarre il denaro dai libretti di risparmio e dai conti correnti. Da lunedì i funzionari di Poste Italiane dovrebbero iniziare a convocare quelle persone che si sono viste sottrarre il denaro dai libretti e dai conti correnti e una volta accertata la somma da restituire sarà avviata la procedura per l’accredito della stessa sul libretto o sul conto corrente”. Unica indagata in questa vicenda è la ex direttrice dell’ufficio che tra l’altro era anche l’unica persona a prestare servizio allo sportello.-italia2tv-

Sala Consilina (SA): l’amministrazione comunale “investe” sul “Pedone sicuro”.

Sala Consilina (SA) – Il “pedone” al centro delle iniziative legate alla sicurezza stradale e messe in campo dall’amministrazione comunale di Sala Consilina. Con una delibera della giunta comunale guidata dal sindaco Gaetano Ferrari è stato infatti disposto di installare presso gli attraversamenti pedonali cittadini il sistema di segnalazione “Pedone sicuro”. Si tratta di un sistema di segnalazione per attraversamenti pedonali (non già presidiati da impianto semaforico) composto da fotocellule che rilevano la presenza del pedone sul marciapiede a ridosso dell’attraversamento stesso. Di conseguenza si azionano dei lampeggianti installati su pali in prossimità delle strisce pedonali e a distanza di circa 70 m, così da allertare gli automobilisti in arrivo della presenza dei pedoni. In assenza di pedoni, il dispositivo rimane inattivo.- italia2tv-

Vallo di Diano, erogati ai comuni i primi fondi dalla Cassa Depositi e Prestiti

E' stata erogata la prima tranche dei fondi destinati al pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione. La Cassa Depositi e Prestiti ha elargito il 50% per l'anno 2013 delle somme ammesse a finanziamento ai comuni richiedenti. Il restante 50% del 2014 sarà erogato a febbraio del prossimo anno. Sala Consilina, Polla e Sassano i comuni valdianesi più indebitati atena lucana unico comune senza richiesta di prestito

Sala Consilina: Oggi ultimo giorno per partecipare a “Sala in fiore”

In occasione della XVI edizione della manifestazione “Passeggiando da San Pietro a San Raffaele”, nei giorni 19, 20 e 21 luglio, l’Associazione AllegraCore, con il Patrocinio del Comune di Sala Consilina ed il contributo di noti fioristi di Sala Consilina, bandisce il Concorso “Sala in fiore”. Chi intende partecipare dovrà abbellire finestre, davanzali, balconi, cortili. Una commissione valuterà l’originalità e la qualità delle esposizioni floreali. Al concorso si possono iscrivere, entro oggi, i cittadini che hanno gli immobili lungo le seguenti vie: Grammatico, Fratelli Bandiera, Niccolini, Orsini, piazzetta Gracchi, Alfieri, largo Tasso, Salute, Catone, Petrarca e Manzoni. Per aderire all’iniziativa occorre compilare, entro oggi, il modulo da ritirare presso Alimentare Elfi e Mingo in Piazzetta Gracchi ed Alimentari Angela in Via Salute. Per informazioni, telefonare al numero 0975.23908 e 334.6007128. - ondanews -

Sant’Arsenio (SA): naufraga il progetto di assistenza domiciliare da parte dell’hospice.

Sant’Arsenio – Naufraga il progetto di assistenza domiciliare che doveva essere attivato tramite l’hospice di Sant’Arsenio. Sembrava cosa fatta visto che una settimana fa c’era stato un incontro al quale aveva preso parte il direttore del distretto sanitario di Sala Consilina – Polla, il sindaco di Sant’Arsenio, i rappresentanti di un’associazione di assistenza ai malati oncologici e dei rappresentanti sindacali. La necessità di avviare l’assistenza domiciliare è scaturita anche dalle pressioni arrivate dai vertici della sanità Campana visto che tutte le volte che l’Hospice inviava i moduli con i dati delle prestazioni effettuate alla voce “prestazioni sul territorio” veniva sempre scritto il numero zero. Nel corso dell’incontro il direttore sanitario del distretto ha dato la sua disponibilità ad avviare da subito il servizio grazie anche alla messa a disposizione da parte di un’associazione del territorio di un’autovettura per poter raggiungere le persone da assistere presso la propr…

Sala Consilina (SA): la “staffetta generazionale” per combattere la disoccupazione giovanile.

Si è tenuto ieri, presso l’aula Magna delle Scuole elementari di Via Matteotti a Sala Consilina, il convegno dal titolo “Diritto al lavoro – la staffetta generazionale. L’accordo tra gli imprenditori e sindacati in regione Campania”. Argomento di discussione dell’incontro, promosso dall’Unione Giuristi Cattolici Italiani sezione di Sala Consilina, è stato l’accordo stipulato dalla regione Campania, con gli imprenditori e i sindacati, che si pone come obiettivo quello di facilitare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro tramite la “staffetta generazionale”. Quest’ultima prevede la possibilità per i lavoratori che entro 36 mesi conseguiranno il diritto alla pensione di trasformare il proprio contratto di lavoro da full-time a part-time e le aziende, in questo modo, avranno la possibilità di assumere, in sostituzione, giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni con possibilità di deroga fino a 32 anni e 35 anni per i laureati con un contratto di apprendistato. Questa formula favor…

L'Associazione Nazionale Polizia di Stato di New York intitola la propria sezione a Joe Petrosino

L’ A. N. P. S. (Associazione Nazionale Polizia di Stato) sez. di New York - New Jersey ha intitolato la propria sezione a Joe Petrosino, il famoso poliziotto nato a Padula e simbolo mondiale della lotta alla criminalità organizzata. A comunicarlo è il segretario dell’A.N.P.S. sez. di New York, Andrea Serrajotto: “A New York cerchiamo di far conoscere il prestigio dell'Italia, delle sue Istituzioni, ed in particolare quella della Polizia di Stato, valorizzandole anche nel contesto americano, coinvolgendo la numerosa comunità italiana presente". "Abbiamo - continua - lo stesso scopo sociale di qualsiasi altra A.N.P.S. , come la promozione della Cultura della Legalità e della conoscenza della Polizia di Stato, ma l'essere extra-territoriali ci impone anche altri "duties", come lo stabilire dei collegamenti USA-Italia, a tutti i livelli. Vogliamo dimostrare ai nostri connazionali che le nostre Istituzioni sono in grado di farsi onore oltreoceano, collaborando…

Sant’Arsenio: Furto nella notte in un noto bar

Sant'arsenio furto bar sport Ancora un furto a Sant’Arsenio. La vittima, questa volta, è il "Bar Sport" che, la notte scorsa, è stato saccheggiato da una banda ben organizzata. I ladri hanno fatto irruzione dalla saracinesca che affaccia sulla strada principale del paese. Un gesto che ha gettato nello sconforto più totale il giovane proprietario che si è visto privato dell’incasso delle slot machine, dei gratta e vinci e dei soldi presenti in cassa. A trovare la spiacevole sorpresa è stata una dipendente del bar che, questa mattina, quando ha aperto il locale, ha notato che era stata forzatala serratura. Sono stati immediatamente avvertiti i carabinieri della Stazione di Polla. Giunti sul posto, i militari hanno solamente potuto appurare l’accaduto. Al momento non è stato possibile ancora quantificare il danno, di certo ingente. "Non si spiega come sia stato possibile agire indisturbati in un luogo frequentato" ha commentato incredulo il proprietario. - Tania…

Sant’Arsenio (SA): furti nel cimitero, Sindaco decide di installare impianto di telecamere

Il Sindaco di Sant’Arsenio, Nicola Pica, interviene in merito ai ripetuti furti avvenuti nel cimitero comunale e al relativo impianto di videosorveglianza che l’Amministrazione Comunale da lui guidata, ha deciso di installare per scongiurare il ripetersi si tali fenomeni. L’Amministrazione Comunale di Sant’Arsenio, già nel 2010, aveva predisposto un progetto di videosorveglianza dell’intero territorio comunale con particolare riferimento ad alcuni punti sensibili che, purtroppo, non ha trovato accoglimento presso il Ministero dell’ Interno in quanto la il territorio ha un indice delinquenziale molto basso. “Partendo proprio da questo progetto generale, spiega il Sindaco Pica, l’Amministrazione ha incaricato l’UTC di predisporre uno stralcio funzionale, nei limiti delle risorse disponibili, per iniziare l’installazione di un sistema di videosorveglianza partendo dai punti sensibili, come il municipio, le scuole, il cimitero, il campo sportivo, la zona della discarica, San Vito e le vi…

Sanità: La UIL FPL denuncia: "Nell'atto aziendale dell'Asl Salerno, l'ospedale di Polla è pesantemente penalizzato"

Il Segretario Provinciale dell'Organizzazione Sindacale UIL FPL Salerno, Lorenzo Conte, denuncia, con una nota stampa "la grave situazione della Sanità dell’Ospedale di Polla, unica realtà sanitaria di questo vasto territorio". "Nella stesura dell’Atto Aziendale dell’Asl Salerno - si legge nella nota - il Presidio Ospedaliero di Polla risulta penalizzato in modo pesante, infatti il rapporto personale per posto letto al nosocomio di Polla ammonta a circa la metà di quello assegnato ad altri ospedali". "Inoltre il personale amministrativo risulta sottodimensionato rispetto ad altre strutture della stessa Asl Salerno, (vedi il Presidio Ospedaliero di Sarno con 160 posti letto) si ha una dotazione organica di sette Collaboratori Amministrativi contro i cinque del Presidio ospedaliero di Polla con 228 posti letto, non di poco conto in un’efficiente organizzazione amministrativa e ricordando che il carico di lavoro è notevolmente aumentato". "Non di …

Da una settimana nel Cilento interno non viene consegnata la posta. I cittadini: "Siamo stufi"

Da una settimana in sei paesi del Cilento interno non viene consegnata la posta. Il disservizio di Poste Italiane si sta registrando nei Comuni di Gioi, Stio e Magliano Vetere e nelle relative frazioni di Cardile, Gorga e Capizzo. I cittadini residenti sono all’esasperazione poiché bloccata la corrispondenza viene meno la possibilità di essere in regola con il pagamento delle tasse e di tanti altri servizi. Il motivo che ha portato a questo caos sarebbe la nuova riorganizzazione imposta da Poste Italiane che ha deciso di spostare il postino presente a Gioi a Vallo della Lucania, affidando a un unico portalettere, che tra l’altro è in ferie per dieci giorni, l’intero compito di gestire sei paesi che tra l’altro sono collegati tra di loro da vie di comunicazioni impraticabili. “E’ la razionalizzazione che impone Poste Italiane a un territorio già martoriato di suo - dice il primo cittadino di Gioi, Andrea Salati – Purtroppo i vertici dell’azienda pensano a spendere soldi per appellare …

Padula: Il 19 e 20 Luglio D2D Wister, digitale e social network per lavoro e comunicazione. Al via le iscrizioni

Come inventarsi un lavoro in tempi di crisi con i nuovi media, i vantaggi che possono portare nella vita quotidiana Facebook o Twitter, come possono le piccole e medie imprese ottenere miglioramenti con le nuove forme di comunicazione. Di questo e di altro ancora si parlerà il 19 e 20 luglio presso la Certosa di San Lorenzo a Padula. Si tratta di un esperimento di formazione completamente gratuito e dedicato alle donne sulle potenzialità del digitale e dei social network. Voluto da Gli Stati generali dell’Innovazione, organizzato dalla Direzioni srl con la partecipazione delle formatrici di Wister, l’evento “D2D Wister” è una due giorni dedicata alle donne che hanno voglia di avventurarsi nel mondo del web. Comunicazione, marketing, servizi amministrativi e reti sociali: sono solo alcuni esempi delle tematiche che saranno affrontate dalle docenti esperte di innovazione e cultura digitale che parteciperanno all’evento. Si spazierà in diverse attività pratiche ed esercitazioni per prom…

Sapri (SA): arrestata 19enne trovata con droga nella borsetta.

Nella serata di domenica, i Carabinieri della locale stazione, hanno arrestato una 19enne del posto, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ad insospettire i militari è stata proprio la stessa ragazza la quale, dopo essere scesa dal treno proveniente da Napoli, alla vista degli uomini della Benemerita, ha accennato una breve fuga. Così è stata immediatamente bloccata e sottoposta a controllo. A seguito della perquisizione personale, i militari hanno trovato all’interno della borsa, un “panetto” di hashish del peso complessivo di 100 grammi. La droga, posta sotto sequestro, avrebbe fruttato circa 1500 Euro. La giovane, che probabilmente pensava di sfuggire ai controlli in quanto insospettabile, è stata sottoposta agli arresti domiciliari.-italia2tv-

Legambiente: “Comuni Ricicloni”, ancora ottimi risultati per Atena Lucana e Pertosa.

L’annuale rapporto di Legambiente Itali, che premia i “Comuni Ricicloni” conferma il primato di Salerno, tra i comuni capoluogo di provincia del Sud Italia, per la quantità e la qualità della raccolta differenziata. Confermata, infatti, la percentuale del 68,55% anche se rispetto all’anno scorso scende di diverse posizioni nella classifica assoluta. Naturalmente, alla notizia, il primo cittadino di Salerno, si è dichiarato “Molto soddisfatto”. “Un altro risultato straordinario per Salerno – ha dichiarato De Luca – ottenuto grazie ad un durissimo lavoro quotidiano che ha visto in campo le scelte operative del Comune di Salerno, l’abnegazione dei lavoratori e di tutto il personale addetto, la collaborazione della stragrande maggioranza dei cittadini,dei commercianti, delle imprese». Ma oltre alla cittadina, sono diversi i comuni della Provincia di Salerno ad aver ottenuto il riconoscimento di Legambiente. 21 comuni hanno superato la quota del 65% valida per entrare in classifica. Tr…

Comunità Montana Vallo di Diano: riaperte le iscrizioni dell’elenco di aziende per l’affidamento di appalti di opere pubbliche.

La Comunità Montana Vallo di Diano con un avviso pubblicato sul sito internet ufficiale dell’ente comunica la riapertura delle iscrizioni per le imprese, che ne faranno richiesta, nell’elenco approvato con determinazione n.89 del 13 settembre 2012, nel quale sono iscritte tutte quelle aziende a cui l’ente montano può rivolgersi per affidare lavori per la realizzazione di opere pubbliche , di importo fino a 200 mila euro, mediante procedura negoziata. La Comunità Montana, con la formazione di questo elenco di ditte di fiducia, intende creare, una base conoscitiva degli operatori presenti sul mercato interessati a svolgere lavori per l’Ente stesso. “Con il presente avviso, specifica la Comunità Montana, non viene posta in essere alcuna procedura concorsuale di gara d’appalto o procedura negoziata, avendo tale atto, esclusivamente una finalità ricognitiva del mercato finalizzata al soddisfacimento degli obbiettivi dell’Ente”. Le imprese che vogliono essere inserite nell’elenco dovranno…

Musica: Ecco il nuovo video di Max Gazzè girato all'Università di Salerno

È sul web il nuovo video di Max Gazzè "I tuoi maledettissimi impegni", girato nel campus universitario di Fisciano. Le riprese del videoclip del secondo brano presentato all'ultimo festival di SanRemo dal cantautore romamo si sono svolte nello scorso mese di Giugno ed hanno coinvolto, tra l'altro, 150 comparse tra studenti dell'ateneo e giovani accorsi dalla provincia salernitana ed anche dal Vallo di Diano. Nella clip musicale, diretta dal regista Duccio Forzano, Gazzè è un moderno Cappellaio Matto che si ritrova tra figuranti il cui volto è coperto da una maschera. Soltanto alla fine, ritroverà tra tante la sua donna, colpevole di prestare esclusiva attenzione ai suoi "mille, maledettissimi impegni". Il testo è quindi un invito a ritrovare il tempo per i rapporti umani, contro l'affievolirsi dei sentimenti. -ondanews -

Caggiano: Incendio nei pressi un’abitazione in località Mattine

Incendio, oggi pomeriggio, nei pressi di un’abitazione privata ubicata in località Mattine, nel comune di Caggiano. Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri della Stazione di Caggiano, una catasta di legna, poggiata vicino un’abitazione, ha preso fuoco. Fortunatamente, appena scattato l’allarme, sul posto sono giunti immediatamente i Vigili del Fuoco del distaccamento di Sala Consilina che hanno provveduto tempestivamente a spegnere le fiamme, evitando che le stesse raggiungessero l’abitazione ed il fienile ubicato a poche decine di metri. Prima dell’arrivo dei caschi rossi una persona, nel tentativo di domare l’incendio, è rimasta leggermente ustionata ed è stata costretta a ricorrere alle cure dei medici dell’ospedale di Polla. - ondanews -

Sala Consilina (SA): auto in fiamme finisce in un negozio a Trinità. Il video dei soccorsi.

Un grave incendio è divampato ieri notte, nella frazione Trinità di Sala Consilina. A causarlo, secondo una prima ricostruzione da parte dei carabinieri della locale stazione, sarebbe stata un’ automobile con a bordo una donna e una bambina , che per cause ancora in corso di accertamento, è finita in un negozio di calzature. Sul posto sono intervenuti prontamente i carabinieri della stazione di Sala Consilina, i carabinieri di Sassano e i Vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina, che hanno provveduto a domare il rogo. Per le due donne, non ci sarebbero state gravi conseguenze, rimaste ferite lievemente, ora si trovano presso l’ospedale Luigi Curto di Polla.-italia2tv-

Sanità: Dichiarazioni Valiante su Distretto Sanitario. L'ass.Garofalo:“Intollerabili invasioni di campo”

“Ritengo inopportune le dichiarazioni di Gianfranco Valiante, mentre condivido in pieno quanto espresso da Donato Pica. Il territorio è di chi lo vive e sarebbe il caso di evitare queste invasioni di campo”. Queste le considerazioni dell’assessore alla sanità del Comune di Sala Consilina, Vincenzo Garofalo, in merito al Distretto Sanitario di Sala Consilina ed alla proposta formulata dal consigliere regionale del PD, Valiante, consistente nel trasferimento del Distretto stesso a Sant’Arsenio, in uffici di proprietà dell’ASL. “Sono pienamente d’accordo con il consigliere regionale Pica sul fatto che la struttura di Sant’Arsenio debba continuare ad avere una destinazione sanitaria - ha sottolineato Garofalo - Per quanto attiene al nostro territorio – ha aggiunto - sembra sempre più farla da padrone il motto “divide et impera”. Il problema c’è e ne stiamo discutendo con l’ASL, ma ritengo ci siano questioni più serie da dover affrontare. A livello territoriale non abbiamo un reparto di o…

La senatrice statunitense Lupardo in visita a Polla alla scoperta delle origini salernitane

Lunedì 8 luglio, alle ore 12.30, la senatrice Donna Lupardo, membro della New York State Assembly, sarà al comune di Polla per incontrare il sindaco Rocco Giuliano e per consultare gli archivi dell'anagrafe, al fine di trovare informazioni relative alla propria famiglia d'origine. La senatrice Lupardo, inoltre, ha espresso il desiderio di visitare i luoghi più caratteristici di Polla e l'ospedale "Luigi Curto", in quanto impegnata nelle Politiche Ambientali e nelle attività di tutela della salute pubblica. - ondanews -

Polla : La Ergon spa è ufficialmente in liquidazione

Da ieri la Ergon spa è ufficialmente in liquidazione. È stato infatti formalizzato davanti ad un notaio il procedimento avviato nel mese di aprile da parte del consiglio di amministrazione della società che si occupa dello smaltimento dei rifiuti nei comuni che ricadono nella competenza territoriale del Consorzio di Bacino Salerno 3. "La decisione - ha spiegato il consigliere di amministrazione, Giovanni Siano - rappresenta un atto dovuto, a fronte di una perdita di un milione di euro all’anno". La crisi della società infatti sembra irreversibile alla luce anche della situazione debitoria che ha quasi raggiunto i 7 milioni di euro. "È stata un’eredità pesante quella che abbiamo rilevato – ha più volte ribadito Siano - e per ben due volte abbiamo cercato di fare il possibile per evitare la messa in liquidazione della società. Ma alla fine non abbiamo potuto far altro che prendere atto di una situazione veramente insostenibile». Ieri l’assemblea dei soci ha nominato i tr…

Sala Consilina, dopo l'inchiesta sulla Puliedil esplode la polemica sulla mensa scolastica

L'inchiesta sugli appalti truccati alle mense scolastiche e ospedaliere gestite dall'impresa Puliedil srl, che vede indagate circa 50 persone, non ha toccato in modo diretto Sala Consilina, ma le sue conseguenze hanno nelle ultime ore scatenato un vero e proprio vespaio nella città capofila del Vallo di Diano. Anche a Sala Consilina, infatti, è proprio la Puliedil srl ad essersi aggiudicata il bando per l''affidamento del servizio di refezione scolastica per l'asilo nido, le scuole dell'infanzia e primarie del Comune per gli anni scolastici 2011/2012, 2012/2013 e 2013/2014, per un importo di 3,95 euro a pasto + IVA. Di certo la qualità del servizio mensa destinato ai bambini di Sala Consilina è stata più volte negli ultimi anni al centro di polemiche e proteste, anche vibrate, da parte in particolare delle mamme. Alcune delle quali oggi, alla luce di quanto accaduto, si scatenano sul social network facebook, nel gruppo "Sala Consilina i tuoi diritti prima …

Sanza : Un cortometraggio per la promozione turistica del territorio.

Promozione turistica di un territorio attraverso prodotti audiovisivi per il web. Questa l’idea vincente di un gruppo di giovani che hanno lavorato al format “Ma in che paese siamo?” e che nel primo dei cortometraggi realizzati hanno scelto Sanza come location. Alex e Fausta, i protagonisti, decidono di partire per le vacanze in autostop. Arrivano nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, dove si trattengono godendosi la storia e l’arte che si respira tra i vicoli del centro storico, la bellezza della natura e del paesaggio montano. Solo alla fine, nell'ultima inquadratura si vede lo stemma sanzese che quindi offre risposta alla domanda iniziale. Il minifilm, del regista Giovani Basile e realizzato dagli allievi della Giffoni Factory, la scuola di alta formazione del Giffoni Film Festival, è sponsorizzato dalla BCC di Buonabitacolo. Attraverso il web, il filmato che mostra le bellezze del piccolo centro ai piedi del Cervati potrà essere diffuso in dive…

Sapri: Coltivava marijuana in casa. Arrestato 35enne

Ieri mattina, i carabinieri della Stazione di Sapri, agli ordini del Maresciallo Pietro Marino, hanno arrestato M.B., 35enne del posto, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio e coltivazione e produzione illegale di sostanze stupefacenti. L'uomo, infatti, coltivava piante di marijuana nel giardino di casa; i militari dell’Arma, dopo aver fatto irruzione nell’abitazione, hanno trovato, ben nascosti, i vasi con nove piante di marijuana, alcune delle quali avevano raggiunto un metro e mezzo di altezza. Il 35enne, essendo incensurato, ha evitato che gli si aprissero le porte del carcere.- ondanews -

Buccino (SA): arresti per violenza sessuale di gruppo nei confronti della nota showgirl Sara Tommasi.

I carabinieri della Compagnia di Eboli hanno arrestato due persone domiciliate rispettivamente a Roma e Milano, poiché accusate di violenza sessuale di gruppo aggravata. La misura è scattata dopo la denuncia sporta dalla nota showgirl Sara Tommasi, contro i due uomini, responsabili, secondo la Tommasi, di abusi sessuali nei suoi confronti, con l’aggravante di averle fatto assumere sostanza stupefacente del tipo cocaina. Dalle indagini è emerso che gli indagati, nel settembre del 2012, approfittando dello stato psicologico della Tommasi, la convinsero a registrare un film hard dal titolo “Confessioni private”, in un albergo di Buccino. I due, in qualità di produttori e organizzatori artistici del film, insieme ad altre tre persone, attualmente indagate, spinsero l’attrice a realizzare scene filmate pornografiche. Il film in questione è stato sottoposto a sequestro -italia2tv-