Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2017

Padula, inaugurato alla Certosa di San Lorenzo il progetto “Il cammino delle certose, i percorsi dell’anima”

Incentivare il turismo puntando sulla cultura intesa in tutte le sue forme, è questo lo scopo del progetto “Il cammino delle certose, i percorsi dell’anima”, che vedrà il complesso monumentale di San Lorenzo a Padula, di San Martino a Napoli e di San Giacomo a Capri protagonisti con innumerevoli iniziative, come concerti, mostre di arte antica e contemporanea.Sabato, intanto, è stato inaugurato il piano di lavoro presso la certosa di Padula, alla presenza tra gli altri dell’Assessore regionale Corrado Matera, del Sindaco Paolo Imparato, della Direttrice del monumento certosino di Padula, Emilia Alfinito ed il Direttore e curatore della mostra Comitato Scientifico, Anna Imponente. -italia2tv-

Sala Consilina: incendio in un parco mezzi di una concessionaria. In fiamme numerosi veicoli

Un incendio di grave entità si è sviluppato alle prime luci dell’alba nel parco mezzi di proprietà di una concessionaria in località Fonti a Trinità di Sala Consilina.Nell’area, recintata, sono andati in fiamme diversi veicoli da lavoro e alcune auto. Sul posto sono intervenuti a domare il grosso rogo e ad evitare il peggio i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina. Sulla natura dell’incendio indagano i Carabinieri della Stazione di Sala Consilina e gli uomini dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Sala Consilina. – Chiara di Miele – Ondanews -

Sicignano degli Alburni: 30 giovani migranti in protesta bloccano la Strada Statale 19 "Vogliamo essere trasferiti presso un’altra struttura più centrale"

Hanno bloccato la Strada Statale 19 che collega il territorio di Sicignano degli Alburni al comune di Petina, 30 giovani migranti provenienti dal Gambia, ospiti del centro di accoglienza di località Galdo a Sicignano degli Alburni.A scatenare la protesta, la collocazione geografica della struttura che si trova nelle campagne della frazione di Galdo.“Vogliamo essere trasferiti presso un’altra struttura più centrale” hanno spiegato i migranti che dalle prime ore di questa mattina, hanno occupato la strada sedendosi a terra e bloccando il traffico.Intanto sul posto sono giunti i Carabinieri della Stazione di Sicignano degli Alburni che insieme agli operatori e agli altri migranti ospiti del centro del centro di accoglienza stanno dialogando con i migranti per far rientrare la protesta. – Mariateresa Conte – ONDANEWS -

Finanziamenti della Regione agli Oratori, molte parrocchie del Vallo “ammesse” ma “non finanziabili”

Nel mese di dicembre del 2016 la Regione Campania aveva emanato l’avviso pubblico “Oratori Presidio di Valori” per la concessione di risorse, parti a circa 6 milioni di euro, da destinare “a favore delle realtà oratoriali finalizzati a promuovere l’attivazione e la realizzazione di oratori e di spazi parrocchiali, con lo scopo di “ promuovere l’attivazione e la realizzazione di oratori e di luoghi di promozione di attività sportive dilettantistiche, sociali, assistenziali, culturali, del tempo libero, ricreative e di formazione extra-scolastica della persona, da parte delle Parrocchie e degli Enti ecclesiastici della Chiesa cattolica, nonché degli Enti delle altre confessioni religiose con le quali lo Stato ha stipulato un’intesa”. Per il territorio della Provincia di Salerno i fondi stanziati erano pari a oltre un milione e mezzo di euro. All’inizio della settimana la Regione Campania ha pubblicato la graduatoria dei progetto considerati ammissibili e tantissimi sono quelli present…

Polla, furto in una zona molto trafficata. Ladri portano via oggetti di valore

Si sono intrufolati in un’abitazione, nei pressi della stazione ferroviaria ed hanno portato via oggetti di valore. E’ successo a Polla intorno alle 19:20. Soliti ignoti, sono entrati all’interno della casa, in una zona molto trafficata del paese ed hanno rubato preziosi ed altri suppellettili di valore. A fare l’amara scoperta, al loro ritorno, sono stati i proprietari dell’abitazione, i quali hanno subito allertato i Carabinieri. I Militari, giunti prontamente sul posto hanno avviato le indagini per dare un volto ai malviventi. Non si conosce ancora a quanto ammonta il bottino.
-italia2tv-

Carenza di cardiologi all’ospedale di Polla. Rinnovata convenzione con i medici dell’Asl Napoli 1

La gravissima carenza di medici che ormai da tempo caratterizza il reparto di Cardiologia – UTIC dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla continua ad essere una delle note dolenti del presidio sanitario valdianese. Attualmente sono soltanto 5 i Dirigenti medici del reparto, di cui uno Dirigente Responsabile facente funzioni. Questo esiguo numero non può, per ovvie ragioni, garantire la continuità assistenziale 24 ore su 24 in un reparto che ha 14 posti letto per la Cardiologia e 8 per l’UTIC. Proprio per far fronte a questa cronica mancanza il Direttore sanitario del “Curto”, Luigi Mandia, anche quest’anno ha ritenuto opportuno di proseguire il rapporto di convenzione con i cardiologi provenienti dall’Azienda Sanitaria Napoli 1 Centro al fine di garantire i Livelli Essenziali di Assistenza anche nel 2017. Mandia ha così proposto alla Direzione generale dell’Azienda di via Nizza di confermare la convenzione stipulata anche per il 2016 con l’Asl napoletana fino alla fine dell’anno. La co…

Teggiano: sì alla cessione gratuita di una struttura di Piedimonte per la Stazione Carabinieri

Sì unanime alla cessione a titolo gratuito dell’immobile sito a Piedimonte in Via Vecchia da adibire a locale Stazione dei Carabinieri di Teggiano. E’ quanto è emerso dal Consiglio comunale tenutosi ieri a Teggiano. “Premetto che la Caserma è da sempre stata una delle priorità dell’amministrazione comunale proprio per garantire in primis la pubblica sicurezza del territorio – ha affermato l’ Assessore al Patrimonio Claudia Colitti – e quindi di preoccuparsi di realizzare un edificio confacente alle esigenze dell’Arma dei Carabinieri”. “Abbiamo scelto la struttura già esistente di Piedimonte – ha proseguito l’assessore Colitti – in quanto costituisce il baricentro tra le strade provinciali e quelle comunali, in modo da trovarsi al centro del paese e raggiungere più facilmente tutte le zone del nostro territorio”. “Con la delibera odierna – ha sottolineato Colitti – diamo come amministrazione la disponibilità a cedere in maniera gratuita la struttura, cessione condizionata alla dest…

Frana di San Rufo. I migranti spalano insieme ai residenti. All’opera anche gli operai della Comunità montana

La strada verso San Rufo, poco dopo il cimitero, comincia a diventare ancora più scura sotto i fari dell’auto che arranca. Scivola. L’asfalto si riempie di fango e sui bordi si vedono i primi detriti e cumuli di terra. Più si sale e più aumentano cumuli e detriti. E si cominciano a scorgere i volti impauriti, sporchi e arrabbiati dei residenti di San Rufo. I volti coraggiosi e stanchi dei soccorritori, dei volontari, degli operai della squadra anti incendi boschivi della Comunità montana, della Protezione civile, della task force che dalle 21 di ieri si è messa all’opera per salvare San Rufo. Il fango e il silenzio interrotto da graffi di pale sul catrame, da ruspe che rombano: è questa l’accoglienza della notte di San Rufo. Si sale con l’auto, si parcheggia nei pressi del municipio, tra sirene azzurre di carabinieri, di vigili del fuoco. Luci gialle di mezzi all’opera, luci bianche di case sveglie. E poi tra fango e pale si vedono anche loro. I migranti ospiti di Iris. Minorenni sì…

Pellegrino e l’emergenza roghi: “Incendi certamente dolosi. I piromani siano puniti in modo esemplare”

Tommaso Pellegrino, presidente del parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, esprime tutto il suo rammarico per gli incendi che stanno distruggendo la Campania e la provincia di Salerno. “Stiamo assistendo con profonda rabbia e sconcerto a continui attacchi criminali nei nostri territori. Gli incendi, certamente dolosi, stanno distruggendo il nostro patrimonio più importante”. Pellegrino ricorda gli incendi che stanno distruggendo il Vesuvio e ringrazia l’opera dei soccorritori. “Innanzitutto voglio esprimere la più affettuosa solidarietà al mio carissimo amico Agostino Casillo, ai sindaci dell’Area Vesuviana, per ciò che si sta verificando nel Territorio del Parco del Vesuvio e a tutti i cittadini che in queste ore stanno vivendo momenti particolarmente difficili. Tutti, Vigili del Fuoco, Carabinieri Forestali, Forze dell’Ordine, Protezione Civile, Comunità Montane, Sindaci e tanti Volontari stanno facendo la propria parte con dedizione e sacrificio, ma quando siamo di fronte ad …

A San Rufo è un “rogo senza fine”. Arriva la quinta squadra dell’Anti incendio boschivo

Chi, da giorni, sta lavorando sull’incendio di San Rufo che sta distruggendo i boschi nei pressi del Passo della Sentinella lo descrive come un rogo “senza fine” dove le fiamme non riescono ad essere domate per il vento. Questa mattina le squadre dell’anti incendio boschivo della Comunità montana Vallo di Diano hanno montato un’ora prima per accelerare le operazioni di spegnimento. Gli operai sono da giorni impegnati sullo stesso incendio e sono quattro le squadre al lavoro. A loro, poi, si è aggiunta una quinta di cui si è predisposto il supporto dal Responsabile dell’ufficio foreste e Direttore del Servizio Antincendio Boschivo Beniamino Curcio dato il susseguirsi degli incendi che stanno mantenendo impegnate le squadre quotidianamente.-ITALIA2TV-

Silla di Sassano, bambini entusiasti del Centro Estivo presso il Centro di Welfare Comunitario Nicola Di Brizzi

Divertimento e socializzazione stanno caratterizzando la partecipazione dei 23 bambini valdianesi al Centro Estivo attivato presso il Centro di Welfare Comunitario Nicola Di Brizzi a Silla di Sassano, presso i locali dell’Associazione Mutua Orchidea, nell’ambito del progetto “Giovani per il Sociale”.Il progetto, coordinato da Patrizia Stasi, nasce dalla collaborazione tra la Cooperativa Sociale Prometeo 82 e altre tre realtà impegnate nel sociale: l’Associazione Solidarietà e Sviluppo ONLUS, Agonè Cooperativa Sociale ONLUS e l’Associazione Mutua Orchidea. I bambini prendono parte con entusiasmo alle variegate attività programmate dagli operatori del Centro, che prevedono momenti dedicati allo sport e ai giochi, e altri ai laboratori.Le attività si svolgono di mattina, dalle 9:00 alle 13:00 a Sassano, presso la sede dell’Associazione Mutua Orchidea, in via Provinciale del Corticato 7, e anche presso il Centro di Welfare Comunitario Nicola Di Brizzi, in via Lagno Secco. Il Centro Estiv…