Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2016

I Sindaci del Vallo di Diano chiedono la modifica dell’atto aziendale dell’ASL

Dodici sindaci su diciannove, in rappresentanza di altrettanti comuni, hanno preso parte ieri pomeriggio alla conferenza dei sindaci del Distretto Sanitario di Sala Consilina, convocata dal sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, in qualità di Presidente, all’indomani della pubblicazione della bozza dell’atto aziendale dell’Asl Salerno. Oggetto della discussione, durata circa 3 ore, sono stati i punti del documento che lasciano prevedere la possibile soppressione di alcuni servizi ed il declassamento di alcune unità operative dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla. “Chiederemo – ha sottolineato Francesco Cavallone – al Direttore Generale dell’Asl di lasciare in vita il Ser.T. di Sant’Arsenio, che nell’atto aziendale non compare più, e anche di lasciare inalterata l’organizzazione del Sevizio Psichiatrico Diagnosi e Cura che, depotenziato, dovrebbe essere trasferito da Sant’Arsenio a Polla con l’attivazione di 8 posti letto a supporto della rete psichiatrica dell’Asl”. Si è disc…

“Suo figlio ha investito una donna, uccidendola”. Truffata 65enne di Polla

La “collaudata” truffa della richiesta di denaro per tirare fuori dai guai il figlio è costata, questa volta, circa 20mila euro a una coppia di anziani di Polla. La tecnica usata è quella già sperimentata in altre occasioni che hanno visto coppie di anziani raggirate da persone disoneste e senza scrupoli. Il truffatore, questa volta, spacciandosi per avvocato, ha telefonato ad una donna di 65 anni di Polla, dicendole che il figlio, residente all’estero, era stato coinvolto in un incidente stradale nel corso del quale aveva investito una donna, uccidendola sul colpo. La polizia, si sa, all’estero non scherza e se la donna non avesse immediatamente pagato la cauzione di 20mila euro, il figlio sarebbe finito immediatamente in carcere. Naturalmente preoccupata, la signora, moglie di un noto professionista in pensione, ha ceduto al ricatto. Dall’altro capo del telefono, il sedicente avvocato avverte la donna che da lì a pochi minuti si sarebbe recato a casa sua un rappresentante dello …

Giovani da tutto il mondo per il campo di volontariato internazionale a Rofrano

Si è concluso il campo di volontariato internazionale R3 (Rural Remake in Rofrano), svoltosi a Rofrano, con la partecipazione di giovani provenienti da Francia, Germania, Giappone, Messico, Polonia e Turchia. L’iniziativa è stata organizzata dall’Associazione Cilento Youth Union, presieduta da Davide Forte. Il gruppo dei volontari, comprendente anche numerosi giovani cilentani, è stato impegnato in un’attività di manutenzione e miglioramento del sentiero dell’Emmisi, tra i più suggestivi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. In due settimane, sotto il coordinamento di Arianna Di Cianni, vicepresidente di CYU (Cilento Youth Union), i volontari hanno applicato tecniche di lavorazione eco-compatibili volte alla cura del sentiero dell’Emmisi, sperimentando, in forma autentica, lo stile di vita e la cultura mediterranea-cilentana sulla base del lavoro di preparazione e di supporto svolto dal gruppo rofranese responsabile localmente dell’iniziativa, con Toni Viterale…

Sala Consilina: guida sotto effetto di droghe e provoca un incidente. Denunciata

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Sala Consilina, agli ordini del Tenente Davide Acquaviva, hanno denunciato una giovane donna del Vallo di Diano per guida in stato di alterazione psicofisica dovuta all’uso di sostanze stupefacenti. La ragazza era alla guida di un’utilitaria lungo una Strada Provinciale di Sala Consilina quando, a causa di una pericolosa manovra, si è scontrata con un motociclo di grossa cilindrata condotto da un 27enne. Dopo l’impatto il motociclista ha perso il controllo del mezzo ed è caduto al suolo riportando fratture e lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. I militari hanno quindi ritirato la patente di guida alla giovane che, sottoposta agli esami tossicologici, è risultata positiva a cannabinoidi e cocaina. – Chiara Di Miele – ondanews-

Ospedale Polla – Sant’Arsenio: prevista la chiusura di Psichiatria e SER.T. Inserita nell'atto aziendale l'apertura dell'ambulatorio di oncologia e dell'unità di riabilitazione fisiatrica

Il plesso ospedaliero di Polla – Sant’Arsenio verrà dotato di nuovi servizi, ma ne perderà altri. Questo è quanto emerge dall’atto aziendale dell’ASL Salerno, pubblicato nei giorni scorsi. Iniziamo dalle note dolenti che riguardano in particolar modo la struttura di Sant’Arsenio che, stando a quanto riportato nel documento, perde il Ser.T. e il Servizio di Psichiatria Diagnosi e Cura. Il Ser.T. (Servizio per le tossicodipendenze) cambierà nome e si chiamerà Ser.D. (Servizio per le dipendenze) e sarà attivo a Vallo della Lucania – Agropoli, Salerno, Battipaglia e Cava dei Tirreni – Nocera Inferiore. Per quanto riguarda invece i servizi di psichiatria, questi saranno attivi a Nocera, Vallo della Lucania e Salerno. Nel caso di Polla – Sant’Arsenio, invece, saranno disponibili, a Polla, 8 posti letto con funzione di “One Night Hospital” che avranno una funzione di supporto della rete psichiatrica. La Pneumologia ed il Centro Trasfusionale sono state invece declassate ad Unità Operative…

SP Teggiano-Polla, ciclista 60enne cade e resta gravemente ferito: trasportato a Caserta

A causa di una caduta in bicicletta riporta seri traumi facciali che rendono necessario il suo ricovero all’Ospedale di Caserta. Un giro in bicicletta da parte di un gruppo amatoriale di ciclisti del Vallo di Diano ha rischiato questa mattina di trasformarsi in tragedia. All’altezza del comune di San Pietro al Tanagro, sulla strada Provinciale Teggiano-Polla, un 60enne che faceva parte del gruppo di ciclisti è caduto, ripotando serie ferite in particolare alla faccia. L’imprevisto incidente ha poi causato la caduta di altri ciclisti appartenenti al gruppo, che però non hanno avuto conseguenze. Da quanto si è appreso il 60enne ferito, nonostante la gravità delle ferite riportate, non è in pericolo di vita. -italia2tv-

Sala Consilina, centinaia i partecipanti alla 28^ Marcialonga: colorata invasione nel centro storico cittadino

Sono stati più di 300 i partecipanti alla 28^ edizione della Marcialonga di Sala Consilina, organizzata dal Club Napoli.Si tratta di una manifestazione sportiva unica nel suo genere, capace di coinvolgere intere famiglie e soprattutto tantissimi giovani e giovanissimi salesi, invitandoli a compiere una passeggiata non competitiva nelle strade cittadine ed in particolare nelle suggestive e panoramiche arterie del centro storico salese.Quest’anno la manifestazione ha fatto registrare un nuovo record di iscritti e partecipanti, che di buon’ora, a partire dalle 8:00, si sono ritrovati domenica mattina in Piazza Umberto I. Ultimate le iscrizioni la colorata marea della Marcialonga ha invaso pacificamente le strade di Sala Consilina, affrontando con determinazione e divertimento il percorso di diversi km predisposto dal Club Napoli, lungo il quale sono stati allestiti anche punti di ristoro. Alla fine del percorso, dopo la passeggiata collettiva di circa 3 ore, il ritorno in Piazza Umberto…

Buonabitacolo. Verso il pre dissesto finanziario. Ieri incontro in prefettura

In attesa di scoprire il futuro politico di Buonabitacolo dove, dopo le dimissioni della maggioranza dei consiglieri e la caduta dell’Amministrazione guidata da Elia Rinaldi, sale la febbre per le prossime elezioni, sono tanti i problemi emersi con l’arrivo del commissario prefettizio, la dott. ssa Raffaella De Asmundis. La situazione finanziaria drammatica dell’ente resta in primo piano così come quella dell’evasione. L’inizio dell’anno scolastico ha messo in evidenza altri due problemi: il servizio scuolabus e la mensa comunale. Ieri mattina in prefettura a Salerno si è svolto un incontro tra il referente del Comitato “Rinnovamento per Buonabitacolo”, Giancarlo Guercio e il commissario prefettizio, la dott. ssa De Asmundis. L’esito dell’incontro è stato illustrato ieri sera dal referente del comitato nel corso di un riunione avvenuta presso la sede a Buonabitacolo. Il Comitato “Rinnovamento per Buonabitacolo” – ha riferito Giancarlo Guercio – “alcune ipotesi assolutamente propositi…

Regione Campania. 2,5 milioni di euro per il progetto “Java Campania”

Con delibera di giunta n.465 la Regione Campania ha approvato il progetto "JAVA CAMPANIA - Innovazione e formazione digitale". Il progetto consiste nel finanziamento, tramite il Fondo Sociale europeo, di corsi di formazione per l'ottenimento della qualifica di programmatore JAVA e rappresenta un'occasione per accedere al mondo del lavoro specializzandosi in una delle tecnologie informatiche di riferimento per le imprese. Il corso, la cui partecipazione è completamente gratuita, è rivolto a giovani e adulti non occupati in possesso di diploma o laureati. In particolare è rivolto a laureati in: informatica, Scienze dell’informazione, Ingegneria informatica, Ingegnere TLC, Ingegneria Elettronica, Ingegneria matematica, Matematica, Fisica e Statistica, ai Periti Informatici e diplomati in materie scientifiche. Per il progetto “Java Campania” la regione ha programmate risorse finanziare per 2,5 milioni di euro a valere sul PO FSE Campania 2014-2020. Competenze tecniche…

Vallo della Lucania. Rinviati a giudizio i sei impiegati della Banca del Cilento accusati di usura bancaria. Chiesto il rito abbreviato

Si è tenuta ieri l'udienza per decidere sul rinvio a giudizio di sei dirigenti della Banca del Cilento accusati del reato di usura bancaria. Per l'accusa i sei dirigenti dell'Istituto di Credito che ha da poco accorpato la ex bcc di Sassano sarebbero responsabili, nel periodo dal 2001 al 2010, dell'applicazione di interessi e altri vantaggi usurai ammontanti a circa 300 mila euro che avrebbero condotto poi al fallimento un'azienda cliente dell'istituto di credito. Gli avvocati dei sei indagati hanno richiesto il rito abbreviato con l'udienza fissata per il prossimo 21 ottobre
 -unotv-

Sala Consilina: imprenditoria in lutto, è morto Giuseppe Lamura

E’ scomparso all’età di 62 anni Giuseppe Lamura, uno dei principali imprenditori della provincia di Salerno, titolare della DFL, azienda leader nel settore della distribuzione di ferramenta, fai da te e giardinaggio nata nel 1976 cresciuta negli anni grazie alle sue capacità imprenditoriali. Pinuccio, così era conosciuto da tutti, si è spento nell’ospedale di Padova. “Pinuccio era una persona straordinaria – ha detto don Gabriele Petroccelli, parroco della Santissima Trinità e suo amico – era un uomo di preghiera, e lo era diventato soprattutto dopo aver preso parte ad un pellegrinaggio a Medjugorje. Era saggio, forte e soprattutto coraggioso perchè al contrario di tanti imprenditori che hanno preferito fare le valige ed andare altrove, lui invece ha scelto di restare a Sala Consilina dove ha creato una realtà imprenditoriale grazie alla quale hanno trovato lavoro decine di persone e che ha favorito lo sviluppo e l’economia del nostro paese. C’è poi un altro aspetto che forse nessun…

Sassano, ieri il workshop “Idee, Sviluppo, Giovani e Impresa” a Palazzo Picinni

Nuovo incontro ieri sera a Sassano presso Palazzo Picinni per discutere di idee imprenditoriali da sviluppare e attuare sul territorio. L'evento di ieri sera moderato da Patrizia Laudano è stato soprattutto un momento di confronto per individuare idee progettuali che, grazie al cofinanziamento di Sviluppo Campania, potrebbero essere attuate nei territori comunale per apportare sviluppo e occupazione ma anche per dare modo ai giovani di essere partecipi e ancor più protagonisti della crescita del territorio. L'iniziativa del Think Tank è stata presentata dalla stessa Patrizia Laudano che ha anche ricordato agli intervenuti come la scadenza per la presentazione dei progetti è fissata al 23 settembre. Tra i relatori erano presenti oltre al sindaco di Sassano Tommaso Pellegrino, anche Pietro Campiglia dell’Università degli Studi di Salerno che nel suo intervento ha soprattutto evidenziato l'importanza di valorizzare i settori caratterizzanti delle aree interne. Inoltre inter…

Teggiano: in arrivo 506mila euro dalla Regione Campania per l’aviosuperficie

In arrivo dalla Regione Campania 506mila euro per l’aviosuperficie a Teggiano. Ad annunciarlo è il sindaco di Teggiano, Michele Di Candia che parla di “rendicontazione deliberata e consegnata a Napoli per sbloccare definitivamente i finanziamenti promessi e necessari per riprendere i lavori di un’opera frenata da una lunga vicenda giudiziaria”. La costruzione dell’infrastruttura in località Barca, che dovrebbe diventare punto di riferimento per il Vallo di Diano, era iniziata alla fine degli anni ’90. Successivamente venne sottoposta ad un progetto di ampliamento per garantirne l’utilizzo a diverse tipologie di velivoli, ma nel 2009 i lavori furono sospesi a seguito del sequestro del cantiere da parte dell’Autorità Giudiziaria, perché priva della valutazione di impatto ambientale. Nel 2012 il TAR di Salerno riconobbe la legittimità dell’opera accogliendo il ricorso dell’Ente comunale contro la Regione Campania. Due anni dopo, rispondendo ad una sollecitazione del sindaco Rocco Cimi…

Sala Consilina: “Ticket money” e “mensa scolastica a km0″ per le scuole primarie

“Modalità di funzionamento del servizio di refezione scolastica”, questa la tematica affrontata durante la conferenza stampa, svoltasi presso l’aula magna della scuola primaria di Sala Consilina. Per gli istituti scolastici della cittadina si avrà la “mensa a Km zero”, ovvero i prodotti che arriveranno nei piatti dei bambini provengono dal territorio stesso, questo un aspetto fondamentale sia per quanto riguarda una maggiore sicurezza del prodotto, sia perchè risulta essere una fonte di guadagno per la zona. Però la grande ed essenziale novità per quest’anno è il “Ticket Money”. Tale innovazione sostituisce innanzitutto il classico “biglietto” che fin’ora veniva acquistato tramite un vaglia postale per poi essere ritirato al comune, e permette di comunicare la scelta di un menù specifico, o l’assenza del bambino. Presenti al dibattito il Sindaco Francesco Cavallone, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Domenica Ferrari, L’Assessore con delega alla mensa Olga Farina, l’azienda vinci…

Buonabitacolo senza scuolabus e servizio mensa. Guercio: “Stiamo cercando le soluzioni”

Buonabitacolo senza scuolabus e servizio mensa. Una situazione che sta facendo creare polemiche e malumori. Giancarlo Guercio del comitato “Noi come Rinnovamento per Buonabitacolo” ha incontrato nei giorni scorsi il commissario per illustrare il problema e cercare soluzioni. Ieri sera c’è stato un incontro. “Stiamo definendo alcune ipotesi assolutamente propositive – sottolinea Guercio -. Per quanto riguarda il servizio scuolabus e mensa si sta valutando l’organizzazione di un servizio a totale carico delle famiglie con l’intervento di alcuni sponsor. Per la questione drammatica delle morosità invece si sta definendo un plafond di finanziamento con la Bcc di Buonabitacolo che consentirebbe ai morosi di rientrare con una rateizzazione bancaria (perché il comune non lo prevede da regolamento). Un’idea a cui stiamo tenendo molto perché va realmente e concretamente incontro alle necessità dei contribuenti che diversamente si vedrebbero recapitare le cartelle di Equitalia”.-italia2tv-

Una settimana da… Di Maria: il film con Salemme, la fiction “Lampedusa” e il primo ciak coi fratelli Taviani

Una settimana da vivere intensamente nel segno di Andrea di Maria. Cinema, fiction e nuovi ciak per uno delle icone del Vallo di Diano. Tutto in sette giorni, tutto per lanciare definitivamente nell’olimpo cinematografico l’attore di Sala Consilina. Talentuoso, istrionico, Di Maria in sette giorni sarà tra i protagonisti del cinema e della fiction italiana. Il 20 e il 21 settembre su Rai1 andrà in onda la miniserie di due puntate “Lampedusa” che vedrà Claudio Amendola vestire i panni del protagonista. E’ una fiction sulle drammatiche vicende degli sbarchi clandestini che interessano l’isola siciliana di Lampedusa e Andrea di Maria sarà protagonista insieme all’attore romano. Il giorno dopo, il 22 settembre, ecco che il cinema diventa il “palcoscenico” di Andrea di Maria. Sarà, infatti, nelle sale di tutta Italia infatti il film “Prima di lunedì” con Fabio Troiano e Martina Stella. I due insieme al nostro Andrea di Maria sono costretti a subire gli ordini di un boss che trafuga oper…

Inaugurata la nuova villa comunale a San Pietro al Tanagro. Il sindaco Quaranta: “Grande gioia”

E’ stata inaugurata ieri pomeriggio la nuova villa comunale di San Pietro al Tanagro. Il sindaco Domenico Quaranta ha effettuato il taglio del nastro alla presenza di numerosi cittadini. Alla cerimonia hanno partecipato il tenente del nucleo operativo Radiomobile della Compagnia carabinieri di Sala Consilina, Gaetano Ragano, il maresciallo della stazione di Polla, Giovanni Cunsolo, il presidente della comunità montana Raffaele Accetta e diversi amministratori del territorio. Il rito della benedizione è stato officiato dal parroco Don Franco Maltempo.-italia2tv-

Sassano: il 12 settembre coordinamento provinciale di Forza Italia

“Forza Italia continuerà a crescere. Avevamo annunciato un tour per la provincia e manteniamo l’impegno”. Così Enzo Fasano, coordinatore provinciale di Forza Italia a Salerno annuncia le prossime iniziative. Lunedì 12 settembre alle ore 18:30 si terrà, presso la sede di Forza Italia del Vallo di Diano, a Silla di Sassano, una riunione di coordinamento volta a discutere delle attività da intraprendere in vista del prossimo Referendum e delle prossime Elezioni Provinciali. L’incontro, convocato e reso noto da Fasano, apre alla proposta avanzata dal Vice Coordinatore Provinciale, Valentino Di Brizzi, che, nell’ottica di avvicinare il partito ai vari territori, ha proposto che le riunioni di coordinamento fossero itineranti. valentino di brizzi“Nel Vallo di Diano – ha commentato Di Brizzi – c’è un popolo di Forza Italia sempre in fermento e vivace che deve essere coinvolto dai vertici del partito. Per questo ho chiesto al Senatore Fasano di non far sì che il coordinamento provinciale …

Non rispetta l’affidamento ai servizi sociali: arrestato un 43enne a Sala Consilina

In seguito a un servizio coordinato di controllo del territorio teso al contrasto dell’illegalità disposto dal Comando Provinciale di Salerno, i militari della Compagnia di Sala Consilina, coordinati dal tenente Davide Acquaviva, hanno arrestato un cittadino rumeno quarantatreenne residente a Sala Consilina. I militari della stazione Carabinieri di Sala Consilina hanno dato esecuzione nei suoi confronti all’ordine per la carcerazione nella Casa circondariale di Potenza a seguito degli accertamenti, eseguiti in più circostanze dai carabinieri, di violazioni degli obblighi derivanti dalla misura, alternativa alla detenzione, dell’affidamento in prova ai servizi sociali. I militari di Bellosguardo hanno denunciato per ricettazione un cinquantasettenne del posto trovato in possesso di un motociclo Piaggio Liberty, sprovvisto di targa e risultato provento di furto denunciato nel febbraio del 2008 nell’hinterland vesuviano. Il motociclo è stato sottoposto a sequestro. A Buonabitacolo, i…

Strapollese da 10 e lode. La decima edizione fa il pieno di partecipanti e pubblico

Oltre 220 atleti, un paese intero coinvolto e una giornata di festa per Polla. La decima edizione della Strapollese organizzata dalla Metalfer runner del presidente Antonio Coppola è stato un vero successo. A vincere Youssef Ecchennaoui, ma a vincere è stata la macchina organizzativa (coordinata da Rino di Leo) e un paese intero. Polla infatti ha fatto da cornice splendida alla competizione podistica. Da segnalare l’ottima prova di Riccardo Volpe (pollese e nono in classifica generale), e Pasqualino Lupo. Primo tra i non tesserati, Corrado Pecci. Premi dell’organizzazione anche i podisti storici di Polla, Ignazio Stabile e Domenico Sorrentino e per il creatore della manifestazione Francesco Lo Russo. L’organizzazione curata dalla Metalfer runner è stata possibile anche grazie alla stretta collaborazione con numerose associazioni pollesi.-italia2tv.

Piano Sociale di Zona & Asili Nido, il Gruppo Positivo torna all’attacco: “Risposte insoddisfacenti sul bando disertato”

Non si placano le perplessità del gruppo Positivo SI Cambia di Sala Consilina di Sala Consilina sul bando comprensoriale portato avanti dal Piano sociale di Zona per la gestione degli asili nido. Nei giorni scorsi i Consiglieri Comunali Erminia Pinto e Tonino Santarsiere avevano chiesto all’amministrazione comunale salese verifiche sulla correttezza del bando. Richiesta analoga era arrivata dai consiglieri comunali di minoranza di “E’ Libera” Luigi Vertucci e Francesco Manzolillo, che avevano effettuato analoga richiesta alla maggioranza di Atena Lucana. A distanza di una decina di giorni i dubbi permangono, e secondo il consigliere Erminia Pinto le parziali risposte sulla “costruzione” del bando ricevute dal Piano Sociale di Zona non sono affatto soddisfacenti.-italia2tv-

Caggiano: tariffa idrica errata, l’opposizione chiede di sospendere la riscossione

I consiglieri comunali di opposizione del Comune di Caggiano hanno inviato al sindaco Giovanni Caggiano una richiesta formale di annullamento in autotutela della determina con la quale è stato approvato il ruolo utenti del servizio acquedotto, fognatura e depurazione relativo al 2014. In base a quanto riportato nel documento inviato per conoscenza anche all’Autorità per l’Energia Elettrica, Gas e Sistema Idrico, il Comune avrebbe applicato nei confronti degli utenti una tariffa errata che dovrebbe essere ridotta del 10%. “I comuni – ha spiegato il consigliere di minoranza Mauro Cafaro – hanno degli obblighi informativi nei confronti dell’Authority. Per poter applicare le tariffe idriche devono inviare una serie di dati ed elaborare una proposta di aggiornamento tariffario. Se questi dati non vengono inviati all’organo preposto c’è una penalizzazione a carico dell’ente che interessa direttamente le tariffe del servizio idrico che possono essere applicate, ma con una riduzione del 1…

Sala Consilina: la struttura non è adeguata, chiude la Scuola Media di Trinità

La frazione di Trinità di Sala Consilina non avrà più la Scuola Media. La struttura, infatti, in seguito ad una verifica predisposta dall’amministrazione comunale ed eseguita da esperti del settore, ha dato esito negativo e le successive prove da carico eseguite hanno escluso ogni possibilità che la storica scuola di Trinità, di proprietà del comune, potesse riaprire i battenti. Un fulmine a ciel sereno per i docenti e soprattutto per gli oltre cento studenti che, suddivisi in due corsi, dovranno essere sistemati altrove. L’Amministrazione si è vista quindi costretta a trasferire, momentaneamente, le attuali classi presso il plesso principale “Giovanni Camera” di Sala Consilina per consentire agli alunni di poter iniziare il 14 settembre serenamente l’anno scolastico, garantendo a tutti le medesime opportunità. Lunedì 12 settembre alle 15.30 nell’aula magna del plesso della scuola primaria di via Matteotti l’Amministrazione incontrerà le famiglie degli alunni interessati per ill…

Protocollo d’ intesa tra Comuni e associazioni: si rafforza la rete dell’emergenza tra Vallo di Diano e Sele-Tanagro

Quattro Comuni e sette associazioni insieme per poter affrontare al meglio una eventuale emergenza o comunque lavorare con maggiore forza. Si tratta del protocollo d’intesa firmato da Teggiano, Caggiano, Pertosa e Polla con le associazioni Gopi e Protezione civile dei rispettivi paesi più quelli di Casaletto Spartano, Buccino e Palomonte. Si tratta di un protocollo d’intesa che va a concretizzare e rendere ancora più efficace la rete già esistente tra le varie associazioni Gopi del territorio e i Comuni. Il Comitato costituente ha eletto Antonio Cafaro come presidente e scelto il municipio di Caggiano come sede. La rete denominata “Salerno Sud” avrà la possibilità di avere più mezzi e attrezzature e anche risorse umane. Ogni peculiarità umana e logistica delle varie associazioni comuni diventano patrimonio della rete per una più efficace possibilità di intervento. “La rete è sempre esistita – ha detto il responsabile Antonio Cafaro – ma aver firmato il protocollo dà una ufficializzaz…

Sala Consilina, per bruciare rifiuti distruggono ulivi secolari. Amarezza su FB: “Danno economico e affettivo”

E’ accaduto a Sala Consilina nello scorso fine settimana: i soliti ignoti vandali questa volta hanno causato oltre alla distruzione e ad un grave danno ambientale ed economico, anche una consistente perdita in termini affettivi.“Grazie a chi sabato 3 Settembre –scrive amareggiata Tiziana sulla sua pagina del social network Facebook- ha avuto la brillante idea di bruciare della spazzatura in prossimità di un vasto campo di ulivi in via Pendinello a Sala Consilina. Oltre al danno economico, il danno è stato anche affettivo, in quanto si tratta di ulivi secolari tramandati dai miei bisnonni fino ai miei genitori.Confido –conclude Tiziana- in provvedimenti da parte dei Carabinieri ma anche da parte del mio Comune”. Le immagini pubblicate da Tiziana lasciano poco spazio all’immaginazione, e gli ulivi bruciati nelle foto mostrano ciò che rimane degli alberi secolari sopravvissuti con fierezza allo scorrere del tempo ma non alla mano distruttiva dell’uomo. Resta un panorama arido e avvilent…