Passa ai contenuti principali

Giovani da tutto il mondo per il campo di volontariato internazionale a Rofrano


Si è concluso il campo di volontariato internazionale R3 (Rural Remake in Rofrano), svoltosi a Rofrano, con la partecipazione di giovani provenienti da Francia, Germania, Giappone, Messico, Polonia e Turchia. L’iniziativa è stata organizzata dall’Associazione Cilento Youth Union, presieduta da Davide Forte. Il gruppo dei volontari, comprendente anche numerosi giovani cilentani, è stato impegnato in un’attività di manutenzione e miglioramento del sentiero dell’Emmisi, tra i più suggestivi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. In due settimane, sotto il coordinamento di Arianna Di Cianni, vicepresidente di CYU (Cilento Youth Union), i volontari hanno applicato tecniche di lavorazione eco-compatibili volte alla cura del sentiero dell’Emmisi, sperimentando, in forma autentica, lo stile di vita e la cultura mediterranea-cilentana sulla base del lavoro di preparazione e di supporto svolto dal gruppo rofranese responsabile localmente dell’iniziativa, con Toni Viterale, Livio Cataldo e Giovanni Cavallo. Questi ultimi hanno realizzato un orto sociale biologico applicando i principi dell’agricoltura organica e rigenerativa, da cui sono stati attinti i prodotti che il giovane chef Alessandro Domini ha saputo trasformare in piatti semplici e prelibati, coniugando originalità e coerenza con la tradizione inscritta nella Dieta Mediterranea. cilento-youth-unionIl centro cilentano conferma una virtuosa proiezione internazionale, riproponendosi come laboratorio di accoglienza e di integrazione in grado di sperimentare azioni emblematiche fondate sul protagonismo giovanile e dirette alla crescita del territorio. Il Presidente Forte traccia un bilancio lusinghiero: “Ho avuto la fortuna di prendere parte all’International work-camp “Rural Remake in Rofrano” in una duplice veste: organizzatore e allo stesso tempo partecipante. Ho sperimentato sulla mia pelle lo straordinario impatto di queste azioni, in primis sui giovani coinvolti, nonché sui volontari locali e sulla popolazione in generale. Ringraziamo tutti coloro che, cogliendo lo spirito nobile dell’iniziativa, ci hanno creduto, sostenendo e condividendo il nostro impegno, a partire dall’organizzazione Lunaria, splendida realtà del volontariato nazionale”. Cilento Youth Union dopo aver conseguito, da parte dell’Agenzia Nazionale della Gioventù, l’accredito ad inviare all’estero volontari cilentani, nonché a coordinare progetti nell’ambito del Servizio Volontario Europeo, sostenuto dal programma Erasmus Plus, annuncia lo svolgimento di un nuovo Scambio Culturale Internazionale Giovanile “Take P.Art”, avente ad oggetto la Public Art e i Diritti Umani, previsto a Rofrano nella prossima primavera, con giovani provenienti da Grecia, Italia, Macedonia, Romania, Serbia e Spagna. – Paola Federico – ondanews -

Commenti


  1. thanks for sahring such a great article that will help me to learn the knowledge of what u share this will helpme to learn and earn the knowledge so this is the best site where i got knowledge thanks for sharing such a nice post...keep it up.
    best download manager

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Casa Surace a Sanremo 2018. “Proveremo a far mangiare il caciocavallo a Claudio Baglioni”

I ragazzi di Casa Surace e Sanremo 2018 sono il binomio che da qualche ora impazza sui social e, in particolare, nel Vallo di Diano, terra di origine di parte dei componenti della casa di produzione ormai nota in lungo e in largo per tutto lo Stivale grazie ai divertenti video, dal chiaro sapore meridionale, che mettono in evidenza vizi e virtù della generazione ai tempi dei social.Andrea Di Maria, Daniele Pugliese, Bruno Galasso, Riccardo Betteghella e gli altri “coinquilini” saranno infatti tra i protagonisti della 68^ edizione del Festival della Canzone Italiana in onda su Raiuno dal 6 al 10 febbraio, condotta da Claudio Baglioni in compagnia di Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino.Il ruolo di Andrea & Co. sarà particolare e decisamente social. Da metà gennaio, infatti, i ragazzi di Casa Surace partiranno in tour dal Sud (il luogo di partenza è in fase di definizione) diretti verso Sanremo. Nel corso del viaggio per la “Città dei Fiori” riempiranno un pacco con oggetti, me…

Entra in una concessionaria di Atena Lucana e porta via un’auto. Caccia al ladro

Una Fiat Panda è stata rubata nella mattinata di ieri dal piazzale della rivendita auto “Superauto” di Atena Lucana. Un uomo claudicante, probabilmente tra i 30 e i 35 anni, si è introdotto nella concessionaria e ha rubato l’auto, sprovvista di documenti e polizza assicurativa. Il titolare della concessionaria, dopo essersi reso conto della mancanza dell’auto, ha denunciato l’accaduto ai Carabinieri della Stazione di Sala Consilina che ora indagano per risalire all’autore del furto, utilizzando anche gli elementi forniti dal sistema di videosorveglianza.-ondanews-

Arbitri. 8 nuovi giovani fischietti della Sezione AIA di Sala Consilina superano gli esami di fine corso

Si sono svolti gli esami di fine corso per l’abilitazione al ruolo di arbitro di calcio. A presiedere la commissione d’esame il componente del Comitato Regionale Arbitri Vincenzo Francese della sezione di Battipaglia. In commissione anche il presidente della sezione di Sala Consilina Gianpiero Cafaro e l’organo tecnico Massimo Manzolillo.Domenico Tropiano invece nella funzione di segretario. L’esito positivo degli esami ha fatto sì che la sezione di Sala Consilina abbia acquisito 8 nuovi arbitri: Antonio Boccia, Daniele D’Alessio, Domenico D’Elia, Rocco Gallo, Emidio Lovaglio, Martino Monaco, Eleonora Tonti e Gianmarco Vegliante.Al termine degli esami, il presidente Cafaro e il componente Franzese, soddisfatti per il risultato conseguito, hanno espresso ai nuovi arbitri, oltre al benvenuto nella famiglia arbitrale, un grande in bocca al lupo per l’esperienza che stanno per intraprendere ricordando come sia fondamentale impegnarsi fin da subito per poter raggiungere i propri obiettivi…