Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2015

Elezioni Regionali. Definita all’unanimità la lista del Partito Socialista Italiano

È stata definita e stilata nel corso della serata di ieri, al termine del direttivo provinciale, la lista che il Partito Socialista Italiano metterà ufficialmente in campo in vista delle prossime elezioni regionali del 31 maggio, a sostegno del candidato Presidente della Regione Campania del centrosinistra Vincenzo De Luca. Nella provincia di Salerno rappresenteranno il Psi nella corsa verso Palazzo Santa Lucia Maria Cammarano, Maria Rosaria Cesareo, Rossella Fusco, Enzo Gallo, Luigi Giordano, Mauro Grillo, Gianni Iuliano, Enzo Maraio e Pasquale Mucciolo. A rappresentare il Vallo di Diano come unico candidato nella lista socialista il vicesindaco di Sala Consilina Luigi Giordano.
 - ondanews –

Polla, furto in un’azienda agricola. Razzia di attrezzi agricoli e gasolio

Furto nella notte in un’azienda agricola ed in un’ abitazione ubicate in una via secondaria sulla strada provinciale Teggiano-Polla, nel tratto compreso tra i comuni di Polla e Sant’Arsenio. I ladri, hanno agito in piena notte facendo razzia di attrezzi agricoli e carburante. Nell’azienda, dove sono custoditi diversi animali, i soliti ignoti hanno preso di mira tutta l’attrezzatura presente nel capannone dell’attività, causando un danno di diverse migliaia di euro. Il portone di ingresso dell’abitazione, posta di fronte all’attività, è stato completamente distrutto nel tentativo di introdursi dentro. I ladri, sono riusciti a passare tra le inferriate di una piccola finestra. Uno spazio davvero angusto per persone dalla corporatura grossa. Questo fa pensare che tra i malviventi possa esserci anche una persona molto giovane e dalla corporatura piccola. Dalla casa, i soliti ignoti, sicuramente più di uno, hanno portato via il gasolio con il quale vengono alimentati i riscaldamenti dell…

Sala Consilina,trasferimento del Mercato da giovedì 30: ecco l’Ordinanza del Sindaco e tutti i dettagli

Questi in sintesi i punti più rilevanti dell’Ordinanza emanata dal Sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone e relativa a: Trasferimento area mercatale in via sperimentale e provvisoria – Anno 2015- Disciplina della circolazione stradale: Si Ordina: A)-il trasferimento immediato del mercato settimanale del giovedì, in via Provvisoria e sperimentale, presso le seguenti aree pubbliche: via Matteotti ( dall’intersezione tra le vie Matteotti e De Petrinis fino all’intersezione tra le vie Matteotti e Boschi); piazzetta Garibaldi e via Garibaldi; via Giocatori ( dall’intersezione tra le vie Matteotti e Giocatori fino all’ex mercato coperto comunale); via Giocatori ( dall’intersezione tra le vie Giocatori e Pisacane fino alla traversa che conduce all’asilo comunale, comprese tutte e quattro le aree di parcheggio fuori strada ivi dislocate). B) -al fine di consentire lo svolgimento del mercato settimanale secondo la nuova dislocazione, l’istituzione a partire da giovedì 04.20…

Sant’Arsenio, cade parte della facciata dell’istituto alberghiero

Cade parte della facciata laterale dell’Istituto per i servizi alberghieri a Sant’Arsenio. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito nel crollo di parte del rivestimento. Il marciapiede sottostante è molto frequentato non solo dagli studenti dell’istituto d’istruzione superiore, ma anche da molti genitori e bambini che frequentano le vicine scuole elementari e dell’infanzia. Una cospicua parte di rivestimento e’ crollata improvvisamente sul marciapiede sottostante e su parte della strada dove non vi era, fortunatamente, alcuna automobile parcheggiata o in sosta. I tecnici comunali stanno provvedendo a transennare e mettere in sicurezza l’area. Spetterá ora alla Provinca di Salerno, proprietaria della struttura, provvedere alla sistemazione è messa in sicurezza dell’edificio.-italia2tv-

Sala Consilina, Consiglio Comunale “anticipato d’urgenza” a mercoledì 29 Aprile!

Un bando in scadenza il prossimo 30 Aprile costringe l’Amministrazione Comunale di Sala Consilina ad anticipare con urgenza il prossimo Consiglio Comunale a mercoledì 29 Aprile. Con un avviso dello scorso 24 Aprile il Consiglio Comunale era stato convocato in sessione straordinaria in prima convocazione per il giorno 30 Aprile alle ore 18,30 e, in caso di mancanza del numero legale, in seconda convocazione per il giorno 4 Maggio alle ore 18,30. All’ordine del giorno c’era in particolare l’Approvazione del Programma Triennale Lavori Pubblici 2015/2017, con allegato lo schema di programma annuale dei lavori da realizzare nell’anno 2015. Altro argomento all’Ordine del Giorno era la Strategia delle Aree Interne, con la Presa d’atto del Protocollo d’Intesa Istituzionale. Ma nella giornata di oggi un nuovo avviso a firma del Presidente del Consiglio Maria Stabile informa che si è reso necessario anticipare a mercoledì 29 Aprile il Consiglio Comunale. “Al fine di consentire -si legge nel d…

Gestione illecita dei rifiuti: 44 indagati. Diversi i nomi di spicco del Vallo di Diano

Ha fatto scalpore l’inchiesta portata avanti da “Il Mattino” sul traffico di rifiuti illeciti e sulle indagini che hanno riguardato tutta la provincia di Salerno e anche gran parte del Vallo di Diano. Secondo quanto riferito dal quotidiano e nell’articolo firmato da Petronilla Carillo, sono 44 gli indagati che – a vario titolo – sono accusati di aver violato la legge sui rifiuti. L’inchiesta – così come tutte le inchieste sui rifiuti – è portata avanti dal Dipartimento Antimafia di Salerno. All’inizio erano 63 le persone indagate, poi l’elenco è stato sfoltito e l’avviso di chiusura di indagini ha riguardato 44 persone. Per cinque di loro il capo di accusa è più grave. Il traffico illecito di rifiuti riguardava in particolare tre flussi: materiali misti, cimiteriali e ingombranti recuperati non solo nel Salernitano ma anche in Basilicata attraverso due ditte che avevano sede a Polla. La situazione – occorre aggiungere – riguarda delle situazioni di diversi anni fa e per ora si è giun…

Sala Consilina, oggi San Michele torna all’Annunziata. Entusiasmo a Trinità per il Santo Patrono

Ultimo giorno di permanenza per la statua di San Michele Arcangelo presso la Chiesa della SS. Trinità di Sala Consilina. Questo pomeriggio alle 18:00 è infatti in programma la processione per riportare la Statua del Santo Protettore salese presso la sua sede invernale, la chiesa della SS. Annunziata in piazza Umberto I.Da domani infatti prenderà il via la Novena di avvicinamento alle celebrazioni ed ai festeggiamenti in programma il prossimo 8 Maggio. Domenica 3 Maggio, è in programma la processione della “Croce” con partenza alle ore 9:00 dalla SS. Annunziata e la celebrazione della Santa Messa presso il Santuario di San Michele del Monte Balzata alle ore 12:00. Venerdì 8 Maggio poi, come da tradizione, si celebrerà la “Festa dell’Apparizione”. La Statua del Santo Patrono sarà accompagnata in processione dalla SS. Annunziata al Santuario, sua sede estiva.La partenza della processione è prevista per le ore 9:30, ed alle 10:00 il corteo farà tappa presso la Chiesa di San Pietro Aposto…

Giardinetti di Trinità,dopo 8 mesi ancora pericolosi per i bambini.Appello del M5S a Giordano e Santoriello

Era il 6 Ottobre 2014, alla fine della stagione estiva, quando il Movimento 5 Stelle Vallo di Diano denunciava il vergognoso stato dei Giardinetti pubblici di Trinità, trasformati in una enorme discarica per di più pericolosa per i bambini.A distanza di quasi 8 mesi, ed ormai in vista della stagione estiva, le telecamere di Italia 2 Tv sono tornate con Antonio Gallo presso i giardinetti, un tempo fiore all’occhiello della frazione di Trinità della città capofila del Vallo di Diano, per scoprire che purtroppo ben poco è cambiato. Dal M5S appello al vicesindaco Giordano e al Consigliere Santoriello per restituire ai bambini i giardinetti di Trinità. - italia2tv-

Sedi Inps, arrivano garanzie per il territorio. Matteo Buono:”Rendere operative Sala Consilina e Sapri”

Arrivano garanzie per il territorio in merito alle sedi Inps in provincia di Salerno. Lo annunciano con soddisfazione Lina Lucci e Matteo Buono della Cisl. “Abbiamo condiviso con l’Inps la necessità di garantire maggiore attenzione al territorio salernitano, per superare alcune incongruenti decisioni assunte nella riduzione dei servizi – dicono – Ora occorre proseguire nella decisione indicata”. E’ stata questa la richiesta fatta nell’incontro che si è tenuto tra la Cisl, rappresentata da Lina Lucci, segretario generale del sindacato in Campania, e Matteo Buono, segretario generale della Confederazione a Salerno, ad Alberto Scuderi, direttore regionale dell’Inps della Campania. “Un incontro molto positivo – ha commentato Lina Lucci – in quanto abbiamo avuto rassicurazioni dal direttore Scuderi di una accelerata su questioni che già da tempo sono state sollevate. E’ davvero inaccettabile ed incomprensibile che tutte le attività medico-legali, per scelte illogiche e sbagliate, si p…

Officina meccanica fuori legge a Polla: maxi sequestro della Forestale. Denunciato un 50enne

Continua senza sosta l’intensa attività di repressione nel Vallo di Diano da parte della Forestale di Polla. Questa volta l’attività di polizia giudiziaria condotta dal Sovrintendente Pietro Rubino del Comando forestale di Polla, dipendente dal Comando Provinciale di Salerno diretto dal Vicequestore aggiunto Maria Gabriella Martino, nell’ambito di servizi mirati alla tutela dell’ambiente in tema di gestione e smaltimento dei rifiuti, ha interessato il territorio del comune di Polla. E’ stata, infatti, sequestrata dal sottufficiale della Forestale di Polla una storica officina meccanica del posto di circa 200 metri quadri, oltre 20 veicoli, numerosi motori già smontati, parti meccaniche e di trasmissione e componentistica più in generale, tutti rifiuti speciali pericolosi e non, nonché tutte le attrezzature di cui l’officina è allestita, per lo svolgimento dell’attività. I sigilli, tra l’altro, sono stati estesi anche al piazzale antistante annesso il locale officina meccanica di c…

Sant’Arsenio, comunità in festa per Suor Rosilene da Silva

comunità di Sant’Arsenio per la prima professione dei voti di Rosilene Martins de Silva. Rosilene, ieri, nel corso di una celebrazione eucaristica officiata da Don Luciano La Peruta nella Chiesa di Santa Maria Maggiore è diventata suora dell’Ordine dei Sacri Cuori di Gesù e Maria. Tante le sorelle accorse per la festa di Suor Rosilene, tra le quale anche la Madre Superiore dell’Ordine. Suor Rosilene, in mattinata è partita alla volta di Assisi. Grande gioia è stata esternata anche dal parroco di Sant’Arsenio Don Antonio Breglia che ha ringraziato le suore dei Sacri Cuori per la loro vicinanza e amicizia.-italia2tv-

Adesca minorenne su Facebook: arrestato giovane di Buonabitacolo per sequestro di persona

Conosce una minorenne su Facebook. Lei ha meno di 14 anni, le dà appuntamento davanti scuola e la porta via. Finisce così nei guai un ventenne di Buonabitacolo. Nella giornata di ieri, infatti, i militari della stazione di Buonabitacolo e del Nucleo operativo radiomobile, coordinati dalla Compagnia di Sala Consilina hanno tratto in arresto il ventenne accusato di sequestro di persona. Il giovane, secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine, conosce la ragazza su Facebook. Viene fissato un appuntamento davanti all’ingresso della scuola da lei frequentata nel potentino. Il ventenne nella prima mattinata fa salire la ragazzina in auto e si dirige verso il centro di Buonabitacolo. I genitori della vittima preoccupati dall’assenza della figlia da scuola chiamano il 112. Scattano le ricerche. Dopo poco una pattuglia dei militari della stazione di Buonabitacolo intercettano la coppia e fanno scattare le manette per il ventenne che ora si trova agli arresti domiciliari nella sua abitazi…

Sassano: alla guida ubriaco. Carabinieri denunciano 27enne rumeno A Sala Consilina sanzionato neopatentato dopo l'etilometro

Carabinieri in evidenza Durante la scorsa notte, nell’ambito di predisposti servizi tesi a reprimere la guida in stato di alterazione psicofisica, i Carabinieri della Stazione di Sassano, coordinati dalla Compagnia di Sala Consilina, diretta dal Capitano Emanuele Corda, hanno denunciato in stato di libertà un 27enne di nazionalità rumena perchè alla guida con un tasso alcolemico pari a circa 0,90 g/l. All’uomo è stata ritirata la patente di guida. A Sala Consilina, invece, i militari dell’Arma hanno sanzionato amministrativamente un neopatentato perchè ha evidenziato un tasso alcolemico pari a circa 0,3 g/l. Con l’ausilio del Nucleo Cinofili di Sarno sono inoltre stati controllati complessivamente circa 50 automezzi e sono state identificate 80 persone. Le sanzioni elevate per guida senza cintura di sicurezza e omessa revisione del mezzo corrispondono a circa 1200 euro.
 - ondanews –

Incidente stradale in Via San Rocco a Sala Consilina. Un uomo colto da malore perde il controllo dell’auto

Incidente stradale questo pomeriggio, intorno alle 16:00 in Via San Rocco a Sala Consilina. Un uomo,colto da un malore improvviso, ha perso il controllo della sua auto, una Fiat Punto, andando ad impattare violentemente contro un muretto posto al lato della carreggiata. Fortunatamente nessun altro veicolo è rimasto coinvolto nel sinistro. Lo sfortunato automobilista ha riportato diversi traumi e per questo è stato trasportato dai sanitari al “Curto”di Polla. Danneggiata seriamente l’automobile nella parte anteriore. Sul posto i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Sala Consilina.-italia2tv-

Elezioni Regionali, a Sala Consilina “derby” nella Maggioranza: Giordano contro Santoriello!

L’indicazione “# Io Voto salese” non è più sufficiente: le Elezioni Regionali vedranno infatti un vero e proprio derby, non solo tra due candidati di Sala Consilina, ma addirittura tra due esponenti della stessa Maggioranza guidata da Francesco Cavallone, che manco a dirlo saranno schierati su fronti opposti.A scendere in campo saranno infatti il vicesindaco Luigi Giordano, candidato nella lista del Partito Socialista (P.S.E.) in appoggio al candidato Governatore Vincenzo De Luca, e il consigliere comunale con deleghe alle Infrastrutture, Lavori Pubblici, Patrimonio e Fondi Europei Michele Santoriello, che invece si candida con Area Popolare, nella lista che vede insieme esponenti di Unione di Centro e di Nuovo Centro Destra, e che appoggia il Governatore uscente Stefano Caldoro. Insomma un vero e proprio derby tra esponenti di peso della stessa amministrazione comunale salese, che vedrà scontrarsi senza esclusione di colpi da un lato l’attuale vicesindaco e dall’altro un consiglier…

Sala Consilina,” integrazione tra mercato e paesaggio”. Interviene Paladino

L’inizio dei lavori allo stadio “O. Rossi” ha messo in crisi ieri mattina il mercato settimanale a Sala Consilina, lasciando tanti ambulanti e tanti cittadini nell’incertezza e vittime di disagi logistici e organizzativi. L’inizio dei lavori dello stadio non è coinciso con il cambio di sede del mercato, che dovrebbe ritornare nella storica sede di via Matteotti (a questo punto il condizionale è d’obbligo) a partire da giovedì prossimo. Nel frattempo, riunione/fiume ieri pomeriggio tra l’assessore Antonio Lopardo e gli ambulanti, all’ordine del giorno l’assegnazione stabile dei posti per evitare che si ripetano disservizi e incomprensioni. Intanto, ai nostri microfoni, il presidente dell’Osservatorio Europeo del Paesaggio Angelo Paladino mette l’accento su un’altra questione, l’integrazione tra commercio e paesaggio urbanistico.-italia2tv-

Sala Consilina, mercato settimanale nel caos. Chiuso lo Stadio, ambulanti “sfrattati” e imbufaliti

Iniziano i lavori allo Stadio Comunale Osvaldo Rossi ed il mercato del giovedì di Sala Consilina sprofonda nel caos, con disagi per ambulanti e cittadini giustamente imbufaliti.Un corto circuito istituzionale incomprensibile quello che si è verificato questa mattina nella città capofila del Vallo di Diano: gli ambulanti che sono arrivati come ogni giovedì già prima delle 7:00 per partecipare al mercato, hanno trovato chiuso lo Stadio Comunale Osvaldo Rossi, dove l’azienda che ha in appalto i lavori ha aperto il cantiere. Tutto ciò però senza che la soluzione alternativa, che vede la maggior parte delle bancarelle trasferite in via Matteotti, sia ancora praticabile.Dunque decine e decine di ambulanti, “sfrattati” dallo Stadio e dalle zone limitrofe, si sono trovati senza un posto dove sistemarsi. La maggior parte di loro è stata indirizzata dalla Polizia Municipale in via Pozzillo, ma anche in questo caso non sono mancate polemiche e tensioni. Sia da parte degli stessi ambulanti, si…

Incendi nel Vallo di Diano, in fiamme un bosco di Padula e rifiuti speciali a Sala Consilina

Ancora un incendio a Padula, ancora una volta colpito il patrimonio ambientale del Vallo di Diano. Questa volta il rogo ha interessato l’area montana della Pineta di Mandrano di Padula. Si tratta del secondo incendio che ha interessato la cittadina. Qualche giorno fa, nella giornata di lunedì, un rogo, appiccato probabilmente per bruciare alcune erbacce, anche a causa del vento ha distrutto 200 metri quadri di macchia mediterranea.Oggi pomeriggio, intorno alle 15:00 gli Agenti del Corpo Forestale dello Stato hanno avvistato l’incendio ed hanno subito lanciato l’allarme.Sul posto sono giunti i Carabinieri della Stazione di Padula ed i volontari della Protezione Civile Vallo di Diano. Quest’ultimi, come è accaduto anche lunedì, hanno provveduto a spegnere l’incendio. L’origine del rogo potrebbe essere la stessa dello scorso incendio sviluppatosi nei pressi del Cimitero Comunale.A rendere complicate le operazioni di spegnimento anche il vento che nella zona ha contribuito ad alimentare…

Canile comprensoriale del Vallo di Diano, a breve i lavori che porteranno all’apertura entro fine anno

Dopo i numerosi casi di avvelenamento di cani randagi ed alcune misure discutibili adottate da alcuni cittadini per cercare di eliminare il fenomeno del randagismo, sembra che qualcosa si muova, la formula dubitativa è d’obbligo, per una delle risoluzioni migliori del problema, ovvero i lavori di completamento, diranno in molti “finalmente”, del canile comprensoriale del Vallo di Diano situato in località Marrone a Sala Consilina. La comunità montana Vallo di Diano, con una nota stampa comunica infatti che “è stato, approvato con delibera di Giunta Comunitaria n. 49 del 10.04.2015 il progetto preliminare per gli interventi di completamento e gestione del canile, predisposto dal promotore dell’opera individuato nella società IMPRESIM srl, aggiudicatario del bando per l’affidamento della concessione, mediante il project financing, della realizzazione e della gestione dell’importante struttura. La concessione, avente durata di 20 anni, ha ad oggetto la progettazione, la realizzazion…

Sala Consilina, giovedì arriva la statua di San Michele Arcangelo alla chiesa della SS Trinità

Giovedì grande festa per la comunità di Trinità di Sala Consilina che giovedì 23 aprile accoglierà presso la Chiesa della SS Trinità la statua del Santo Patrono, protettore di Sala Consilina San Michele Arcangelo. In occasione dell’80esimo anniversario della parrocchia, infatti, la sacra effige raggiungerà in processione la frazione di trinità dove resterà fino a martedì 28. L’evento, organizzato in occasione dell’importante anniversario per la comunità, darà anche inizio ad una serie di appuntamenti annuali con la Statua del Santo patrono che, ogni anno, durante la sua permanenza della sede invernale della Chiesa della SS Annunziata, raggiungerà una parrocchia di Sala Consilina, a protezione di tutto il territorio comunale di cui San Michele Arcangelo e Santo Protettore e che raccogliendo in occasione dell’8 maggio e del 29 settembre, giorni dedicati ai festeggiamenti, tutti ci cittadini salesi fortemente devoti al santo protettore. Ad aprire questa serie di appuntamenti annuali sar…

Teggiano: molestava ragazza con telefonate e pedinamenti. Arrestato 37enne per atti persecutori

Un 37enne di Teggiano, G.C.S, è stato tratto in arresto nella serata di ieri dai carabinieri della locale Stazione per il reato di atti persecutori. L’uomo è stato bloccato dai militari mentre si trovava davanti all’ingresso dell’abitazione di una ragazza che già in passato lo aveva denunciato per molestie telefoniche e pedinamenti. Il 37enne ora si trova agli arresti domiciliari presso la sua abitazione a disposizione dell’autotorità giudiziaria di Lagonegro. - Erminio Cioffi ondanews –

Elezioni regionali 2015, Pica incontra associazioni e comitati del Vallo di Diano

Il candidato alle prossime elezioni regionali con il Partito Democratico, a sostegno di Vincenzo De Luca, Donato Pica, ha tenuto ieri sera a Sala Consilina con alcuni dei rappresentati dei comitati e gruppi di cittadini maggiormente attivi nel Vallo di Diano. Tra questi il comitato Nessun Dorma, contro la stazione elettrica Terna a Montesano Scalo rappresentato da Teresa Rotella, il comitato No al Petrolio nel Vallo di Diano rappresentato da Ivan Bruno, il comitato Pendolari rappresentato da Peppe Ferrigno e quello per la Riattivazione della linea ferroviaria Sicignano-Lagonegrop presente Rocco Panetta. Dal confronto sono emerse diverse istanze che il consigliere regionale del PD ha condiviso. “Ho deciso di incontrare i comitati all’interno di un percorso di avvicinamento tra la politica e la società civile che porti quest’ultima ad incidere sempre più nei percorsi decisionali” ha dichiarato il politico chiamato a rappresentare il PD anche alle regionali del 31 Maggio prossimo. “I…

Lavori pubblici dinanzi alla Certosa di Padula. Imparato “I lavori termineranno a giugno

C’è fermento a Padula in particolar modo tra i cittadini e le attività commerciali limitrofe alla splendida certosa di San Lorenzo per i lavori pubblici in corso di esecuzione che denunciano i padulesi “arrecano gravi danni economici in un periodo in cui c’è maggiore afflusso di turisti e di scolaresche con l’avvicinarsi della bella stagione”. Il Sindaco Paolo Imparato, intercettato dalla nostre telecamere dice la sua suoi vari progetti che riguardano la cittadina di Padula, dalla pista ciclabile in realizzazione al lato del monumento Unesco al rifacimento dei marciapiedi dinanzi alla Certosa.-italia2tv-

Processo Paciello: respinta la richiesta di patteggiamento. Oltre 60 i testimoni da ascoltare

E’ durata circa due ore la prima udienza del processo Paciello che si è tenuta questa mattina al Tribunale di Lagonegro. Gianni Paciello, 22enne accusato di omicidio colposo plurimo per la strage di Sassano avvenuta l’anno corso nella quale morirono quattro giovanissimi, Daniele Paciello, Giovanni e Nicola Femminella e Luigi Paciello, non era presente in aula. C’erano, invece, i parenti e gli amici delle vittime e la madre dello stesso Gianni. La prima richiesta è avvenuta da parte dei legali dell’imputato, gli avvocati Lavitola e Giuliano, che hanno nuovamente chiesto – come già fatto nell’udienza preliminare – che venisse ammessa al processo anche l’assicurazione. Il giudice Salvatore Bloise ha respinto la richiesta (ribadendo di fatto la decisione del Gup). La seconda istanza presentata dalla difesa ha riguardato un nuovo patteggiamento, ma la Procura non ha dato il consenso alla pena. Così come avvenuto anche in sede di udienza preliminare. A questo punto si è proceduto alle rich…

L’ente nazionale sordi festeggia i 25 anni di vita della sede di Polla

Grande festa oggi a Polla, in occasione del 25° anniversario della costituzione della rappresentanza Intercomunale dell’Ente nazionale sordi di Polla. Per l’occasione è giunta al Santuario di Sant’Antonio una folta rappresentanza di sordi del Vallo di Diano ed i rappresentanti a livello locale, provinciale, regionale e nazionale dell’Ente Sordi. Per la prima volta nel Vallo di Diano, oggi, è stata concelebrata, dal Vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro, Mons. Antonio De Luca e dai parroci Don Franco Maltempo e don Luigi Terranova, una celebrazione eucaristica coadiuvata da due interpreti della Lingua dei Segni. Il Vescovo, ha inoltre annunciato la decisione della Diocesi di prevedere una volta a settimana una celebrazione eucaristia accompagnata da un’interprete della lingua dei segni italiana. Emozionante anche l’esibizione musicale degli alunni delle scuole medie di Polla, guidati da Bernardo Tramontano, che al canto hanno associato la lingua dei segni. Presenti, tra gli a…

Tentato furto a Polla. Presi di mira un tabacchino ed un’abitazione

Tentato furto questa notte in un tabacchino di Polla. I malviventi hanno provato ad introdursi nell’attività commerciale dopo aver divelto la griglia di una finestra posta al lato della struttura aiutandosi con un crick. Ma non sono riusciti nel loro intento ed hanno quindi tentato di introdursi in un’abitazione vicino al tabacchino. I proprietari, hanno però udito dei rumori e lanciato subito l’allarme. I malviventi, quindi a mani vuote si sono dati alla fuga a bordo di un’automobile di colore bianco.-italia2tv-

Teggiano nella rete dei CLUB Unesco: nasce il Club UNESCO Teggiano - Vallo di Diano

Su proposta del consigliere nazionale Domenico Nicoletti, è stato infatti approvato il Comitato Promotore del Club UNESCO Teggiano-Vallo di Diano. L’Assemblea è ancora in corso. Un gruppo di autorevoli cittadini di Teggiano –sottolinea il Consigliere Domenico Nicoletti, che sta partecipando ai lavori- in occasione delle Giornate del Patrimonio dello scorso anno aveva avanzato la proposta di costituire un Comitato Promotore per un Club UNESCO Teggiano Vallo di Diano, che prevede una lunga e complessa procedura. Nella mia qualità di Consigliere Nazionale della Ferderazione, lieto e contento di questa richiesto, per l’affetto che mi lega da sempre alla splendida città di Teggiano, ho avviato con i cittadini richiedenti un lungo percorso di formazione e comunicazione sulle alte responsabilità per i compiti che spettano ai Club nell’ambito delle azioni ed iniziative che l’UNESCO promuove sul territorio. Ieri nel Consiglio Direttivo –continua Nicoletti- ho presentato l’istruttoria con un…

Padula: lavori pubblici, polemiche sulla chiusura dell’ingresso principale della Certosa

Continua a tener banco a Padula la questione lavori pubblici: da ieri, l’ingresso principale della Certosa di Padula è chiuso per gli scavi nella zona antistante il monumento. Scatta la polemica, soprattutto da parte di commercianti e ristoratori che operano nei pressi della Certosa, polemica che trova spazio anche sulle pagine Facebook: gli operatori lamentano il fatto che, con la chiusura della strada principale, i gruppi di studenti in questo periodo ed i turisti che visitano il monumento nella stagione primaverile ed estiva hanno difficoltà a spostarsi per raggiungere le attività commerciali e, utilizzando l’ingresso attraverso il parco, non hanno modo di sostare nella corte esterna. La nostra redazione ha chiesto al sindaco Imparato delucidazioni sui tempi di chiusura dell’ingresso principale: “I lavori stanno procedendo ed era indispensabile chiudere il portone principale, poichè si tratta di un’area di cantiere. Siamo in contatto con altre società che devono svolgere dei lav…

33enne incastrato nelle lame del trattore, salvato dai Vigili del Fuoco di Sala Consilina:le immagini

intervento provvidenziale dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina, guidati dal responsabile Luigi Morello, nel Comune di Aquara per estrarre un 33enne ( G.G.) dalle “zappe” del suo trattore, che si erano infilate nel suo polpaccio destro.Sul posto i sanitari del118 che hanno dovuto necessariamente attendere l’intervento dei Caschi Rossi per disincastrare il malcapitato. L’uomo è stato poi accompagnato, con una delle lame ancora nel polpaccio per evitare emorragie, al campo sportivo di Aquara, dove ad attenderlo c’era l’eliambulanza giunta dal Cardarelli di Napoli per l’accompagnamento presso l’Ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno.Presenti sul posto anche i Carabinieri della stazione di Aquara e il 118 di Roccadaspide e Bellosguardo. L’intervento dei Vigili del Fuoco, delicatissimo, è durato meno di mezz’ora e la sua velocità è stata determinante.-italia2tv-

Election Day, il 31 maggio si vota. Le liste ufficiali entro il 2 maggio

Tra poco più di 15 giorni scade il termine per la presentazione delle liste per le elezioni previste in un'unica data del 31 maggio dalle ore 7 del mattino alle ore 23. Unica data stabilita e confermata dal ministero dell'interno nel corso del quale si punterà al rinnovamento di diversi consigli regionali e i consigli comunali. I cittadini quindi saranno chiamati alle urne ed esprimere le loro preferenze domenica 31 maggio. Le liste in campo saranno invece ufficiali dal pomeriggio del 2 maggio. Sarà infatti possibile presentare le liste in campo nei giorni dell1 maggio dalle ore 8 al 2 maggio fino alle ore 12. I cittadini campani saranno chiamati ad eleggere il nuovo consiglio regionale con al momento 5 candidati presidenti, a meno di clamorosi cambiamenti. In campo a sfidare l'uscente Stefano Caldoro, riconfermato alla carica di presidente già da diversi mesi per la compagine del Centro Destra, sostenuto da Forza Italia, Vincenzo De Luca, per il Partito Democratico, anch…

Auto sbanda e si ribalta tra Sala Consilina e Teggiano. Lievi ferite per il giovane conducente

Rocambolesco incidente stradale ieri sera, intorno alle 23, in località San Giovanni, sulla strada che da Sala Consilina conduce a Teggiano. Nei pressi di una curva un’auto, pare nel tentativo di schivare un cane, ha sbandato e si è ribaltata su se stessa. Fortunatamente il conducente, un 20enne originario di Sala Consilina ha riportato solo qualche contusione, conseguenza lieve se rapportate alla gravità del fatto. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina che hanno proceduto ai rilievi del caso. - Annachiaria di flora ondanews -

Sala Consilina: guidava ubriaco. Ritirata la patente ad un giovane di Montesano sulla Marcellana

Durante la notte scorsa, nell’ambito di servizi tesi a reprimere la guida in stato di ebbrezza, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, agli ordini del Capitano Emanuele Corda, in località Trinità hanno denunciato in stato di libertà un 23enne di Montesano sulla Marcellana. Il ragazzo, in seguito ad accertamento etilometrico, è risultato avere un tasso alcolemico superiore a 1 g/l. I militari dell’Arma hanno provveduto al ritiro della patente di guida. - ondanews –

Fonti istituzionali dell’Arma: “La Compagnia dei Carabinieri rimarrà a Sala Consilina”

Non c’è nesso tra l’eventuale chiusura del carcere e la soppressione della Compagnia dei Carabinieri di Sala Consilina. La notizia, che proviene da fonti istituzionali dell’Arma, è stata accolta con grande favore dalla comunità del Vallo di Diano e degli Alburni, preoccupata dal rischio che l’ipotizzata chiusura della casa circondariale di Sala Consilina potesse, come in un gioco a catena, portare al ridimensionamento anche del presidio dei Carabinieri in questa parte della provincia salernitana che ha già dovuto fare i conti con la recente soppressione del Tribunale, accorpato a quello di Lagonegro. Una precisazione che lascia ben sperare sull’azione di controllo che continuerà ad essere svolta a favore del rispetto della legalità in un contesto in cui l’Arma dei Carabinieri, proprio grazie alla presenza ramificata sul territorio ha rappresentato, in un rapporto sinergico con le altre Forze dell’Ordine, un sicuro presidio di sicurezza per la comunità e impedito, per certi aspetti,…

Ottima prova per la New Kodokan di San Pietro al Tanagro al Campionato Italiano Assoluto di Pankration

Continuano i successi della New Kodokan di San Pietro al Tanagro. Ieri, infatti, al Campionato Italiano Assoluto di Pankration, la società organizzatrice ha preceduto nella classifica finale la Taikijitzu di Cardito 2′ class e L Athlon Lecce 3′. Erano presenti 158 atleti provenienti da 8 regioni. Da segnalare l’ottima prova del CG Milano che pur vincendo 3 Categorie si classifica al 5′ Posto. La finale ha selezionato gli atleti italiani che
rappresenteranno l’Italia agli Europei che si disputeranno a Novembre a Bucarest, in Romania. Grande soddisfazione per la Giornata è stata espressa dal Maestro Pietro Amendola.
- ondanews -

Sala Consilina: casa circondariale a rischio chiusura. A giugno la decisione finale

A rischio chiusura la casa circondariale di via Gioberti a Sala Consilina. In corso, infatti, presso il Ministero della Giustizia, la valutazione del provvedimento che dovrebbe essere adottato nel prossimo mese di giugno. All’interno della struttura di via Gioberti, soprattutto tra i dipendenti si respira già aria di smobilitazione, convinti che il Disegno di legge che ne prevedeva la soppressione già nel 2001, questa volta troverà sicura attuazione. Quello che si temeva, pertanto, all’indomani della soppressione del Tribunale di Sala Consilina, qualora dovesse trovare attuazione il provvedimento di chiusura del carcere, si sta avverando. E, purtroppo, come in un gioco a catena, la chiusura del carcere condurrebbe, inevitabilmente, alla soppressione anche della Compagnia dei Carabinieri di Sala Consilina, con la “retrocessione” a Tenenza, con tutte le problematiche che riguarderebbero soprattutto il taglio degli organici, che sarebbe, ovviamente, consequenziale. - ondanews–

Allarme Processionaria, il Comune di Teggiano ordina verifiche sugli alberi della cittadina

Con l’avvicinarsi della bella stagione e delle giornate soleggiate e calde si ripresentano le condizioni favorevoli alla proliferazione e la diffusione della “processionaria del pino” e di quella “della quercia”. Questi animali che presentano dei peli sul loro corpo se toccati possono avere degli effetti davvero fastidiosi, poiché i peli sono fortemente urticanti. Per questo, il Comune di Teggiano, guidato dal Sindaco Rocco Cimino ha emesso un’ordinanza indirizzata “a tutti i proprietari di aree verdi e agli amministratori di condominio, che abbiano in gestione aree verdi private sul territorio comunale, di effettuare, entro 15 giorni dalla pubblicazione dell’ordinanza, tutte le opportune verifiche ed ispezioni sugli alberi a dimora nelle loro proprietà, al fine di accertare la presenza dei nidi della Processionaria del Pino a della Quercia e di Euprottide. Le verifiche dovranno essere effettuate con maggiore attenzione sulle specie di alberi soggette all’attacco degli infestanti: t…

Sala Consilina: dal 23 aprile il mercato settimanale del giovedì ritornerà in centro

Finalmente, dopo anni di trattative mai andate a buon fine, è stata fissata la data del trasferimento del mercato settimanale che si tiene ogni giovedì a Sala Consilina. “Salvo improbabili imprevisti – ha dichiarato il sindaco Francesco Cavallone - il 23 aprile il mercato tornerà in centro”. Nella mattinata di oggi, intanto, gli operai del Comune hanno provveduto a delimitare, lungo le strade dove sarà trasferito il mercato, gli spazi riservati ai venditori ambulanti. Spazi che sono stati calcolati in modo tale da poter consentire l’eventuale passaggio di un’ambulanza in caso di necessità. La nuova area destinata al mercato comprenderà via Matteotti dall’incrocio all’altezza dell’Ottica Silverio fino all’incrocio con la strada meglio conosciuta come “discesa di Alfisi”, i tre parcheggi che si trovano lungo la discesa, la piazzetta Garibaldi e i marciapiedi di Piazza Umberto I. - Erminio Cioffi ondanews –

Incidente stradale a Teggiano. Auto si scontra frontalmente con un camion

Ennesimo incidente stradale sulla Provinciale Teggiano-Polla. Per cause ancora da accertare, un’auto guidata da un 50enne ed un camion di un’azienda del posto si sono scontrati frontalmente nei pressi della frazione Prato Perillo di Teggiano. L’automobilista è stato trasportato all’ospedale “Luigi Curto” di Polla per gli accertamenti del caso ma le sue condizioni non sembrano destare preoccupazione. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina per i rilievi del caso. - Cono D’Elia -

adula: fotografa coppia appartata in auto e chiede soldi per non divulgare foto. Arrestato 22enne La vittima è un 40enne che ha denunciato tutto ai Carabinieri

Dice di avere fotografie di un uomo mentre fa sesso in auto in una zona isolata di Padula e poi lo ricatta chiedendogli 1‎500 euro per non divulgare le foto osé che diceva di avere. Con l’accusa di estorsione è finito in manette un 22enne del posto, tratto in arresto nei giorni scorsi dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina. I fatti risalgono a circa due settimane fa. Il giovane, dopo aver fotografato la coppia, ha contattato l’uomo per chiedergli il denaro in cambio delle foto. La vittima del ricatto, un 40enne anch’egli di Padula ha però denunciato tutto ai Carabinieri. Sono partite così le indagini ed è stata approntata la trappola per incastrare il ricattatore. La vittima ha dato appuntamento al 22enne per la consegna del denaro ma al momento dello scambio sono intervenuti i Carabinieri che lo hanno arrestato in flagranza di reato mentre stava recuperando i soldi precedentemente lasciati dal 40enne. Il giovane ora si trova rinchiuso presso il carcere di Sala Consilina…

Sala Consilina: entra in un circolo e scassina una slot machine. Fermato 36enne

Dopo aver rotto una vetrata con un mattone, era riuscito ad entrare in un circolo privato di Sala Consilina e, dopo aver scassinato una slot machine ed un registratore di cassa era scappato via con la refurtiva ammontante a poco meno di 60 euro in tutto. Nei guai un 36enne di Sala Consilina che, già noto alle Forze dell’ordine, in seguito alle indagini svolte dai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, è stato destinatario della misura cautelare dell’obbligo di dimora per il reato di furto aggravato, su disposizione dei giudici del Tribunale di Lagonegro. I fatti risalgono all’1 giugno dello scorso anno. - ondanews -

Padula: il nuovo presidente dell’Associazione Joe Petrosino è Vincenzo Lamanna

Rinnovo delle cariche per l’Associazione Internazionale Joe Petrosino di Padula: il nuovo presidente è Vincenzo Lamanna, che succede a Giovanni Cancellaro. Gli altri membri del Consiglio direttivo sono Vincenzo Petrizzo, vicepresidente, Enrico Tepedino, segretario, Vincenzo Vegliante, tesoriere, Michele Cartusciello, Franco De Rosa e Giovanni Cancellaro, consiglieri. Approvato il programma annuale dell’Associazione: tra i punti, l’accoglienza alla troupe televisiva di History Channel, proveniente dagli Stati Uniti nel periodo dal 16 al 25 maggio, la diffusione della cultura della legalità organizzando periodicamente manifestazioni ed incontri con testimoni di giustizia, magistrati, scrittori, il rinnovo dell’adesione a “Libera”e la partecipazione al Patto di Presidio del Vallo di Diano, l‘attribuzione del Premio Internazionale Joe Petrosino a Padula e New York, la predisposizione del nuovo statuto associativo che recepisca i suggerimenti e le indicazioni espresse da tutti i soci ne…

Polemiche sull’appello “Io voto salese”. Colucci attacca: “L’autore doveva firmare i manifesti”

Il consigliere di minoranza del Comune di Sala Consilina, Giuseppe Colucci, interviene in merito alle polemiche sull’appello al “voto Salese” apparso sui manifesti di questi giorni sui muri del comune capofila del Vallo di Diano. “E’ un messaggio senz’altro un fatto positivo, e lo sarebbe ancor di più se fosse ‘valdianese”'”. Colucci rimarca però un problema. “La mancanza di una firma di chi lo ha redatto o commissionato lascia confuso il lettore, perché chi ha interesse deve farsi conoscere e l’elettore deve sapere chi si propone, se ricopre oppure ha ricoperto cariche istituzionali, se ha dimostrato impegno reale per il territorio. Vi è il concreto rischio di affrontare le prossime elezioni regionali con grande confusione e disorientamento, perché la gente spesso dimentica che siamo stati sempre abbandonati nelle grandi decisioni, e siamo stati sacrificati per “interessi superiori” dei partiti anche da parte dei rappresentanti politici del territorio, a vantaggio del Cilento e…

Sassano, tempi duri per i malintenzionati con le 44 telecamere della nuova videosorveglianza

Tempi duri a Sassano per i malintenzionati. E’ questo il chiaro messaggio lanciato oggi dal sindaco Tommaso Pellegrino, nel corso della presentazione del nuovo sistema di videosorveglianza, che oltre a controllare sia di giorno che di notte tutti i punti di accesso e i punti sensibili di Sassano, rappresenta una vera e propria piattaforma aperta, capace di essere aggiornata con nuove applicazioni e utilizzabile in futuro anche per costruire una moderna città intelligente modello Smart City, . Alla conferenza stampa di presentazione ha preso parte, tra gli altri, il presidente della BCC di Sassano Antonio Calandriello, che insieme alla Camera di Commercio ha finanziato il progett 2o dell’impianto di videosorveglianza costato 60mila euro. Presente anche il comandante della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, il comandante Emanuele Corda, che ha sottolineato come l’occhio implacabile delle 39 telecamere in funzione da oggi in tutto il territorio di Sassano, alle quali se ne aggiun…

Padula: 47enne trovato morto nella sua abitazione, intervengono i Vigili del Fuoco

È stato ritrovato senza vita in località Croce a Padula, oggi pomeriggio, R.R., di 47 anni. L’uomo viveva da solo e con molta probabilità era morto già da 24 ore.Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Sala Consilina e il Saut di Sala Consilina e Padula. Sulle cause del decesso stanno indagando i Carabinieri della locale Stazione.- Chiara Di Miele ondanews -

Spiagge a misura di bambino: tra le “bandiere verdi” anche Sapri e Marina di Camerota

Oltre alle spiagge “bandiera blu” esistono anche quelle “bandiera verde”, ovvero le spiagge a misura di bambino in base alle indicazioni dei pediatri. Acqua cristallina e bassa vicino alla riva, sabbia pulita per costruire castelli, bagnini per la sicurezza, giochi colorati e nei dintorni strutture pensate per le famiglie, come gelaterie, pizzerie e spazi per lo sport: sono arrivate a quota 100 le località marine che si possono fregiare delle bandiere verdi dei pediatri, gioielli del mare italiano a misura di “under 18″. “Quest’anno – spiega ad Adnkronos Salute il pediatra Italo Farnetani, che ha curato il lavoro verificando i risultati ottenuti in precedenti rilevazioni – sono state selezionate 18 nuove località, in base alle preferenze espresse da un campione di 141 pediatri. In questi anni sono stati coinvolti complessivamente quasi mille colleghi, di cui una parte scelti a campione, selezionati fra pediatri che abitano in zone di mare”. “La quasi totalità dei pediatri ha chia…

Paracadute non si apre, muore Carabiniere di 40 anni. Montesano in lutto

Aveva origini montesanesi Antonio Bianco l’appuntato dei Carabinieri in servizio presso l’ambasciata italiana in Sudafrica e figlio del maresciallo Gaetano Bianco, ex comandante dei Carabinieri di Nichelino in provincia di Torino, morto nella giornata di sabato durante un lancio con il paracadute in Sud Africa. Lo sfortunato Carabinieri di 40 anni è deceduto dopo un terribile impatto al suolo. La data delle esequie ancora non è stata stabilita, poichè il Ministero degli Interni dovrà in questi giorni espletare tutte le formalità burocratiche di rito per il rientro della salma dal Sud Africa. Le condoglianze da parte di tutta la comunità di Montesano sulla Marcellana sono state espresse dal Sindaco Donato Fiore Volentini.-italia2tv-

Atena Lucana, topi d’appartamento in pieno centro storico scoperti e messi in fuga dai cittadini

Avevano pensato di approfittare del Lunedì di Pasquetta per mettere a segno furti in abitazione ad Atena Lucana, ma invece ad essere sorpresi e messi in fuga sono stati loro. E’finito male il Lunedì dell’Angelo per i topi d’appartamento che ieri sera poco dopo le 21:30 si sono introdotti in una abitazione sita in Corso Sant’Angelo, nel pieno centro storico di Atena Lucana, pensando probabilmente di avere via libera e di trovarla vuota. Le luci infatti dall’esterno sembravano spente, ma all’interno erano presenti alcuni dei componenti del nucleo familiare, tra i quali un’anziana. I malviventi, che da quanto si apprende erano 4 o 5, hanno forzato la porta d’ingresso e si sono introdotti nell’abitazione. A quel punto però è scattata la reazione dei residenti, che dopo un attimo di comprensibile stupore e spavento hanno acceso le luci e manifestato la loro presenza, costringendo i malintenzionati ad una precipitosa e rocambolesca fuga. Prima a piedi per le strade del paese, e poi probabi…

A Montesano sulla Marcellana verrà istituito lo “Sportello Agricoltura”

Uno sportello per giovani agricoltori e non solo a Montesano sulla Marcellana. E’ l’iniziativa dell’Amministrazione comunale guidata da Donato Fiore Volentini.La giunta ha infatti deliberato per dare via al progetto. “Il Comune di Montesano sulla Marcellana – si legge nel documento – è un ente a forte vocazione agricola e l’agricoltura costituisce una risorsa fondamentale per lo sviluppo del territorio”. Di fronte a questa considerazione l’Amministrazione ha inteso “supportare gli operatori agricoli fornendo agli stessi una rete qualificata di informazioni tesa a favorire lo sviluppo del settore e lo sviluppo integrato del territorio. A tal fine verrà istituito, in via sperimentale uno ‘Sportello Agricoltura’ con l’obiettivo di fornire informazioni e supporto agli operatori agricoli del territorio nonché ai giovani che intendono profondere il loro impegno nel settore dell’Agricoltura”. Lo Sportello sarà situato all’interno della casa comunale. L’Amministrazione per portare avanti il …

La reliquia di San Giovanni Paolo II in dono alla Diocesi di Teggiano-Policastro.

Dal 23 aprile una ciocca di capelli del Papa polacco sarà consegnata dal postulatore della causa di canonizzazione di Karol Wojtyla, Monsignor Slawomir Oder, alla parrocchia di San Marco di Teggiano. Sarà il Vescovo della diocesi, Monsignor Antonio De Luca, a presiedere la celebrazione eucaristica di ringraziamento per questo dono prezioso, che rimarrà per sempre affidato alla comunità parrocchiale guidata da don Cono Di Gruccio. “È come se accogliessimo San Giovanni Paolo II a Teggiano”: queste le parole di Monsignor Antonio De Luca alla vigilia dell’arrivo in diocesi nell’ottobre 2014 della reliquia del sangue di Karol Wojtyla, che fu esposta alla venerazione dei fedeli presso la chiesa di San Marco per una settimana, attirando migliaia di fedeli, tra cui anche il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, con una celebrazione conclusiva presieduta dal Cardinale Salvatore De Giorgi, che proprio dal Papa polacco oggi santo ricevette la porpora nel 1998. Questa volta, invece, la ciocca d…

Padula: incidente stradale nella notte. Ferito un giovane di Sala Consilina

E’ di un ferito il bilancio dell’incidente stradale avvenuto questa notte, poco prima dell’una, sulla Strada Statale 19 nel tratto che attraversa il Comune di Padula. Per cause ancora in corso di accertamento un giovane di Sala Consilina è finito fuori strada con la sua Audi A4. L’auto si è schiantata contro una recinzione. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina. Il giovane che era alla guida dell’auto ha riportato lievi ferite giudicate guaribili in pochi giorni. - Erminio Cioffi ondanews–