Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2018

Caso strutture sportive a Sant’Arsenio. Le associazioni: “Pronte a gestirle noi per conto del Comune”

Si torna a parlare di impianti sportivi a Sant’Arsenio con le relative polemiche e problematiche. Problematiche che riguardano soprattutto le diverse società sportive presenti sul territorio. Quattro società sportive, l’Indomita, la Janus, il Valdiano pallacanestro e l’Ever Green hanno avanzato l’ipotesi di gestire loro le strutture in questione. Si ricorderà che il caso è nato dopo il divieto di uso della palestra delle scuole medie e dell’impossibilità di usare – per ora – la struttura nei pressi del campo di calcio. “Siamo venuti a conoscenza – scrivono – che il Comune con una delibera di giunta ha dato incarico al propri ufficio tecnico di indire una gara pubblica per l’affidamento delle strutture sportive a causa dell’impossibilità nella gestione, manutenzione degli impianti sportivi anche per carenza di personale, e per questo ci proponiamo di gestire in modo gratuito gli impianti”. Le associazioni inoltre assicurano: “Tale gestione avverrebbe in nome e per conto del Comune che…

SALA CONSILINA IN FESTA PER SAN MICHELE. DOMENICA 30 ARISA IN CONCERTO E PREMIAZIONE DELLA FAMIGLIA POLITO

Al via oggi a Sala Consilina un fine settimana molto intenso, che coincide con il momento più sentito dell’anno per la comunità salese: le celebrazioni per il Santo Patrono cittadino, San Michele Arcangelo. Il programma, che oltre alle tradizionali cerimonie religiose prevede anche importanti momenti di festeggiamenti civili, è stato presentato presso l’aula consiliare del Comune. Si comincia questa sera nel centro storico cittadino con la Vestizione dell’Angelo e la cosiddetta “Barca”. Sabato 29 settembre una folla di fedeli prenderà parte alla Santa Messa delle 6:00, celebrata presso il Santuario di San Michele sul monte Balzata. Dopo la Messa la processione, che accompagna la statua del Santo Patrono Cittadino dal Santuario di San Michele (sua sede estiva) fino alla Chiesa della SS. Annunziata (sua sede invernale). Lungo il percorso il partecipato corteo attraversa tutto il centro storico, sostando nella Piazzetta di Sant’Eustacchio per assistere alla cerimonia del Volo dell’Ang…

“Stop ai trasferimenti di uffici nell’ex Tribunale di Sala Consilina”: l’appello di Elisabetta Giordano del comitato “Giustizia Possibile”

Le rappresentanze dei legali dell’ex Tribunale di Sala Consilina membri del Comitato Nazionale per la giustizia di Prossimità, “chiedono all’amministrazione Comunale di Sala Consilina e al Sindaco, e alle amministrazioni tutte del Circondario, anche in considerazione di quanto già deliberato insieme a tutti i comuni del circondario del Tribunale di Sala Consilina facendo voti al ministro della Giustizia Andrea Orlando per il ripristino del Tribunale di sala Consilina, di sospendere quanto approvato nella delibera di Giunta Comunale n. 203 in data 11 settembre u.s. che prevede il trasferimento nell’edificio del Tribunale di Sala Consilina anche dell’Ufficio dell’impiego”. Una richiesta che ritorna puntuale da parte dei legali valdianesi, rappresentati nel comitato, tra gli altri, dall’avvocato Elisabetta Giordano, socio fondatore del Comitato stesso e da sempre in prima fila nella lotta per la riapertura del Tribunale del Vallo di Diano. Il Comitato è presieduto dall’avvocato Agnusde…

Auletta: partorisce nel bagno del centro di accoglienza e getta il feto morto in un secchio. Denunciata

Un fatto che lascia l’amaro in bocca quello accaduto questa notte nel centro di accoglienza per migranti in località Lontrano ad Auletta. Una 25enne nigeriana che alloggia nella struttura ha partorito in bagno un feto senza vita. A dare l’allarme, insospettite dalle macchie di sangue, alcune ospiti del centro. I sanitari del 118 sono quindi intervenuti sul posto dato che la giovane donna si è sentita male dopo il parto. I militari del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Sala Consilina, giunti nel centro di accoglienza allertati dai sanitari, hanno da subito notato uno strano atteggiamento della neo mamma. La donna, infatti, inizialmente voleva nascondere di aver partorito. Grazie alle serrate indagini e alle perquisizioni i militari del Capitano Davide Acquaviva hanno ritrovato il feto senza vita in un secchio di plastica vicino alla struttura nascosto da coperte e asciugamani. Inizialmente la donna aveva anche detto di aver gettato il feto nel water. La 25enne è stat…

Allarme furti a Montesano. Il sindaco incontra il prefetto di Salerno: Rinaldi “Incontro proficuo”

“E’ stato un incontro proficuo e positivo”. E’ questo il commento a caldo del sindaco di Montesano Sulla Marcellana, Giuseppe Rinaldi, che ieri ha avuto un incontro con il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, per discutere dell’emergenza furti ed i tentati furti verificatesi a Montesano nelle ultime settimane e che hanno messo in allarme la popolazione. “L’incontro è stato positivo, ha sottolineato il sindaco contattato dalla nostra redazione. Il Prefetto era a conoscenza di quanto sta accadendo a Montesano e nei territori limitrofi anche in seguito ai documenti da me inviati nei giorni scorsi”. La situazione è attenzionata dagli uffici competenti e nel frattempo il Prefetto ha assicurato al primo cittadino che sarà a Montesano per avere un incontro con la popolazione. Il sindaco Rinaldi ha richiesto anche un incremento delle forze dell’ordine sul territorio, per rafforzare l’importante lavoro che le forze di polizia stanno già portando avanti, ma per assicurare maggiore controllo …

Nozze arcobaleno per un Carabiniere e il suo compagno. A celebrare la cerimonia il sindaco di San Rufo

Ieri pomeriggio a Capaccio Paestum si è svolta la cerimonia di celebrazione della prima unione civile di una coppia dello stesso sesso che vede come protagonista un Carabiniere. Paolo è in servizio a Castellammare di Stabia e ha deciso di coronare il suo sogno sposando il suo compagno Nunzio. A celebrare la cerimonia presso la splendida Villa Andrea, con pochi intimi, il sindaco di San Rufo, Michele Marmo, paese dove la coppia dal 2015 ha scelto di risiedere. Grande emozione e soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino. “È la prima unione civile che ha come protagonista una coppia dello stesso sesso che risiede nel Vallo di Diano e sono molto emozionato di aver officiato la cerimonia – ha dichiarato – Quando mi hanno chiamato non ho avuto alcun problema a sposarli perché rispetto le scelte di ciascuno e non giudico. Faccio alla coppia tantissimi auguri“. La cerimonia è stata curata in ogni dettaglio dalla Wedding Planner Daniela Olivetti e il Carabiniere ha voluto pronunc…

Restauro dell’obelisco di San Cono e del santuario di Sant’Antonio: i Comuni di Teggiano e Polla al lavoro per “salvare” i due simboli

I Comuni di Teggiano e Polla all’opera per salvaguardare due monumenti e simboli della propria storia. A Teggiano, la giunta guidata da Michele di Candia, ha approvato i lavori di restauro e risanamento conservativo dell’obelisco e della statua di San Cono nella piazza principale del centro storico. La delibera – come riporta Radio Alfa – prevede l’approvazione del progetto definitivo ed esecutivo. Il provvedimento fa riferimento alla relazione dell’Ufficio Tecnico Comunale, dalla quale, a seguito di sopralluogo congiunto eseguito con personale dei Vigili del Fuoco, risulta necessario provvedere ad interventi di restauro dell’obelisco di San Cono. L’importo dei lavori a base d’asta è di circa 147mila euro, ma l’investimento complessivo è pari a 200mila euro. Da Teggiano a Polla. Il Comune guidato dal sindaco Rocco Giuliano ha stanziato fondi per rimettere in sesto la copertura del convento di Sant’Antonio. E ha quindi pubblicato la determina per partecipare con il progetto regional…

Aree Interne, l’annuncio di Corrado Matera: quasi 18 milioni di euro per lo sviluppo del Vallo di Diano

In arrivo nel Vallo di Diano quasi 18 milioni di euro per la Strategia delle Aree Interne: per la prima volta il progetto di sviluppo territoriale fortemente voluto dalla Comunità Montana valdianese, ed approvato martedì dalla Regione Campania, diventa concreto svelando la sua consistenza economica. A rendere nota l’entità del finanziamento è l’Assessore al Turismo della Regione Campania Corrado Matera: “Martedì scorso –annuncia Matera- su proposta mia e del Governatore Vincenzo De Luca abbiamo approvato la Strategia delle Aree Interne. Il finanziamento per il Vallo di Diano è di 17 milioni e 700mila euro, dei quali 3,5 milioni circa sono Statali, ed il resto invece è stato messo a disposizione dalla Regione Campania. Ora più che mai –continua Matera- il Vallo di Diano ha la possibilità di diventare una grande destinazione turistica”. Per lo sviluppo del Vallo di Diano dunque la Regione Campania investe più di 14 milioni di euro di propri fondi. Ma ora, per ottenere il risultato, sec…

Incidente stradale sull’A2 del Mediterraneo, tra Padula e Lagonegro. Gravi i feriti

Sono sei le persone ferite gravemente, di cui una trasportata con elicottero del 118 con codice rosso, coinvolte in un incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi all’interno di una galleria sull’A2 del Mediterraneo tra Lagonegro e Padula al km 113 in direzione Nord Per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale, due auto si sono scontrate. L’impatto è stato forte, le auto si sono ridotte ad un ammasso di lamiere ed i feriti bloccati all’interno dei mezzi. Si è reso necessario l’intervento di un’eliambulanza del 118 e di due ambulanze che hanno provveduto a trasportare i feriti presso in ospedale. Sul posto gli agenti della Polizia Stradale e del Centro Operativo Autostradale di Sala Consilina ed i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina comandati dal Capo squadra Eugenio Siena.-italia2tv-

Sapri, manifesti contro amministrazione strappati. il Sindaco: "Ripristino a spese mio"

Nelle ultime ore erano apparsi a Sapri manifesti pubblicati dal gruppo consiliare Sapri Democratica che analizzavano l'estate saprese criticando l'amministrazione comunale per alcuni eventi estivi programmati poi cancellati. Da Sapri Democratica arriva ora una ulteriore denuncia, sulla propria pagina facebook, per aver visto strappati da ignoti i manifesti affissi dal gruppo. Sul caso è intervenuto il sindaco di Sapri Antonio Gentile che con un post ufficiale in cui ha condannato il gesto. "Apprendo - scrive il primo cittadino - che il gruppo consiliare di Sapri Democratica ha pubblicato un post in cui evidenzia anche con foto che alcuni dei manifesti da loro affissi sono stati strappati. Condanno fortemente il gesto di inciviltà e cercheremo di individuare i responsabili. La democrazia - sottolinea Gentile - è la nostra vita e per me vale più di qualsiasi posizione politica. La libertà di espressione è sacra. Mi farò carico personalmente, come Primo Cittadino e come…

Sottrazione di minore all’estero a Sant’Arsenio: chiesta la pena di un anno per la mamma di Francesco Solimo

Si torna a parlare della vicenda legata a Tania Polito e alle accuse di sottrazione di minore all’estero. La Procura di Lagonegro ha chiesto un anno di reclusione per la donna. La donna di origine venezuelane, sposata con un uomo di Sant’Arsenio, non fece più tornare il figlio di pochi anni dal Sud America dove lo aveva portato quando aveva solo due anni. Il viaggio fu fatto con il consenso del marito, al quale la donna aveva detto che avrebbero fatto ritorno dopo poche settimane. Solo dopo anni di battaglia, il padre, Sergio Solimo, è riuscito a riportare a casa il figlio Francesco. Al di là della vicenda familiare, sta procedendo anche quella giudiziaria. Dopo il rinvio a giudizio e le varie fasi dibattimentali, ieri mattina nel Tribunale di Lagonegro è arrivata l’arringa dell’avvocato Enrico D’Amato che tutela Sergio. Il legale ha chiesto una pena di tre anni per l’ex moglie del suo assistito. Il pubblico ministero, invece, ha chiesto una condanna a un anno di reclusione. A fine …

Sala Consilina, weekend all’insegna del ciclismo con la Cronoscalata di San Michele e la Pedalata Ecologica

Si avvicina un fine settimana all’insegna dello sport ed in particolare del ciclismo grazie a due eventi organizzati dall’Associazione Clemm Sala Consilina (Comitato Locale Etico Mondo Migliore) presieduta da Nicola Daralla e dall’Associazione Bike in Tour presieduta da Dino Stavola. La due giorni, presentata presso l’aula consiliare del comune salese che ha patrocinato gli eventi, comincerà sabato 15 settembre riproponendo dopo più di 20 anni la Cronoscalata di San Michele, e proseguirà domenica 16 settembre con la Pedalata Ecologica. Per quanto riguarda la Cronoscalata di San Michele, il percorso è di circa 5,5 km, per una percorrenza che per gli atleti più veloci sarà di circa 20 minuti, ed è valida per il Campionato Regionale. La gara avrà luogo interamente sulle strade comunali di Sala Consilina, con partenza da via Mezzacapo (altezza Palazzo 4 Torri) un corridore per volta, distanziati di 60 secondi. Il percorso prevede l’attraversamento di Piazza Umberto I (unico tratto ci…

Due pluriclassi a Petina per gli alunni della primaria: il sindaco rimette il mandato al prefetto

Quarantacinque piccoli alunni, questa mattina, ascolteranno il suono della prima campanella a Petina. Dopo di che si divideranno in tre classi. Una “normale” e due pluriclassi. Una decisione che ha mandato su tutte le furie il sindaco di Petina, Domenico D’Amato, il quale ha inviato una lettera per rimettere il mandato in mano al prefetto. “Quello che sta accadendo nel mio paese – ha scritto al prefetto e anche al governatore Vincenzo de Luca – mi ha destato profonda sfiducia verso le istituzioni repubblicane per la lesione del diritto allo studio e all’istruzione, diritto inalienabile poiché costituzionalmente garantito, che si sta perpetrando nei confronti dei bambini e delle bambine che frequenteranno la scuola primaria del mio paese per l’inizio dell’anno scolastico”. Il primo cittadino punta il dito contro la decisione delle pluriclassi nonostante l’aumento di iscritti rispetto allo scorso anno. “Appare paradossale, oggi, ricordare i numerosi richiami fatti dalle nostre istituz…

Ospedale di Polla. La dottoressa Tagliamonte entra a tempo indeterminato nel Centro Trasfusionale

Da oggi la dottoressa Virginia Tagliamonte entra a far parte a tempo indeterminato dell’équipe del Centro Trasfusionale dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla. Il prestigioso e particolarmente attivo Centro Trasfusionale diretto dal dottor Carmine Oricchio si arricchisce così di una professionalità qualificata e brillante che non rischia più di dover andare via. La dottoressa Tagliamonte, infatti, è l’esempio di una professionista del mondo sanitario seria, disponibile, preparata e con una particolare dedizione rivolta ai tanti donatori che si recano al Centro. E’ referente clinico per la Sorveglianza Anticoagulati e per le Eritroaferesi. Particolarmente soddisfatto per la buona notizia il Responsabile del Centro Trasfusionale. “Ringrazio in particolar modo il Direttore sanitario Luigi Mandia – dichiara il dottor Carmine Oricchio – che dimostra di essere sempre sensibile a tutte le problematiche del presidio ospedaliero di Polla. Da oggi possiamo vantare nel nostro Centro e a temp…

Dramma all’ospedale di Polla. Paziente di Buccino cade dal terzo piano

Un tragico fatto questa mattina è accaduto presso l’ospedale “Luigi Curto” di Polla dove un uomo di 47 anni è caduto dalla finestra, per cause in corso d’accertamento. Per il 47enne, residente a Buccino, non c’è stato nulla da fare e dopo essere stato soccorso e ricoverato nel reparto di Rianimazione è morto. Il corpo, dopo la caduta dalla finestra della stanza di fronte a quella in cui era ricoverato, è andato a finire su un albero di sotto. L’uomo, che era ricoverato nel reparto di Chirurgia a causa di un lieve trauma cranico, lascia la moglie e una figlia. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina per ricostruire quanto accaduto. Dai primi rilievi sembrerebbe che l’uomo abbia compiuto un gesto inconsulto per togliersi la vita. La salma si trova nell’obitorio dell’ospedale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. – Annamaria Lotierzo –ondanews-

Scuola, mercoledì torna il suono della campanella. Si inaugura il nuovo plesso di Fonti a Sala Consilina

Mercoledì 12 settembre il suono della campanella richiamerà sui banchi di scuola buona parte degli studenti campani. Molti altri invece, come gli alunni dell’istituto Comprensivo Camera di Sala Consilina, anticiperanno il rientro a scuola a lunedì 10 settembre, recuperando le due giornate scolastiche di anticipo nel corso dell’anno. La riapertura delle scuole per Sala Consilina quest’anno segna anche un traguardo importante giacchè verrà inaugurata la nuova scuola di località Fonti. La cerimonia di inaugurazione si terrà mercoledì mattina alla presenza del sindaco Francesco Cavallone e delle istituzioni. Una scuola, quella di Fonti, che accoglierà i piccoli alunni delle scuole materne e delle scuole elementari in un’unica struttura, nuova, moderna, e soprattutto sicura. L’amministrazione Cavallone aveva scommesso sui tempi di realizzazione del nuovo plesso e mercoledì ne taglierà con orgoglio il nastro che ne segnerà l’apertura. Un risultato importante soprattutto se si tiene conto d…

Teggiano: le iniziative dell’Amministrazione per sostenere lo sviluppo economico ed occupazionale

Prosegue l’attività dell’Ufficio Europa Teggiano riconosciuto da Invitalia S.p.A, Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa di proprietà del Ministero dell’Economia, che ha accreditato il Comune di Teggiano quale ente per l’attuazione del programma Resto al Sud teso a sostenere la nascita e lo start up di nuove attività. Il sindaco Michele Di Candia auspica un ulteriore e qualificato impegno da parte delle altre Istituzioni e organizzazioni che insistono nel comprensorio dell’area interna del Vallo di Diano oltre al loro coinvolgimento nell’attuazione dei progetti “Tanagro Opportunità Giovane“, “Dianum Opulentum ac Nobile (D.O.N.)“, “YES I START UP-Selfiemployment”, “Intese Territoriali di Inclusione Attiva” ed altre iniziative, concepite per sostenere lo sviluppo economico ed occupazionale nelle aree interne. Il successo dell’Ufficio Europa Teggiano è riscontrabile soprattutto nell’ampia e variegata utenza costituita da giovani, Enti, Associazio…

Sant’Arsenio: l’11 settembre lavori di demolizione dell’ala sud dell’edificio della Scuola Media

Con un avviso alla cittadinanza il Comune di Sant’Arsenio informa che martedì 11 settembre verranno eseguiti i lavori di demolizione dell’ala sud dell’ex Istituto Tecnico Commerciale, oggi sede della Scuola Media del paese. L’avviso è rivolto in particolar modo alla cittadinanza, alle famiglie residenti nelle strade adiacenti alla scuola media, agli uffici e ai servizi pubblici, oltre che alle attività commerciali. E’ raccomandata la massima cautela nell’attraversare le strade poste nelle vicinanze della zona che sarà interessata dalla demolizione della struttura. – Chiara Di Miele –ondanews-

Ondata di furti a Montesano. Il Sindaco chiede l’intervento del Prefetto di Salerno

Il sindaco di Montesano sulla Marcellana Giuseppe Rinaldi scrive al Prefetto di Salerno Francesco Russo per avvisarlo dei furti avvenuti negli ultimi giorni sul proprio territorio comunale. Come si legge nella lettera, “la presente per esporre la preoccupazione dello Scrivente e di molti cittadini di Montesano Sulla Marcellana vittime, ultimamente, di furti in abitazioni o tentativi similari. Gli episodi, nell’ultimo periodo, si sono incrementati e ripetuti anche in orari diurni. Costante è lo sforzo delle Forze dell’Ordine nel cercare di garantire livelli alti di sicurezza ma in questa fase si rende necessaria un’azione rafforzativa e sinergica al fine di scongiurare ulteriori episodi”. Il Sindaco chiede un intervento dell’Autorità Prefettizia che rafforzi l’azione comunale. Continua Rinaldi nella missiva: “In qualità di Sindaco, Le chiedo di intervenire per quanto in Suo potere, notiziandola di aver dato già mandato al locale Ufficio Tecnico di velocizzare ogni forma di affidam…

Atena Lucana: molestie telefoniche di un uomo alle operatrici del Centro Aretusa. Indagano i Carabinieri

Le operatrici del Centro Antiviolenza “Aretusa” di Atena Lucana sono state costrette ad interrompere, seppur per breve tempo, il servizio telefonico per le emergenze a causa di continue telefonate di un uomo che si serviva del numero verde a disposizione 24 ore su 24 per pesanti molestie verbali. Si è presentato come una donna alla ricerca di aiuto, ma le domande delle operatrici hanno immediatamente condotto all’amara scoperta. Messo alle strette, il molestatore ha aumentato la gravità e la frequenza dei suoi attacchi di aggressività, intasando la linea telefonica e rendendo impossibile la gestione del lavoro quotidiano del centro. La responsabile del Centro Aretusa, quindi, ha interrotto momentaneamente il servizio telefonico, si è rivolta alle Forze dell’Ordine e ha sporto denuncia presso la Stazione dei Carabinieri di Sala Consilina che ora sono a lavoro sul caso. Il numero verde 800.413.300 è di nuovo attivo h24 per qualsiasi emergenza e per le donne che hanno bisogno di sos…

Sant’Arsenio: dopo anni di abbandono restituito ai bambini il parco giochi del quartiere San Rocco

Tornano a nuova vita i giochi ed il parco del quartiere San Rocco a Sant’Arsenio. Con una spesa molto ridotta l’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Donato Pica, ha provveduto alla riattivazione del secondo parco giochi comunale posto di fronte alla sede ospedaliera. “Utilizzando alcune attrezzature dismesse, facendole sistemare e rendendole conformi alle normative vigenti in materia di sicurezza, siamo riusciti in breve tempo a rendere di nuovo funzionale quell’area tanto cara ai santarsenesi” riporta con soddisfazione il sindaco Pica. Con un successivo intervento sarà sistemato anche il verde circostante e si provvederà all’efficientamento della pubblica illuminazione. “In tal modo – conclude Pica – anche quell’area che è più periferica rispetto al centro abitato potrà essere dotata di una infrastruttura che sicuramente sarà utile a tutte le famiglie e particolarmente gradita ai bambini”. – Chiara Di Miele – ondanews -

Continui tentativi di furto nel Vallo di Diano. Residenti organizzano le ronde per fermare i ladri

Non si ferma l’ondata di furti e tentati furti nel Vallo di Diano. Dopo i colpi messi a segno in diversi comuni, tra cui Atena Lucana, Buonabitacolo e Montesano sulla Marcellana, continuano i tentativi soprattutto nelle ore notturne. Gli ultimi tentativi sono stati registrati in diverse abitazioni isolate tra Padula e Buonabitacolo e la zona centrale di Montesano Scalo: in tutto, si tratterebbe di una decina circa di casi tra cui si conterebbe anche un esercizio commerciale. Diverse volte, i ladri si sarebbero allontanati dopo che i proprietari sono usciti fuori allarmati dai rumori notturni mentre in un caso dagli abbai del cane che avrebbe così attirato l’attenzione. L’ultimo tentativo, in ordine di tempo, si è registrato oggi pomeriggio a Montesano Scalo in un’abitazione di via Nazionale. Due uomini di corporatura alta e robusta hanno forzato un garage per entrare in casa dove la proprietaria era appena rientrata. Fortunatamente il fratello della donna ha notato lo strano movime…

Dalla Lega del Vallo di Diano un esposto-denuncia sullo stato di degrado e abbandono del Fiume Tanagro

Il Coordinamento cittadino della LEGA – SALVINI PREMIER – VALLO DI DIANO con sede a San Rufo attraverso un esposto- denuncia punta i riflettori sullo stato di degrado ed abbandono nel quale versano il Fiume Tanagro e i suoi Affluenti. L’esposto denuncia, corredato con materiale fotografico allegato, lancia l’allarme su diverse problematiche. “Rileviamo – si legge nel documento- cumuli di rifiuti vari bruciati, animali morti e resti di questi abbandonati negli alvei dei fiumi, letti e sponde degli stessi divenute vere proprie discariche a cielo aperto dove è stato abbandonato materiale di tutti i tipi che mette a rischio il regolare deflusso delle acque, facendo prima da ostacolo e poi da tappo nei pressi dei ponti”. Secondo gli esponenti della Lega del Vallo di Diano a rischio è anche l’ambiente, dunque la salute dei cittadini. Sotto osservazione sono in particolare il territorio compreso tra Teggiano e San Rufo ed il Torrente Marza, il torrente Bucana sempre nel territorio di Tegg…

Carcere di Sala Consilina, conclusa la Conferenza dei Servizi. Il Comune “cala gli assi” per la riapertura

Una lettera della Presidente della Corte d’Appello di Potenza che ribadisce l’indispensabilità e l’urgenza della riapertura del Carcere di Sala Consilina, e una perizia tecnica che dimostra come sia possibile l’ampliamento della struttura per accogliere 51 detenuti, con i necessari lavori tutti a carico del Comune. Sono i due importanti nuovi elementi presentati dal Comune di Sala Consilina a Roma lo scorso 3 settembre, nel corso dell’atto conclusivo della Conferenza dei Servizi sul Carcere salese, convocata dal Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria. L’iter della procedura era iniziato il 14 giugno, ed il prosieguo era stato rinviato prima al 30 luglio e poi al 3 settembre. A rappresentare le istanze del Comune di Sala Consilina e del territorio valdianese c’erano il sindaco Francesco Cavallone, il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Lagonegro Gherardo Cappelli, l’Avvocato del Comune di Sala Consilina Demetrio Fenucciu e il Senatore del M5S Franco Castiello. Una dele…