Passa ai contenuti principali

Buonabitacolo. Verso il pre dissesto finanziario. Ieri incontro in prefettura


In attesa di scoprire il futuro politico di Buonabitacolo dove, dopo le dimissioni della maggioranza dei consiglieri e la caduta dell’Amministrazione guidata da Elia Rinaldi, sale la febbre per le prossime elezioni, sono tanti i problemi emersi con l’arrivo del commissario prefettizio, la dott. ssa Raffaella De Asmundis. La situazione finanziaria drammatica dell’ente resta in primo piano così come quella dell’evasione. L’inizio dell’anno scolastico ha messo in evidenza altri due problemi: il servizio scuolabus e la mensa comunale. Ieri mattina in prefettura a Salerno si è svolto un incontro tra il referente del Comitato “Rinnovamento per Buonabitacolo”, Giancarlo Guercio e il commissario prefettizio, la dott. ssa De Asmundis. L’esito dell’incontro è stato illustrato ieri sera dal referente del comitato nel corso di un riunione avvenuta presso la sede a Buonabitacolo. Il Comitato “Rinnovamento per Buonabitacolo” – ha riferito Giancarlo Guercio – “alcune ipotesi assolutamente propositive”. “Per la questione drammatica delle morosità - dichiara - si sta definendo un plafond di finanziamento con la BCC di Buonabitacolo che consentirebbe ai morosi di rientrare con una rateizzazione bancaria (perché il comune non lo prevede da regolamento)”. “Un'idea – sottolinea il referente del Comitato - a cui stiamo tenendo molto perché va realmente e concretamente incontro alle necessità dei contribuenti che diversamente si vedrebbero recapitare le cartelle di Equitalia”. “Per quanto riguarda il servizio scuolabus e mensa si sta valutando l'organizzazione di un servizio a totale carico delle famiglie con l'intervento di alcuni sponsor”. Sulla questione bilancio comunale la situazione è abbastanza delicata e questo potrebbe portare a dichiarare il pre-dissesto finanziario. Cosa è il pre dissesto? Si tratta di disposizioni introdotto con la legge n.174/2012 che hanno l’obiettivo di risanare gli enti territoriali in crisi. Si tratta di istituire una nuova procedura di riequilibrio finanziario pluriennale e serve per rimettere in ordine i conti con misure di contenimento della spesa e di incremento delle entrate. In pratica tagli ai servizi offerti ai cittadini In dettaglio tra le misure che verrebbero adottate c’è il taglio ai servizi (cultura, turismo, associazioni, impianti sportivi, mercati, scuole, spese per l’ambiente e l’illuminazione) e aumenti delle tariffe oltre che al blocco delle assunzioni. -unotv-

Commenti

Post popolari in questo blog

Casa Surace a Sanremo 2018. “Proveremo a far mangiare il caciocavallo a Claudio Baglioni”

I ragazzi di Casa Surace e Sanremo 2018 sono il binomio che da qualche ora impazza sui social e, in particolare, nel Vallo di Diano, terra di origine di parte dei componenti della casa di produzione ormai nota in lungo e in largo per tutto lo Stivale grazie ai divertenti video, dal chiaro sapore meridionale, che mettono in evidenza vizi e virtù della generazione ai tempi dei social.Andrea Di Maria, Daniele Pugliese, Bruno Galasso, Riccardo Betteghella e gli altri “coinquilini” saranno infatti tra i protagonisti della 68^ edizione del Festival della Canzone Italiana in onda su Raiuno dal 6 al 10 febbraio, condotta da Claudio Baglioni in compagnia di Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino.Il ruolo di Andrea & Co. sarà particolare e decisamente social. Da metà gennaio, infatti, i ragazzi di Casa Surace partiranno in tour dal Sud (il luogo di partenza è in fase di definizione) diretti verso Sanremo. Nel corso del viaggio per la “Città dei Fiori” riempiranno un pacco con oggetti, me…

Entra in una concessionaria di Atena Lucana e porta via un’auto. Caccia al ladro

Una Fiat Panda è stata rubata nella mattinata di ieri dal piazzale della rivendita auto “Superauto” di Atena Lucana. Un uomo claudicante, probabilmente tra i 30 e i 35 anni, si è introdotto nella concessionaria e ha rubato l’auto, sprovvista di documenti e polizza assicurativa. Il titolare della concessionaria, dopo essersi reso conto della mancanza dell’auto, ha denunciato l’accaduto ai Carabinieri della Stazione di Sala Consilina che ora indagano per risalire all’autore del furto, utilizzando anche gli elementi forniti dal sistema di videosorveglianza.-ondanews-

Arbitri. 8 nuovi giovani fischietti della Sezione AIA di Sala Consilina superano gli esami di fine corso

Si sono svolti gli esami di fine corso per l’abilitazione al ruolo di arbitro di calcio. A presiedere la commissione d’esame il componente del Comitato Regionale Arbitri Vincenzo Francese della sezione di Battipaglia. In commissione anche il presidente della sezione di Sala Consilina Gianpiero Cafaro e l’organo tecnico Massimo Manzolillo.Domenico Tropiano invece nella funzione di segretario. L’esito positivo degli esami ha fatto sì che la sezione di Sala Consilina abbia acquisito 8 nuovi arbitri: Antonio Boccia, Daniele D’Alessio, Domenico D’Elia, Rocco Gallo, Emidio Lovaglio, Martino Monaco, Eleonora Tonti e Gianmarco Vegliante.Al termine degli esami, il presidente Cafaro e il componente Franzese, soddisfatti per il risultato conseguito, hanno espresso ai nuovi arbitri, oltre al benvenuto nella famiglia arbitrale, un grande in bocca al lupo per l’esperienza che stanno per intraprendere ricordando come sia fondamentale impegnarsi fin da subito per poter raggiungere i propri obiettivi…