17/06/16

Cambio alla guida dei carabinieri di Sala Consilina. Il capitano Corda saluta. Arriva il tenente Acquaviva

Ieri sera il capitano dei carabinieri Emanuele Corda ha salutato, dopo circa tre anni di comando, la Compagnia di Sala Consilina per trasferirsi alla guida di quella di Torre del Greco. A Sala Consilina arriverà Davide Acquaviva, 27 anni a luglio. Corda ha salutato i suoi carabinieri, alla presenza del procuratore di Lagonegro Vittorio Russo, del sostituto Francesca Fresch, del presidente del parco, Tommaso Pellegrino, del sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone e del coordinatore del Pd, Mimmo Cartolano. “Le fortune di chi guida una Compagnia – ha dichiarato il capitano Corda – le fanno gli uomini che comanda, e io sono stato molto fortunato”. Complimenti per l’operato di Corda sono arrivati sia dal procuratore Russo (“comandante esemplare con una carriera assicurata”) che dal presidente Pellegrino (“va via una grande risorsa del nostro territorio”). Da lunedì arriverà a Sala Consilina Davide Acquaviva che – come riporta Lo Strillone – arriva dopo aver compiuto a Torre Annunziata quasi 400 arresti, 700 denunce a piede libero per reati di camorra o di criminalità comune, 50 armi da guerra perfettamente funzionanti ritrovate in città. E poi 60 chili di sostanze stupefacenti – tra marijuana, cocaina ed hashish – caduti in sequestro come guida del Nucleo Operativo e Radiomobile. A Sala Consilina diventerà così il comandante più giovane d’Italia.-italia2tv-

0 commenti:

Posta un commento