17/05/17

Medico dell’ASL Salerno va in pensione ma chiede di continuare a lavorare gratis


La buona sanità non è fatta solo di interventi chirurgici “eccezionali”, ma anche di medici che decidono, nonostante il pensionamento, di continuare a prestare il proprio servizio nella sanità pubblica e di farlo a titolo completamente gratuito. E’ quanto ha fatto il dottor Rosario Ruberto, 67 anni, che dal 1997 e fino alla fine del mese di marzo di quest’anno è stato Dirigente medico responsabile dell’unità operativa materno infantile del Distretto Sanitario di Roccadaspide. Il dottor Ruberto è originario di Corleto Monforte, dove dal 1985 al 1993 è stato sindaco. Il medico dal 1° aprile 2017 è stato collocato a riposo, ma nonostante ciò ha presentato una istanza in cui ha comunicato la propria disponibilità a continuare la propria attività a titolo gratuito. La richiesta è stata accolta, pertanto continuerà a lavorare gratis per un altro anno. La scelta del dottor Ruberto, almeno per un anno, consentirà all’unità operativa materno infantile del Distretto Sanitario di Roccadaspide di non dover fronteggiare una riduzione di personale visto che il blocco del turnover della Regione Campania impedisce la sostituzione del personale andato in pensione. – Erminio Cioffi –ondanews

0 commenti:

Posta un commento