23/03/17

Sala Consilina: ridotte le corse feriali del trasporto pubblico e soppresse quelle festive Il sindaco Cavallone: "Tagli necessari per ridurre i costi e lasciare invariato il costo del biglietto"


Dal prossimo 1 maggio diverranno effettivi i tagli al servizio di trasporto pubblico urbano annunciati nei mesi scorsi dall’amministrazione comunale di Sala Consilina. La giunta, presieduta dal sindaco Francesco Cavallone, ha deliberato la riorganizzazione del servizio con una serie di tagli al numero di corse che porterà ad un risparmio annuale di 41mila euro, il costo scenderà da 171mila a 130mila euro. I tagli prevedono l’eliminazione della linea 3 Periferie, pertanto il numero scende da 4 a 3 linee. Il piano di razionalizzazione prevede anche la riduzione delle corse giornaliere da 13 a 9 e l’eliminazione del servizio festivo “considerata la scarsissima utenza – si legge nella delibera di Giunta – ma fatto salvo il servizio mattutino in occasione di festività coincidenti col mercato settimanale nonché 1 e 2 novembre”. La riduzione delle corse è stata realizzata con la soppressione di 2 corse mattutine e 2 corse pomeridiane. “Era assolutamente necessario razionalizzare il servizio – ha spiegato il primo cittadino Francesco Cavallone – ma abbiamo fatto in modo di lasciare invariato il costo del biglietto per le singole corse che resterà di 1 euro, inoltre gli autisti manterranno il loro posto anche se con una riduzione dello stipendio visto che le ore di lavoro saranno ridotte”. – Erminio Cioffi –ondanews-

0 commenti:

Posta un commento