08/03/17

Giostre per bambini disabili. Ammessi al finanziamento anche Sant’Arsenio, San Rufo e Teggiano


Sale a 6 il numero dei comuni del Vallo di Diano che hanno ottenuto i finanziamenti per l’installazione di giostre per i bambini disabili. A Sala Consilina, Atena Lucana e Sassano vanno ad aggiungersi quelli di Sant’Arsenio, San Rufo e Teggiano oltre Bellosguardo e Sacco per la zona degli Alburni e Buccino per l’area del Tanagro. Questi ultimi cinque comuni beneficeranno del finanziamento di 5mila euro non per un loro merito diretto, ma grazie all’istanza di riesame presentata in autotutela da parte di altri sette comuni, nessuno di questi della provincia di Salerno, che erano stati esclusi dal finanziamento perchè le istanze di ammissione erano state fatte a mezzo posta elettronica certificata, ma senza allegare copia del documento di riconoscimento del rappresentante legale dell’Ente. L’istanza di riesame è stata accolta perchè in base a quanto previsto dal Codice dell’Amministrazione Digitale “le istanze presentate per via telematica alle pubbliche amministrazioni sono valide se sottoscritte mediante la firma digitale” anche in assenza della copia del documento di identità del dichiarante. Per questo motivo la Regione ha provveduto alla rielaborazione della graduatoria degli enti ammessi al finanziamento inserendo 87 comuni che erano stati esclusi per questo motivo. – Erminio Cioffi – ONDANEWS-

0 commenti:

Posta un commento