20/02/17

Assemblea del PD a Sant’Arsenio, scontro per la scelta del candidato sindaco del partito alle amministrative


Accesa assemblea del PD di Sant’Arsenio ieri sera. Tra gli argomenti affrontati le candidature a sindaco alle prossime elezioni amministrative. L’ex sindaco di Sant’Arsenio, Antonio Coiro ha espressamente dichiarato di “volersi ricandidare a sindaco qualora non venissero indette le primarie all’interno del Partito santarsenese per la scelta del candidato sindaco PD”. Una volontà, quella di candidarsi a sindaco, ribadita anche da Nicola Pica, che ha reclamato “un rinnovamento della dirigenza del partito di Sant’Arsenio”, chiedendo anche le dimissioni del segretario Giuseppe Pistone ed annunciato la sua candidatura a capo di una lista civica. Altra candidatura annunciata ufficialmente quella di Donato Pica, già consigliere regionale e di Nicola Ammaccapane, ex vice sindaco dell’amministrazione Coiro che ha chiarato “farò un suo passo indietro nell’eventualità venga fatto un listone di partito senza la candidatura dei consiglieri di maggioranza che hanno provocato, con le loro dimissioni, la caduta dell’amministrazione Coiro. Solo in quel caso non mi candiderò a sindaco, ha ribadito, mettendomi a disposizione del partito”. Presente all’incontro il coordinatore PD del Vallo di Diano, Mimmo Cartolano che con un po’ di amaro in bocca ha analizzato il periodo di crisi interna che sta investendo il Partito Democratico non solo a livello nazionale ma anche comprensoriale sottolineando l’importanza che ha per il territorio il voto di Sant’Arsenio da anni amministrata da esponenti del Partito Democratico.-italia2tv-

0 commenti:

Posta un commento