13/12/16

Sala Consilina, sequestrati 11kg di marijuana-amnesia: i Carabinieri arrestano 50enne calabrese

Unidici chilogrammi di marijuana-amnesia. E’ la quantità di stupefacente sequestrata dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, coordinati dal Tenente Davide Acquaviva, nel corso di controlli antidroga eseguiti sui traffici veicolari dell’autostrada “Salerno-Reggio Calabria”. L’ingente quantitativo di droga è stato trovato in possesso di un 50enne pregiudicato, carpentiere, originario del vibonese che è stato tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di ingente quantitativo di sostanze stupefacenti. Per mascherare l’odore dello stupefacente, quale accortezza contro eventuali controlli condotti con unità cinofile, l’arrestato aveva confezionato la droga avvolgendola all’interno di una busta di plastica sottovuoto. L’amnesia è uno stupefacente ottenuto tramite l’adulterazione e la commistione della marijuana con altre sostanze psicotrope di altro tipo quali metadone, cocaina, eroina, metanfetamine. Lo stupefacente sequestrato, illecitamente venduto sul mercato al dettaglio, avrebbe prodotto un guadagno di circa 100 mila euro. L’arrestato, dopo le operazioni di fotosegnalamento, è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.-italia2tv-

0 commenti:

Posta un commento