10/10/16

Rapina in banca a Polla. Malviventi mettono a segno il colpo in pieno giorno


Una rapina a mano armata è stata messa a segno intorno alle 13.30 ai danni della filiale di Polla della Banca del Cilento, di Sassano e Vallo di Diano e della Lucania ubicata in via Annia. I rapinatori sono entrati nell’istituto di credito dopo aver rimosso una finestra che si trova nella parte posteriore dell’edificio. Una volta all’interno, pistola in pugno, si sono fatti consegnare il denaro contante contenuto nelle casse degli sportelli per poi darsi alla fuga. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Polla agli ordini del Maresciallo Giovanni Cunsolo. Sono in corso le indagini per cercare di risalire all’identità dei rapinatori, che stando alle testimonianze raccolte dovrebbero essere almeno due. Fortunatamente nessuna delle persone che si trovava all’interno della banca quando i due malviventi hanno fatto irruzione ha tentato di opporsi e questo ha evitato il peggio. Da indiscrezioni l’ammontare del bottino dovrebbe essere superiore ai diecimila euro. Elementi utili potrebbero essere forniti dalle registrazioni effettuate dagli impianti di videosorveglianza a circuito chiuso della banca e di altre attività che si trovano nella zona. Una rapina con modalità simili è stata messa a segno circa un anno fa, nel mese di luglio del 2015, ai danni del Monte dei Paschi di Atena Lucana. Anche in quella circostanza infatti il rapinatore, a volto coperto, è entrato in banca attraverso una finestra posta sul retro dell’edificio e minacciando con una pistola i dipendenti si è fatto consegnare circa 22mila euro in contanti. – Erminio Cioffi – ondanews -

0 commenti:

Posta un commento