25/07/16

Polla, lite tra il sindaco e un cittadino in consiglio: ex consigliere espulso dall’aula

Consiglio comunale acceso a Polla. Non tanto o almeno non solo per i punti all’ordine del giorno che pure hanno provocato tensione tra maggioranza e opposizione ma per un ”duello” tra il sindaco e un cittadino. Durante l’assemblea davanti a 4 cittadini e un vigile urbano uno dei quattro ha accusato il sindaco Rocco Giuliano di non aver rispetto per il pubblico e dei cittadini (in merito alla gestione dei cani randagi). Il cittadino, un ex consigliere comunale, che ha parlato dopo l’assenso del presidente del consiglio, ha cominciato ad alzare i toni così come il sindaco. Dopo un primo scambio verbale è tornata la calma. Ma sono trascorsi cinque minuti e la lite verbale ha ripreso fuoco (l’ex consigliere comunale ha accusato l’assemblea di non aver rispetto del pubblico in quanto si mangiavano alcuni pasticcini durante una discussione). Di nuovo i toni con il sindaco si sono accesi e sono volati insulti tanto che il presidente Pascale ha chiesto all’agente della polizia locale di accompagnare il cittadino fuori dall’aula consiliare. Durante l’assemblea da registrare anche scintille anche tra l’assessore Giovanni Corleto e il consigliere di minoranza Fortunato D’Arista sull’approvazione del regolamento dei parcheggi a pagamento. D’Arista ha accusato l’assessore di poca collaborazione e superbia e Corleto ha rimandato al mittente le accuse.
-italia2tv-

0 commenti:

Posta un commento