24/05/16

Turismo. Arrivano 110 tour operator russi a corteggiare la Campania.

Con una conferenza stampa presso la Camera di Commercio di Salerno della scorsa settimana, si è tenuta la presentazione dell’Educational Tour L’Educational che nasce dall’impegno profuso dalla Confesercenti Salerno e dedicato a 110 tour operator russi. Questi visiteranno in due tappe, questa settimana dal 21 al 28 maggio, e poi dal 4 al 10 giugno le bellezze del territorio campano. L’Italia si conferma una delle mete turistiche più ambite dai russi che sono attratti dall’arte, dal mare, dal clima e dalle eccellenze garstronomiche. Napoli, Caserta, Paestum e il Cilento, con le sue perle Casalvelino, Palinuro, Marina di Camerota, Acciaroli e Santa Maria di Castellabate, saranno queste le destinazioni che i russi proporranno al loro mercato di riferimento. Un mercato caratterizzato da una grande massa critica di turisti che desidera trascorrere le proprie vacanze all’insegna della bellezza e della qualità non solo in piena estate ma anche in altri periodi dell’anno, attratti dal clima mite del sud Italia. Il Cilento è una realtà ormai attenzionata a livello internazionale. Oggi, grazie anche ad una congiuntura internazionale difficile che ha alienato il turismo russo verso la Tunisia, la Turchia e l’Egitto, di tour operator ne arrivano 110, per visitare luoghi di vacanza in località tranquille, a contatto con la natura, la cultura e l’enogastronomia di eccellenza da offrire alla loro clientela.Una grande opportunità di business per la Regione Campania e per la Provincia di Salerno, che ha una forte vocazione al turismo e il turismo, si sa, genera indotto. -unotv-

0 commenti:

Posta un commento