12/12/15

Strage di Sassano: lunedì a Lagonegro l’ultima udienza del processo a carico di Gianni Paciello

Lunedì 14 potrebbe arrivare a conclusione il processo a carico di Gianni Paciello, il ragazzo di Sassano imputato per omicidio colposo per la morte di Daniele Paciello, 19 anni, Giovanni Femminella, 16, il fratello Nicola, 22 anni, e Luigi Paciello, 15 anni, fratello dello stesso Gianni. L’accusa ai danni di Gianni Paciello è è omicidio colposo plurimo aggravato dal fatto che guidasse ubriaco. Fu arrestato con l’accusa ancor più grave di omicidio volontario, imputazione poi derubricata. La tragedia si consumò il 28 settembre dello scorso anno quando, in una drammatica domenica pomeriggio, la Bmw guidata da Paciello tagliò la rotonda di Silla di Sassano e si andò a schiantare contro il New Club 2000 schiacciando e uccidendo praticamente sul colpo i quattro ragazzi. Durante le varie tappe del processo sono stati ascoltati testimoni, esperti, carabinieri e si è cercato di ricostruire quanto avvenuto. La velocità folle della vettura, il decollo sulla rotonda, lo stato psicofisico di Paciello. Inoltre durante la prima udienza è stato fatto vedere il video dell’incidente ripreso dalle quattro telecamere installate dal Comune sul rondò. Lunedì la possibile sentenza nel Tribunale di Lagonegro.-italia2tv-

0 commenti:

Posta un commento