16/12/15

La lingua italiana per l’integrazione, nasce il laboratorio per i richiedenti asilo a Polla

Un’iniziativa di inclusione sociale, al fine di rendere più facile l’accoglienza dei tanti richiedenti asilo presenti nel Vallo Di Diano, è stata proposta dal Dirigente Scolastico dell’Istituto omnicomprensivo di Polla. Nel territorio del Vallo Di Diano e del Cilento sono diversi i centri di accoglienza che ospitano decine di ragazzi e ragazze provenienti da diversi Paesi. A Polla ad esempio nel Centro di accoglienza situato nel centro storico attualmente sono presenti più di trenta cittadini stranieri provenienti da nazioni diverse con culture e lingue diverse. Da qui l’iniziativa del Dirigente dell’Istituto omnicomprensivo di Polla, subito accolta dall’amministrazione Giuliano, di realizzare un laboratorio di alfabetizzazione e perfezionamento dell’italiano come seconda lingua ed un secondo laboratorio dedicato a promuovere lo sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica attraverso la valorizzazione dell’educazione interculturale e della pace. Il progetto presentato all’amministrazione Giuliano è stato subito accolto e approvato con delibera di giunta che ha individuato nei locali dell’Istituto professionale di proprietà della Provincia il luogo ideale dove realizzare i laboratori-ITALIA2TV-

0 commenti:

Posta un commento