10/11/15

San Pietro al T. Piera Aromando fuori dalla maggioranza: “Rinuncio alle deleghe, sarò un consigliere indipendente”

Terremoto politico anche a San Pietro al Tanagro dove la giovane consigliera comunale Piera Aromando ha comunicato le sue dimissioni da capogruppo consiliare di maggioranza e dall’incarico affidatole in materia urbanistica, pianificazione e tutela del territorio insieme alla contestuale uscita dal gruppo di maggioranza Pd “Avanti nel Rinnovamento”. Piera Aromando spiega nel documento inviato tra gli altri al Sindaco di San Pietro al Tanagro, Domenico Quaranta e all’intero consiglio comunale che continuerà a svolgere a svolgere il suo “ruolo di amministratore comunale ma come consigliere indipendente, sostenendo il programma della lista in cui è stata eletta, nell’interesse delle comunità, ma in modo autonomo”. I toni diplomatici del documento diventano più netti ed aspri in un post che la giovane amministratrice valdianese scrive sulla sua pagina facebook “ho deciso, scrive, dopo una seria e non facile riflessione, di dimettermi dal ruolo di capogruppo e dall’incarico affidatomi in materia di urbanistica, pianificazione e tutela del territorio. Sono arrivata a tale decisione in quanto ho preso definitivamente atto della mancanza delle condizioni utili e necessarie per svolgere in maniera seria e costruttiva il ruolo affidatomi in quanto è venuto meno il coinvolgimento e la collaborazione necessari per essere coinvolti nelle decisioni strategiche del paese, sia politiche che amministrative. Una mancanza di condivisione che, nei fatti, mi ha impedito di essere informata delle decisioni prese a nome dell’intero gruppo, una mancanza che mi ha portato a trovarmi spesso in difficoltà nel dare risposte ai cittadini, una mancanza che mi ha portato a essere un numero e non un componente di un gruppo. Non ho mai avuto la presunzione di imporre le mie idee né tanto meno la certezza di essere superiore nel gestire le situazioni, no, volevo semplicemente dare il mio contributo e capire quello che c’era dietro al termine “amministrare”. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i colleghi Consiglieri per l’esperienza formativa e formulo sin da ora i migliori auguri a chi subentrerà al mio posto”. Il Sindaco Domenico Quaranta contattato dalla nostra redazione si è riservato di rilasciare eventuali dichiarazioni in merito.-italia2tv-

0 commenti:

Posta un commento