22/10/15

“Tanagro pericolo per i cittadini, servono interventi urgenti”. Ad Auletta nasce il comitato “Ponte Nuovo”: “Siamo preoccupati”

“Il fiume Tanagro può essere un pericolo e siamo preoccupati”. Per questo motivo alcuni cittadini di Auletta, chiedono con forza opere anti alluvione. Il neo costituito comitato di quartiere “Ponte Nuovo” di Auletta che ha come referente Tony Addesso, denuncia infatti che “il fiume Tanagro presenta uno stato di totale abbandono, una situazione di precarietà e di pericolo. L’alveo fluviale in alcuni punti presenta un enorme quantità di materiale accumulato (ad esempio pietrisco, ghiaia e vegetazione ) che ostacola il deflusso naturale del fiume comportando esondazioni in caso di piene. I margini naturali e artificiali presentano segni di erosione con scalzamento al piede e i gabbioni di protezione a sacco sono sgretolati. Il problema era stato fatto presente anche nei mesi scorsi ma ad oggi nessun intervento è stato effettuato”. I cittadini preoccupati, in vista della prossima stagione invernale, si sono attivati con una nuova segnalazione al Comune, Genio Civile, Regione Campania e Provincia di Salerno per chiedere di predisporre un intervento cautelativo e preventivo per evitare esondazioni e danni ai terreni e abitazioni adiacenti. “C’è la necessita di opere che dovranno essere necessarie a garantire il regolare scorrimento della acque, soprattutto in concomitanza di piogge intense. Ricordiamo che un euro speso in prevenzione ne fa risparmiare 5 in ripristini”.-italia2tv-

0 commenti:

Posta un commento