21/10/15

Caggiano (SA) – Il 24 ottobre la cerimonia d’investitura dei nuovi Templari

Il 24 ottobre 2015 il Supremus Civilis et Militaris Ordo Templi Hierosolymitani terrà la Cerimonia d’investitura di nuovi Cavalieri presso il Castello Normanno del Guiscardo di Caggiano (SA) manifestazione patrocinata dal Comune di Caggiano. E’ previsto il saluto istituzionale del Sindaco del Comune di Caggiano dott. Giovanni Caggiano.La cerimonia avrà la presenza del Gran Maestro dell’Ordine dott. Roberto Amato e vedrà la partecipazione di altri ordini di rilievo nazionale e internazionale. La manifestazione prevede la nomina di nuovi cavalieri templari e consegna di attestati e onorificenze. Nel corso del rituale ci sarà la consegna da parte del Magnus Magister del decreto di costituzione della Commanderia “Lucania” di Potenza. La giornata del 24 ottobre prenderà avvio alle 17,00 con la registrazione degli ordini e degli ospiti. Seguirà alle 17,30 corteo postulanti e cavalieri e l’ inizio della cerimonia. L’Ordine dei Cavalieri Templari Internazionali si occupa sin dalla sua costituzione di onorare la storia e il valore dei Cavalieri Templari, di risvegliare i valori e le qualità della Cavalleria, oramai dimenticate e sommerse dal qualunquismo e dalla deriva della società contemporanea. Questo comporta non solo il riutilizzo di una rigida etichetta votata al rispetto dell’Altro, ma anche una ferma volontà nel riscoprire virtù e sentimenti ormai sepolti dal tempo. “Il nostro Obiettivo è risvegliare i valori della Cavalleria e della Tradizione dei Cavalieri Templari.” ha affermato il Gran Cancelliere Rosario Nicola Luisi. “Il Cavaliere Templare di oggi è un cavaliere nelle azioni, nella comunione d’intenti, nei sentimenti di fratellanza verso i propri fratelli e sorelle della Congregazione, è una persona di buona volontà di cui sono provate le doti morali e professionali.” L’Ordine si occupa anche di ricercare le testimonianze del passaggio dei cavalieri templari, organizzando dei sopralluoghi, predisponendo incontri seminariali ed eventi tematici.-quasimezzogiorno.org-

0 commenti:

Posta un commento