14/09/15

Sapri, unico medico di Gastroenterologia va in ferie e il reparto viene chiuso. Pazienti trasferiti a Vallo della Lucania

“Manca l’unico medico di Gestroenterologia all’ospedale di Sapri ed il reparto viene chiuso”. E’ l’ennesima denuncia che riguarda il nosocomio saprese di Cittadinanzattiva. “Il medico è in ferie, l’Asl non ha nominato un sostituto e la chiusura del reparto comporta il trasferimento dei pazienti a Vallo della Lucania”. Una situazione paradossale che testimonia le difficioltà che continua a vivere la sanità nell’intero territorio della Provincia di Salerno. “I pazienti ricoverati, spiega Cittadinazattiva, sono stati trasferiti in ambulanza, l’urgenza è stata dirottata verso altri presidi e gli esterni in fila ad aspettare”. Il reparto di Gastroenterologia di Sapri “effettua circa 8mila prestazioni all’anno con almeno 5mila esami endoscopici”.-italia2tv-

0 commenti:

Posta un commento