Passa ai contenuti principali

Migranti il Papa alle parrocchie Accogliete una Famiglia la diocesi di teggiano Policastro Risponde positivamente all'appello

“Ogni parrocchia accolga una famiglia di profughi“. E’ questo l’appello lanciato da Papa Francesco poco prima dell’Angelus di domenica scorsa, in modo particolare ai Vescovi. “Mi rivolgo ai miei fratelli Vescovi d’Europa, veri pastori – ha detto Papa Francesco – perché nelle loro diocesi sostengano questo mio appello, ricordando che Misericordia è il secondo nome dell’Amore“. Un appello forte quello di Papa Bergoglio, che arriva in un momento particolare per le frontiere d’Europa, chiamate ad aprirsi per accogliere i fratelli dal destino meno radioso. Eppure non mancano, in barba alla pietas e alla carità, cristiane e non, manifestazioni di chiusura e indifferenti negazioni d’aiuto. “Spesso noi siamo ripiegati e chiusi in noi stessi, e creiamo tante isole inaccessibili e inospitali – ha aggiunto il Papa – persino i rapporti umani più elementari a volte creano delle realtà incapaci di apertura reciproca: la coppia chiusa, la famiglia chiusa, il gruppo chiuso, la parrocchia chiusa, la patria chiusa; questo non è Dio, è il nostro peccato“. L’appello di Francesco non è rimasto inascoltato e, in pochi giorni, tante sono state le diocesi che hanno detto “Presente!” in maniera cristallina. Oltre alla stessa diocesi del Papa, lungo è l’elenco riportato dal quotidiano cattolico Avvenire, nel quale figura anche la risposta della diocesi di Teggiano-Policastro e, nella fattispecie, della Caritas diocesana. “L’appello del Papa funge sicuramente da sprone ed incoraggia a intraprendere iniziative di accoglienza” ha dichiarato il direttore don Vincenzo Federico. La diocesi di Teggiano-Policastro, guidata dal vescovo Mons. Antonio De Luca, attualmente accoglie circa 700 migranti nel territorio di competenza, tra cui decine di minori. Tanti i volontari coinvolti ogni giorno in un’azione di sostegno ai gruppi di profughi che, giunti in Italia, vengono poi destinati a questo territorio in cui anche le associazioni di settore si confrontano con le parrocchie e con i responsabili della Caritas diocesana in una continua opera di supporto. Tra le diocesi pronte a rispondere all’appello del Pontefice anche quella di Potenza-Muro Lucano e Marsico Nuovo il cui arcivescovo Agostino Superbo ha inviato in merito una lettera alle 60 parrocchie di competenza. “Ti chiedo – ha scritto Superbo ai parroci – di fare il possibile perché nella tua parrocchia si possa offrire accoglienza a una delle famiglie giunte in Italia negli ultimi giorni“. Chiari segnali di accoglienza, quindi, e di messa in pratica di quelli che sono da sempre princìpi cristiani, ma che, si spera, vengano prima o poi infusi nei cuori di chiunque, a prescindere da credi e missioni. – Chiara Di Miele ondanews –

Commenti

Post popolari in questo blog

La rotonda di Caggiano è maledetta per i camion: un altro autoarticolato di traverso

C’è qualcosa che non va alla rotonda di Caggiano. Infatti questa mattina, poco dopo l’alba, un altro camion si è girato e si è posizionato in modo perpendicolare rispetto alla carreggiata. Per fortuna nessuna conseguenza per il conducente del mezzo pesante ma ancora una volta disagi per la circolazione stradale. Ancora una volta perché quel tratto di strada vede spesso incidenti simili. Solo una settimana fa un altro camion si è intraversato e sono servite diverse ore di lavoro per liberare il tratto stradale. Occorreranno delle verifiche, quindi.-italia2tv-

Sala Consilina : L'attrice Cristina Cappelli approda alla Scuola di Teatro "Paolo Grassi" di Milano

La Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti comunica che una delle giovani attrici della Compagnia, Cristina Cappelli (nella foto con il maestro Enzo D'Arco), approda, dopo una dura selezione, alla Scuola di Teatro "Paolo Grassi" di Milano. Cristina si è avvicinata, a soli 14 anni, al Teatro della Cantina attraverso uno dei tanti Laboratori teatrali organizzati. Successivamente è entrata a far parte della Compagnia teatrale "La Cantina delle Arti": il Maestro Enzo D'Arco, capo-comico della Compagnia, ne ha scoperto le potenzialità e l'ha sempre sostenuta, fino al raggiungimento di questo importante traguardo. "La Cantina delle Arti si pone come baluardo Culturale-Artistico non solo per le attività proposte ma anche per la capacità di offrire ai giovani opportunità di formazione e di inserimento nel mondo dell'Arte teatrale - dicono i componenti della Compagnia - Ancora congratulazioni alla nostra Cristina Cappelli e come noi teatranti di…

Buonabitacolo (SA) : Perquisita questa mattina la casa di Giancarlo Guercio

Perquisita questa mattina su disposizione della Procura della Repubblica di Sala Consilina, la casa del segretario di Sinistra Ecologia e Libertà del Vallo di Diano-Golfo di Policastro, Giancarlo Guercio. Due agenti della Questura si sono prima recati presso l’abitazione della madre a Buonabitacolo e poi, in base alle informazioni della donna, presso l’abitazione di Policastro dove da qualche tempo vive Giancarlo Guercio. I due agenti hanno sequestrato il PC e alcune cassette, in relazione alla tragica morte del 21enne Massimo Casalnuovo avvenuta il 20 agosto scorso. Appena diffusasi la notizia, su Facebook si è scatenata immediatamente una vera e propria gara di solidarietà nei confronti dell’uomo politico da parte di moltissimi suoi amici, non condividendo un’azione "così forte" nei confronti di una persona animata soltanto dal desiderio di sapere la verità sulla morte di Massimo Casalnuovo, fino ad arrivare a togliergli il suo strumento di lavoro, rappresentato dal perso…