Passa ai contenuti principali

Evento Spettacolo nel convento di Sant antonio 8 e 9 dicembre a Polla

L’itinerario narrato e animato “Si Quæris Miracula: Sant’Antonio de la Polla e la sua Magnifica Historia” è un evento-spettacolo ideato e prodotto dall’Associazione Artificio, in collaborazione coi Frati Minori del Santuario-Convento di Polla, frutto di attenti studi storici e ricerche artistiche, e volto a valorizzare la chiesa e il convento di Sant’Antonio, il monumento più importante di Polla. Il progetto nasce dalla volontà di sviluppare e migliorare la classica visita guidata, mescolando spettacolo teatrale e visita guidata in senso stretto, e creando una trama di fantasia che racconta indirettamente la storia del Convento di Polla e dei personaggi storici che ne hanno determinato le vicende. La “visita teatralizzata” è strutturata come un’intersezione ben architettata di dissertazioni storico-artistiche sulla natura e la storia dei luoghi, e piccole rappresentazioni teatrali, dove personaggi che si immagina abbiano abitato tra quelle mura danno carne e anima ai racconti della guida. Questo percorso teatralizzato alla scoperta del Santuario di Sant’Antonio e del suo antico convento, intende emozionare e sorprendere i visitatori, ricreando un’atmosfera suggestiva fatta di “apparizioni misteriose”, anche attraverso gli splendidi costumi disegnati dal costumista Giorgio Bagnoli, dell’Opera Accademy di Verona . I visitatori verranno accolti e guidati da alcuni personaggi in costume come il venerabile padre Pantoliano, che attraverso una vivace e stimolante interazione li condurranno in un viaggio indietro nel tempo alla scoperta di fatti e personaggi che si celano nelle sculture e nei dipinti barocchi della chiesa e... perché no, “assaggiare” anche gli antichi sapori di un’arte “cuciniera” ormai passata, presentati dal Gran Mastro di Cucina alla corte del Viceré di Napoli. Vivranno l’emozionante creazione del “miracoloso crocifisso” di Frate Umile e ascolteranno una singolare “lezione d’arte” dalla viva voce del pittore Michele Ragolìa, e ai piedi dell’altar maggiore i visitatori assisteranno alla “Gran Refuta” del Marchese di Polla, Giovanni Villano, quando, per il dolore della prematura perdita della giovane moglie Emilia, contro il volere di tutti, rinunciò ai suoi titoli e domini per vestire con fede ispirata l’abito teatino, alla presenza di tutta la sua nobile famiglia. Questo evento-spettacolo, che partirà l’8 dicembre 2012 in occasione della festività dell’immacolata, Regina e Patrona dell’Ordine Francescano, sarà calendarizzato con appuntamenti periodici fino a dicembre 2013, e giacchè per la singolarità di tale spettacolo è previsto un percorso all’interno del convento e della chiesa, le visite animate si svolgeranno - fino ad esaurimento posti - per gruppi di massimo 50 persone, e se ne raccomanda caldamente la prenotazione presso i Frati del Convento (Padre Tommaso Sabbatella 348.511647) o presso l’Associazione Culturale Artificio (arch. Nicola Piccolo 347.1887416), e si rivolge a quanti intendono vivere un’emozione in più rispetto ad una semplice visita guidata nel Convento di Polla, riconosciuto dal Ministero dei Beni Culturali tra le mille “Meraviglie Italiane”. -vallonotizie24-

Commenti

Post popolari in questo blog

Ritrovato ordigno bellico a Battipaglia. Circa 38mila battipagliesi dovranno essere evacuati

Si è svolta ieri, presso la Prefettura di Salerno, una riunione di coordinamento finalizzata a pianificare le attività connesse alla bonifica di un ordigno bellico, di provenienza anglosassone, ritrovato all’interno di un fondo agricolo nel Comune di Battipaglia. Dai primi approfondimenti è emerso che l’ordigno presenta un innesco a spoletta particolare di tipo a scoppio ritardato, che non consente il trasferimento presso un altro luogo dunque le operazioni di bonifica si svolgeranno necessariamente sul posto. Poiché nel raggio di evacuazione ricadono numerosi servizi ed infrastrutture, compreso l’ospedale “Santa Maria della Speranza”, alla riunione sono stati invitati tutti i gestori delle infrastrutture, ANAS Autostrada A2 del Mediterraneo, ANAS Compartimento Viabilità per la Campania, Trenitalia, R.F.I. – dei servizi e sottoservizi – ASIS Reti ed Impianti, Salerno Energia Distribuzione, ENEL Distribuzione, Telecom Italia e i rappresentanti dell’A.S.L. di Salerno, della Direzione…

Le cicogne in volo sul Vallo di Diano regalano spettacoli mozzafiato

Sono immagini mozzafiato quelle che stamattina ci hanno regalato alcune cicogne in volo sulle campagne tra Polla e Sant’Arsenio. Un gruppo di ben 16 cicogne infatti, ha riempito il cielo azzurro di questa calda giornata di fine febbraio con voli e giochi nell’aria. Ali bianche e lunghi becchi, davanti agli occhi di tanti increduli appassionati di birdwatching e non, si è presentato uno spettacolo offerto dalla natura eguagliabile a pochi. Le cicogne dunque confermano il loro legame stretto con il Vallo di Diano. Già 15 giorni fa era arrivato il primo esemplare di cicogna maschio. Atteso come ormai accade da diversi anni, lo splendido esemplare aveva fatto capolino nelle campagne circostanti il traliccio Enel di località Termini a Sala Consilina per esplorare l’area e per preparare il nido. Non è stato facile però per lui salire sul grosso nido. Nel corso dei mesi invernali, infatti, rifiuti ed erbacce si sono accumulati sul traliccio ENEL, tanto da scoraggiare il maschio di cicogna a…

Incidente stradale a Sant’Arsenio: coinvolto noto avvocato di Sala Consilina

Incidente stradale nel primo pomeriggio di oggi a Sant’Arsenio, in Viale dello Sport, nei pressi del Campo Sportivo “Fratelli Cardiello”. Una Fiat Punto si è scontrata con pick up Mazda. A bordo della Punto un noto avvocato di Sala Consilina, nel pick up un 40enne di Sant’Arsenio. Entrambi sono rimasti feriti nello scontro. I due conducenti sono stati trasporti dai sanitari del 118 all’ospedale “Luigi Curto” di Polla.-italia2tv-